Fedez torna con la contagiosa nuova canzone Bella Storia (testo)

0

blla storia copertina brano fedez

Il rapper Fedez vi presenta Bella Storia, coinvolgente singolo caratterizzato da sonorità anni ’80, disponibile da venerdì 25 settembre 2020. A seguire le parole che compongono la canzone e informazioni sulla stessa.

Fedez Bella Storia Testo

downloadDownload su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

Penso spesso all’inizio di tutto
questo penso spesso all’inizio di tutto
questo penso spesso alla fine di tutto
ma tu puoi darmi di più

Baciarci dopo aver litigato
farfalle sopra un campo minato
il tuo sguardo mi uccide
mi ricordi lo Stato
sei la cosa giusta ma per l’uomo sbagliato
noi che proviamo a fuggire da qua
sembrava un film ma era pubblicità
amami sottovoce
sennò ti rubano l’idea

Potremmo toglierci tutto come i figli dei fiori
e fare l’arcobaleno coi colori dei soldi
sco*are nel letto dei tuoi genitori
fare più scena del crimine
e invece restiamo freddi
due stanze, due letti
tu asciughi i capelli
io fumo confetti
mi prende la mano
ci metto più curry
e ci viene da ridere (eheheh)

Penso spesso all’inizio di tutto
questo penso spesso

[Ritornello]
Che spreco disumano non baciarsi da un po’
possiamo fare fuoco come nelle Banlieue
possiamo fare bella storia bella
storia bella, storia bella
se non sentiamo male non ci sentiamo vivi
prende bene quando vieni e sorridi
possiamo fare bella storia bella
storia bella, storia bella

E il vicino ci sente
(a che pensi vicino, a che pensi)
che non è male la musica
ho preso pure il gelato
ma che palestra e palestra
vieni qui che giochiamo
mentre fuori diluvia
potremmo prendere un taxi
come De Niro
spegnere tutte le luci a San Siro
non mi passerai mai come l’ultimo tiro
fai più scena del crimine

Che spreco disumano non baciarci da un po’
possiamo fare fuoco come nelle Banlieue
possiamo fare bella storia bella
storia bella, storia bella
se non sentiamo male non ci sentiamo vivi
prende bene quando vieni e sorridi
possiamo fare bella storia bella
storia bella, storia bella
bella storia bella
storia bella, storia bella
bella storia bella
storia bella, storia bella

Penso spesso all’inizio di tutto
questo penso spesso all’inizio di tutto
questo penso spesso alla fine di tutto
ma tu puoi darmi di più

Bella storia bella
storia bella, storia bella
se non sentiamo male non ci sentiamo vivi
prende bene quando vieni e sorridi
possiamo fare bella storia bella
storia bella, storia bella


Informazioni su Bella Storia di Fedez (nuovo singolo settembre 2020)

Dopo Problemi Con Tutti (Giuda), che segnò il comeback del rapper, e soprattutto Bimbi per strada (Children), grande successo certificato platino, ispirato alla dance anni ’90 di Children del dj Robert Miles, l’artista milanese classe 1989 torna con questa contagiosa canzone prodotta da d.whale, che questa volta ci trasporta agli anni ’80, tra atmosfere synth e elettropop tipiche di quel decennio.

In questi brano il rapper continua questa evoluzione artistica, nuova fase musicale che etichetterei come sperimentale, che già tante soddisfazioni gli ha fatto togliere. Qui Federico racconta la voglia di buttarsi senza freni in una relazione, con l’intento di vivere ogni attimo al massimo ogni chance che viene offerta.

Prima del comeback con le due citate precedenti release, l’artista aveva trasformato in oro, anzi in Platino, il singolo Le Feste di Pablo dell’emergente Cara, la cui versione originale era praticamente stata snobbata, anche per via della scarsa popolarità che la cantante e autrice classe ’99 aveva all’epoca. L’ultima sua uscita risale a inizio luglio, quando uscì Roses (Imanbek Remix) di Saint Jhn, che ha visto il rapper collaborare con Dargen D’Amico.