The Vaccines – Minimal Affection: testo, traduzione e audio

0

Minimal Affection (affetto minimo) è un nuovo brano dei The Vaccines estratto da English Graffiti, terzo album in studio della indie rock band inglese, che vedrà la luce nel formato digitale il prossimo 26 maggio.

Ricordiamo che l’opera è stata prodotta dal gruppo con la collaborazione di Cole M. Greif-Neill e Dave Fridmann e che da essa sono stati estratti i singoli “Handsome” e “Dream Lover“. Al suo interno saranno presenti undici brani, mentre nell’edizione deluxe ci saranno diciotto tracce.

Non è chiaro se questa canzone sia un pezzo promozionale del citato disco o se si tratta del terzo estratto, sta di fatto che la band ha da poche ore rilasciato su Youtube l’audio ufficiale dell’inedito.

Siete curiosi di ascoltare la canzone? Potete farlo cliccando sull’immagine sottostante, dopo la quale trovate le parole che la compongono.

The-Vaccines-Minimal-Affection

 

Testo Minimal Affection (Digital Download)

Incompleto e potrebbe essere errato in alcune sue parti. Se siete in grado di correggerlo lasciate un commento

[Verse 1]
In a world of minimal affection
Can you give yourself in a word
To a girl with a washed-out complexion
She’s a mutual friend of mine
Anyone, anyone, anyone, anyone, anyone?
Is there anyone there?
You forget how to make a connection
And you’ve wanted one for so long

[Pre-Chorus]
Moving on
You don’t have a lot in common
When the world
If you don’t even know (???my name???)

[Verse 2]
What a life if not for affection
Felt invisible, took too hard
[?] distraction
Is if everyone went away
Anyone, anyone, anyone, anyone, anyone?
Is there anyone there?
Fall back and into the quiet
Where I’ve wanted you for so long

[Pre-Chorus]

[Chorus]
How am I supposed to hear you calling
If I can’t hear a word you say?
How am I supposed to hear you calling
If I can’t hear a word you say?

[Pre-Chorus]

[Chorus]

 

Minimal Affection traduzione – The Vaccines

[Verso 1]
In un mondo di affetto minimo
Puoi concederti in poche parole
Ad una ragazza con una carnagione slavata
Lei è una mia comune amica
C’è qualcuno, nessuno, nessuno, nessuno, nessuno?
C’è qualcuno là?
Dimentichi come creare un legame
E per tanto tempo ne hai voluta una

[Pre-Ritornello]
Proseguiamo
Non hai molte cose in comune
Quando il mondo
Se non sai nemmeno il mio nome

[Verso 2]
Che razza di vita senza affetto
Mi sentivo invisibile, ci è voluto così tanto
[?] Distrazione
se vanno via tutti
C’è qualcuno, nessuno, nessuno, nessuno, nessuno?
C’è qualcuno là?
Ritirarci e nella quiete
Dove ti ho voluta da tanto tempo

[Pre-Ritornello]

[Ritornello]
Come posso sentirti chiamare
Se non riesco a sentire una sola parola di quello che dici?
Come posso sentirti chiamare
Se non riesco a sentire una sola parola di quello che dici?

[Pre-Ritornello]

[Ritornello]