Ascolta Scusa, nuovo bellissimo singolo di Gazzelle (con testo)

0

Scusa è un meraviglioso singolo scritto e magistralmente interpretato cantautore Gazzelle e prodotto da Federico Nardelli, già all’opera con l’artista in molti brani e singoli, come le ultime due fortunatissime e meravigliose releases Destri e Lacri-Ma, pubblicate il 25 settembre e il 10 novembre 2020.

L’audio e il testo di questo lentissimo e toccante brano (sfido tutti ad ascoltarlo e a non commuoversi), disponibile da venerdì 13 novembre 2020 su Maciste Disco / Artist First, e a poche ore dalla release, la canzone è già a dir poco divenuta virale!

Nel romantico singolo, Flavio chiede scusa alla sua dolce metà, per aver “rovinato tutto un’altra volta”: il protagonista è con il morale sotto i tacchi, perché la persona che ama non si è più fatta viva e ovviamente sente tantissimo la sua mancanza.

C’è chi sostiene che dopo aver ascoltato questo pezzo si è messo a piangere, chi invece che la combinazione degli ultimi tre singoli è a dir poco devastante, chi di essersi letteralmente innamorato della canzone che, seppur triste e malinconica, è veramente bellissima. Come sempre Flavio non sbaglia un colpo, riuscendo a far breccia nei cuori di tutti. Grande artista veramente.

Scusa copertina canzone gazzelle

Scusa Gazzelle testo

downloadDownload su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

Pa-ra-ra, ra
Pa-ra-ra, ra-ra-ra-ra
Ra-ra-ra-ra
E non c’è niente… a parte noi
A parte i sogni rotti e quelli che non vuoi

(Rit. 1)
E fermati qui
E resta così
Prima che il tempo porti via ogni cosa e
Forse però
Se poi ci penso un po’
Non è mica così
Non è mica così

E scusa, scusa, scusa, scusa, cusa, scusa, scusa, scusa-ah
E scusa, scusa, scusa, scusa, scusa, scusa, scusa, scusa, ma

(Rit. 2)
E fermati qui
E resta così
Prima che il tempo porti via ogni cosa e
E sarò io
E sarai te-e-eh
L’unica cosa al mondo da non perdere
A parte, però
Che se ci penso un po’
Non è mica così
Non è mica così

[Strofa]
E ho rovinato tutto un’altra volta
E sei sparita via con la tua roba
Pezzi di cuore a terra, pezzi di porta
Sono un disastro, ok, chi se ne importa
E ho rovinato tutto, un’altra volta
E sei sparita via con la tua roba
Pezzi di cuore a terra, pezzi di porta
Sono una mer*a, ok

(Rit. 3)
E fermati qui
E resta così
Prima che il tempo porti via ogni cosa e
E sarò io (E sarò io)
E sarai te-eh (E sarai te)
L’unica cosa al mondo da non perdere
A parte, però (A parte, però)
Che se ci penso un po’
Non è mica così
Non è mica così

Non è mica così
Non è mica così