Ascolta E poi ti penti dei Modà (con testo)

0

E poi ti penti, brano originariamente scritto da Kekko Silvestre per Alberto Urso, è ora disponibile nella versione dei Modà, contenuta in Testa o Croce 2020 Edition: ascolta e leggi il testo.

Dopo la grande interpretazione del cantante e tenore messinese, è ora la volta di quella del suo autore, anch’essa da brividi. La meravigliosa e dolce canzone, parla dell’amore che il protagonista prova nei confronti di una donna già sentimentalmente impegnata, ma egli è sicuro che riuscirà a conquistarla.

Nella nuova edizione dell’ultima fatica discografica, sono racchiuse altre tre novità: i brani inediti Cuore di cemento e Chicco Biondo, che ne hanno anticipato la release, e il rockeggiante Boogie Love.

Testa o croce (2020 Edition)

E poi ti penti testo Modà

downloadDownload su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

Penso a te quando mi perdo
dentro il vuoto con lo sguardo
penso a te mattina presto
penso a te che sei di un altro
non so più che cosa è giusto
non so più nemmeno se
ti ricordi soltanto il mio nome o mi pensi anche te

Era quasi fine maggio
quando è cominciato tutto
e poi adesso che ci penso
non me ne ero neanche accorto
e tu mi guardavi senza
senza dirmi mai perché
forse ti stavi anche tu innamorando di me

Noi…
due anime così diverse e così uguali
noi…
capaci di dimenticarsi per un giorno e poi
così romantici da dirsi sempre
che se di te non me ne frega niente
comunque tu nel mio destino ci sarai per sempre

E non è vero che siam poi così diversi
e non è un caso se stasera ho così voglia di abbracciarti
e non mi dire che vai via e non resti
perché so già che tra un minuto torni, piangi e poi ti penti

Così romantici da dirsi sempre
che se di te non me ne frega niente
comunque tu nel mio destino ci sarai per sempre
e non è un caso se stasera ho così voglia di abbracciarti
e non mi dire che va via e non non resti
perché so già che tra un minuto
torni e piangi
e poi ti penti
E poi ti penti