Ariete – L’ultima notte è la nuova bella canzone (testo)

1

Rilasciato lunedì 3 maggio 2021 per la label Puro Srls, L’ultima notte è un bel singolo della giovane cantautrice Ariete, nel quale c’è ancora la mano degli Psicologi. Ascolta e leggi il testo della nuova canzone.

Il brano è stato scritto dalla cantante laziale classe 2002, Arianna Del Giaccio, alias Ariete, e prodotto da Marco De Cesaris, meglio conosciuto come Drast, e Winniedeputa, da un paio di anni collaboratore del duo composto anche da Lil Kaneki, che ha già lavorato con Ariete in diverse occasioni, come nel singolo Venerdì, in Mille Guerre, Stare male e Freddo,

Riguardo la canzone, Arianna ha condiviso sui social che fa parte di un progetto, ma al momento in cui scrivo, non si hanno notizie a riguardo, tuttavia in data odierna, la cantante spiegherà meglio di che progetto si tratta. Un nuovo album? Chissà. Ricordo che la giovane artista ha all’attivo Spazio e 18 Anni, EP rilasciati nel 2020.  Ecco le sue parole: “questo brano fa parte di un progetto a cui ho lavorato, domani capirete meglio; per il momento godetevela, spero vi porti un po’ di spensieratezza in questo periodo ancora duro“.

Edit: è arrivato il tanto atteso annuncio su Instagram: il brano è stato inciso appositamente per la seconda stagione di Summertime, serie Netflix: “la seconda stagione di Summertime esce il 3 giugno su Netflix. Sono contentissima di aver lavorato a questo progetto, di aver scritto “L’ultima notte” appositamente per la serie e anche di aver visitato il set l’estate scorsa. Daje tutta.“.

L’ultima notte copertina canzone ariete

L’ultima notte, Ariete: Testo

Download su: Amazon – Ascolta su Apple Music

 

(1a Strofa)
Un’altra estate passa
E la guardiamo andare via in silenzio
Tu mi sfiori le labbra
E mi prometti: “Ci vediamo presto”
E sparirà la sabbia
Si lascerà trascinare dal vento
È vuota quella piazza
Ricordo quando ci stavamo in cento

(Pre-Rit. 1)
Da stesi sulla riva all’alto mare
Quante giornate ho visto cominciare
La luce è spenta adesso in quel locale
Dove andavamo per gridare

(Rit.)
Non m’importa di niente
Io l’ultima notte la passo con te
Prendi da bere e portami dove vanno le stelle
È l’ultima notte, siamo solo io e te

(Post-Rit.)
Dimmi che ti ricorderai di me
Dimmi che ti ricorderai di me
Dimmi che ti ricorderai

(2a Strofa)
E siamo soli in spiaggia
Se non abbiamo bisogno di niente
Se stai tra le mie braccia
Giuro stanotte durerà per sempre
Mi risfiori le labbra
E restiamo insieme fino alle sette
E sparirà anche l’alba
Tra baci che sanno di sigarette

(Pre-Rit. 2)
Da stesi sulla riva all’alto mare
Quante giornate ho visto cominciare
La luce è spenta adesso in quel locale
Ci torneremo per gridare

(Rit.)
Non m’importa di niente
Io l’ultima notte la passo con te
Prendi da bere e portami dove vanno le stelle
È l’ultima notte, siamo solo io e te

(Post-Rit.)
Dimmi che ti ricorderai di me
Dimmi che ti ricorderai di me
Dimmi che ti ricorderai