Sfera Ebbasta, 7ARI & Steve Aoki – Salam Alaikum: audio e testo della nuova canzone

0

Salam Alaikum (che tradotto in italiano significa La pace sia con te) è l’undicesima traccia di Famoso, album di Sfera Ebbasta, che qui collabora con il rapper africano 7ARI su una base creata da Steve Aoki (con la collaborazione di Izi Noise), celebre producer statunitense che non ha di certo bisogno di presentazioni.

Ascolta e leggi il testo di questa gradevole canzone, scritta dagli interpreti e composta da Charlie Charles, Aussama Kahlaoui e lo stesso Aoki.

Ricordo che nella terza era discografica di Gionata, anticipata da Bottiglie Privè, sono presenti tredici interessanti tracce, alcune delle quali impreziosite dalla collaborazione di artisti come Future, Gué Pequeno, Marracash, Offset, Lil Mosey e J Balvin.

copertina album famoso sfera ebbasta

Salam Alaikum Testo Sfera Ebbasta

downloadDownload su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

[1a Strofa]
Certe volte il mondo sembra che giri al contrario (contrario, contrario)
Dici: “Quelli come noi non cambieranno mai” (mai, mai)
Quante cose ci sono di me che non sai (non sai, non sai)
E tu mi dici: “Per sempre”, ma poi te ne vai (vai, vai)
E a dire il vero, mi conosci, è già da un po’ (un po’)
Che sono qui
Non ci credevano, adesso ci credono tutti
Giuro, questa vita è un film

[Pre-Rit.: 7ARI] (la traduzione in italiano)
Ghi Kandouur.. O Talef
Ghi Kandouur.. O Talef
Ghi Kandour O Talef kangol bgha it9ada sabri
Ghi Kandour O Talef kan9aleb 3la zahri

[Rit.]
Salaam alaikum
Salaam alaikum
Salaam alaikum

[2a Strofa]
A volte non so dove vado (dove vado)
Ma ricordo da dove vengo
La strada che ho fatto
Anche se non penso di ritornare indietro
Catene al mio collo, non sarò mai uno schiavo (Eh-eh, eh-eh)
‘Sta vita ti abbraccia e dopo ti dà uno schiaffo (Eh-eh, eh-eh)
Eravamo poveri, qualcosa è cambiato (Eh-eh, eh-eh)
E ora tutti mi dicono che sono cambiato, ehi
Ma dimmi cosa pensi
Per le strade, fra’, eravamo persi
Quante volte non tornavo proprio
Piuttosto che ritornare a pezzi (a pezzi)
Il mio culo sui mezzi (sui mezzi)
Mo su un Benz o una Bentley (Uh-uh)
Il suo culo su iMessage (Uh-uh)
Arrivo lì tra venti (Uh-uh)

[Pre-Ritornello: 7ARI]
Ghi Kandouur.. O Talef
Ghi Kandouur.. O Talef
Ghi Kandour O Talef kangol bgha it9ada sabri
Ghi Kandour O Talef kan9aleb 3la zahri

[Rit.]
Salaam alaikum
Salaam alaikum
Salaam alaikum



Traduzione della parte di 7ARI

Sto solo vagando … e sono confuso
Sto solo vagando … e sono confuso
Sto solo vagando e sono confuso, sto dicendo che ho esaurito la pazienza
Sto solo vagando e sono confuso, sto cercando la mia fortuna

Chi è 7ARI?

Riporto quel poco che sono riuscito a trovare su Soufiane Elhari, alias 7ARI, un emergente rapper e chitarrista marocchino, per esattezza di Rabat. Ex membro del gruppo Tawra crew, nel 2012 ha pubblicato il suo primo singolo “Ma3ndkom Madiro”, seguito da diversi brani come “3ach W3ref” (2013) ed Again (2014). Nel 2016 ha pibblicato l’EP “Symphony”, contenente tre track, vale a dire Adieuamigo, Dommage (Ft. Najib El Fenne & Noury) e Wijhat Nadar | وجهة نظر. Nel 2017 ha rilasciato “L’oseille” e “Next Level”, l’anno dopo “Opla”, “Amigo”, “3A9EL”, “Amigos”, “3AYM” e “Choukran”, nel 2019 “Monopoly” e nel 2020 “Midaliya”, “Hasta la vista” e “L’baida mon amour”.