Florence + The Machine – Delilah: traduzione testo e video ufficiale

0

Aggiornamento: è uscito il video ufficiale che accompagna il singolo dei Florence + The Machine, Delilah, un lungo filmato di oltre sei minuti diretto da Vincent Haycock, mentre la coreografia è opera di Holly Blakey. Per vedere il videoclip che corrisponde al capitolo sei della saga The Odyssey, cliccate sull’immagine in basso, mentre scorrendo la pagina trovate ulteriori informazioni sulla canzone, la traduzione e le parole in inglese che la compongono.

delilah-videoclip-florence-and-the-machine

Scritto originariamente in data 20 maggio 2015

Delilah è un singolo promozionale dei Florence + The Machine, incluso nel nuovo nonché terzo album in studio How Big, How Blue, How Beautiful, il cui rilascio è previsto per il prossimo 1 giugno 2015.

Dopo i precedenti “What Kind of Man“, “St Jude” e Ship To Wreck, il gruppo rock britannico ha reso disponibile l’audio di questa canzone, scritta da Florence Welch ed Isabella Summers.

In questo pezzo, una donna attende invano (bevendo ed impasticcandosi) la chiamata della persona che ama…

Siete curiosi di ascoltare il quarto tassello della terza era discografica della rock band capitanata da Florence Welch?

Potete farlo cliccando sull’immagine sottostante relativa alla copertina, dopo la quale trovate il testo da noi tradotto in italiano e quello in inglese.

delilah-florence-and-the-machine

 

Traduzione Delilah – Florence + The Machine (Digital Download)

[Verso 1]
Sto camminando per le stanze all’alba
(Aggrappata all’attesa di una tua chiamata)
Mi arrampico sulle pareti per quella luce intermittente
(Non riesco mai a lasciar perdere)
Perché sarò libera e starò bene
(Aggrappata all’attesa di una tua chiamata)
Perché sarò libero e starò bene
(Forse non stasera)

[Verso 2]
Ora il sole è sorto e sto diventando cieca
(Aggrappata all’attesa di una tua chiamata)
Un altro drink giusto per passare il tempo
(Non posso mai dire di no)
Perché sarò libera e starò bene
(Aggrappata all’attesa di una tua chiamata)
Perché sarò libero e starò bene
(Forse non stasera)

[Pre-Ritornello]
E’ un differente tipo di pericolo
E le campane suonano fuori
E chiedo mia madre
Come tirare giù i pilastri
E’ un tipo di pericolo differente
E i miei piedi girano su se stessi
Mai saputo di essere una ballerina
Finché Delilah me l’ha insegnato

[Ponte]
Troppo velocemente per la libertà
Talvolta crolla tutto
Queste catene non mi lasciano mai
Continuo a trascinarle dappertutto

[Ritornello]
Ora sto ballando con Dalila e la sua visione è la mia
(Aggrappata all’attesa di una tua chiamata)
Un differente pericolo alla luce del giorno
(Non riesco mai a lasciar perdere)
Ha preso qualcosa per interromperla, posso scoprire
(Holding per la vostra chiamata)
Un differente pericolo alla luce del sole
(Non puoi farmi sapere?)

[Verso 3]
Ora è un altro ragazzo ed è un’altra bugia
(Aggrappata all’attesa di una tua chiamata)
Prendendo le pillole giusto per passare il tempo
(Non posso mai dire di no)
Perché sarò libera e starò bene
(Aggrappata all’attesa di una tua chiamata)
Perché sarò libera e starò bene
(Ma forse non stasera)

[Pre-Ritornello]

[Ritornello]

[Refrain] (x2)
Legata, impasticcata per il tuo amore
Tengo duro, ossessionata, è così dura
Chiamo e squilla a vuoto
Perché non puoi farmi sapere?

[Pre-Ritornello] (x2)

[Ponte] (x2)

Fonte: www.nuovecanzoni.com

 

Delilah testo

[Verse 1]
I’m drifting through the halls with the sunrise
(Holding on for your call)
Climbing up the walls for that flashing light
(I can never let go)
Cause I’m gonna be free and I’m gonna be fine
(Holding on for your call)
Cause I’m gonna be free and I’m gonna be fine
(Maybe not tonight)

[Verse 2]
Now the sun is up and I’m going blind
(Holding on for your call)
Another drink just to pass the time
(I can never say no)
Cause I’m gonna be free and I’m gonna be fine
(Holding on for your call)
Cause I’m gonna be free and I’m gonna be fine
(But maybe not tonight)

[Pre-Chorus]
It’s a different kind of danger
And the bells are ringing out
And I’m calling for my mother
As I pull the pillars down
It’s a different kind of danger
And my feet are spinning around
Never knew I was a dancer
‘Till Delilah showed me how

[Bridge]
Too fast for freedom
Sometimes it all falls down
These chains never leave me
I keep dragging them around

[Chorus]
Now I’m dancing with Delilah and her vision is mine
(Holding on for your call)
A different kind of danger in the daylight
(I can never let go)
Took anything to cut you, I can find
(Holding on for your call)
A different kind of a danger in the daylight
(Can’t you let me know?)

[Verse 3]
Now it’s one more boy and it’s one more lie
(Holding on for your call)
Taking the pills just to pass the time
(I can never say no)
Cause I’m gonna be free and I’m gonna be fine
(Holding on for your call)
Cause I’m gonna be free and I’m gonna be fine
(But maybe not tonight)

[Pre-Chorus]

[Chorus]

[Refrain] (x2)
Strung up, strung out for your love
Hang in, hung up, it’s so rough
I’m rung and ringing out
Why can’t you let me know?

[Pre-Chorus] (x2)

[Bridge] (x2)