Sanremo Giovani 2014, 1969 brano di The Niro: video e testo

0

 
The-Niro

Vi presentiamo il brano intitolato 1969, canzone che il promettente The Niro, canterà sul palco del Teatro Ariston. A Sanremo 2014 Nuove Proposte, il cantante ha presentato questo pezzo accompagnato da un video che potete vedere cliccando quì. Ecco le parole di 1969.

Testo 1969 – The Niro

Immobili
sguardi all’insù
Brividi
Atterrerà sfruttando quella gravità
che schiaccia il mondo
e rende distanti
Noi siamo distanti
oggi no

Trasmettono
Radio e tv
Dicono
che cambierà
l’umanità
Rinascerà la conquista
della verità

Illumina gli sguardi
Gli ultimi istanti
Volerà
Piangono i giganti, sognatori, maghi e i preti
Gli ultimi istanti

Stati Uniti mai più
Stati Uniti mai più
Così Uniti mai più

Trasmettono
Atterrerà sfruttando
le emozioni
gli artifici
le illusioni

Stati Uniti mai più
Stati Uniti mai più
Così Uniti mai più

Chi è The Niro? Discografia

The Niro al secolo Davide Combusti, è nato a Roma nel 1978 ed è un cantautore e polistrumentista. Sono numerose le esperienze live, con artisti come Amy Winehouse, Deep Purple, Carmen Consoli, Okkerville River, Sondre Lerche, Badly Drawn Boy, Tom Hingley degli Inspiral Carpets, TKO, Isobel Campbell e Lou Barlow. A seguito di una tournee negli States, viene notato dal manager dei Radiohead, Chris Hufford, che lo invita a cantare per il progetto Anti Atlas, prodotto insieme a Ned Bigham. Nel 2007 firma un contratto in cast con la Universal, e subito dopo rilascia un EP intitolato “An ordinary Man“. Qualche mese più tardi, rilascia L’LP d’esordio “The Niro“, opera che presenta tracce in lingua inglese, la cui copertina è firmata dall’artista newyorkese Mark Kostabi. Nel 2008 prende parte al tradizionale concerto del Primo Maggio, andato in scena nella capitale; un mesetto dopo, si esibisce a Losanna, in occasione della Festa Europea della Musica, e lo stesso anno viene premiato al Meeting delle Etichette Indipendenti, come Artista Rivelazione dell’Anno. L’anno dopo (2009), si esibisce in tutta Europa e infine viene invitato a Los Angeles insieme ai Subsonica, Negrita, Franco Battiato ed altri, per la prima edizione dell’H(it) Week Festival. Nel 2010 viene rilasciato il secondo albumBest Wishes“, anch’esso composto da canzoni in inglese; l’opera viene presentata nell’ambito del prestigioso South By Southwest Festival di Austin, in Texas. Segue una lunga tournee che vede Davide esibirsi in Italia e all’estero, dividendo il palco con con i Kings of Convenience e soprattutto con la voce dei Sigur Ros, Jønsi. In questo periodo, The Niro inizia a scrivere brani per colonne sonore, firmando le musiche del film di Luca Merloni e Pietro Mereu “Disoccupato in affitto“, e subito dopo le musiche della pellicola di Leonardo Ferrari Carissimi “Mr. America“. Nel 2011, viene invitato dalla prestigiosa emittente americana CNN, a raccontare la città di Roma attraverso la sua musica; ne è uscito fuori un documentario, tutt’ora trasmesso dalla CNN. Voliamo al 2012, quando esce per Viceversa Records l’album “The Ship“, opera distribuita da EMI nel solo formato vinile. Lo stesso anno Davide firma una canzone per Malika Ayane, intitolata “Medusa“, ed un pezzo per Nathalie intitolato “Sogno d’estate“. Il 2013, lo trascorre al lavoro su un nuovo progetto discografico intitolato 1969 (come il brano sanremese). Durante le registrazioni, The Niro viene scelto dal regista statunitense James Mc Teigue (nel suo curriculum citiamo “V per vendetta”, “Ninja Assassin”, “The Raven”) per lavorare per la colonna sonora del cortometraggio “Caserta Palace Dream”, in uscita a Marzo 2014. In definitiva, un curriculum di tutto rispetto quello di Davide, se consideriamo che prende parte alla “nuove proposte” del Festival.

Link su The Niro

Altri brani di Sanremo 2014 Nuove Proposte