Dua Lipa – Future Nostalgia: audio, testo e traduzione del nuovo singolo

0

Rilasciato il 13 dicembre 2019, Future Nostalgia è il secondo anticipo dell’album omonimo di Dua Lipa, il secondo in studio, che vedrà la luce nel 2020. Dovrebbe trattarsi di un singolo promozionale del disco, che farà seguito a quello d’esordio, pubblicato a inizio giugno 2017 e certificato Oro nella penisola.

Il testo, la traduzione in italiano e l’audio della nuova e gradevole canzone, scritta con la collaborazione di Clarence Coffee Jr. e Jeff Bhasker, che l’ha anche prodotta.

Dopo Don’t Start Now, rilasciato a fine ottobre, la cantautrice britannica torna alla ribalta con questo pezzo, mantenendo quindi la promessa che una volta svelato il titolo della seconda era discografica, avrebbe reso disponibile la title track insieme al video che l’accompagna e al momento in cui scrivo, non ancora online.

In “Future Nostalgia”, Lipa canta quanta fiducia abbia in se stessa, definendosi una donna alfa, quindi ottimista e forte. Dal punto di vista delle sonorità, qui viene utilizzato un suono decisamente sperimentale e forse non di immediato impatto.

copertina canzone future nostalgia

Dua Lipa Future Nostalgia Testo e Traduzione

downloadDownload su: AmazoniTunes

[Intro]
Future
(Future nostalgia)
(Future nostalgia)
(Future nostalgia)

[Verse 1]
You want a timeless song, I wanna change the game
Like modern architecture, John Lautner coming your way
I know you like this beat ‘cause Jeff’s been doin’ the damn thing
You wanna turn it up loud, Future Nostalgia is the name (Future nostalgia)

[Chorus]
I know you’re dying trying to figure me out
My name’s on the tip of your tongue, keep running your mouth
You want the recipe, but can’t handle my sound
My sound, my sound (Future, future nostalgia)

[Post-Chorus]
No matter what you do, I’m gonna get it without ya (Hey, hey)
(Future nostalgia)
I know you ain’t used to a female alpha (No way, no way)
(Future nostalgia)
No matter what you do, I’m gonna get it without ya (Hey, hey)
(Future nostalgia)
I know you ain’t used to a female alpha (No way, no way)
(Future nostalgia)

[Verse 2]
Can’t be a rolling stone if you live in a glass house (Future nostalgia)
You keep on talking that talk, one day, you’re gonna blast out
You can’t be bitter if I’m out here showing my face (Future nostalgia)
You want one now looks like, let me give you a taste

[Chorus]
I know you’re dying trying to figure me out
My name’s on the tip of your tongue, keep running your mouth
You want the recipe, but can’t handle my sound
My sound, my sound (Future, future nostalgia)

[Post-Chorus]
No matter what you do, I’m gonna get it without ya (Hey, hey)
(Future nostalgia)
I know you ain’t used to a female alpha (No way, no way)
(Future nostalgia)
No matter what you do, I’m gonna get it without ya (Hey, hey)
(Future nostalgia)
I know you ain’t used to a female alpha (No way, no way)
(Future nostalgia)

[Bridge]
You can’t get with this if you ain’t built for this
You can’t get with this if you ain’t built for this
I can’t build you up if you ain’t tough enough
I can’t teach a man how to wear his pants

[Chorus]
I know you’re dying trying to figure me out
My name’s on the tip of your tongue, keep running your mouth
You want the recipe, but can’t handle my sound
My sound, my sound (Future)
I know you’re dying trying to figure me out
My name’s on the tip of your tongue, keep running your mouth
You want the recipe, but can’t handle my sound
My sound, my sound (Future, future nostalgia)

[Outro]
(Future nostalgia)
(Future nostalgia)
(Future nostalgia)
My sound, my sound, my sound
(Future nostalgia)


Futura
(Futura nostalgia)
(Futura nostalgia)
(Futura nostalgia)

Vuoi una canzone intramontabile, voglio cambiare gioco
Come l’architettura moderna, John Lautner viene verso di te
So che ti piace questo ritmo perché Jeff ha fatto questa dannata cosa [Nota: si riferisce al produttore Jeff Bhasker, vincitore del Grammy, che ha prodotto e coscritto questa canzone.]
Vuoi alzare il volume al massimo, Future Nostalgia è il titolo (Futura nostalgia)

So che stai morendo nel cercare di capirmi
Il mio nome è sulla punta della lingua, continua a muovere la lingua
Vuoi la ricetta, ma non riesci a reggere il mio suono
Il mio suono, il mio suono (Futura, futura nostalgia)

Non importa ciò che farai, lo prenderò senza di te (Ehi, ehi)
(Futura nostalgia)
So che non sei abituato a una femmina alfa (Assolutamente no, in nessun modo)
(Futura nostalgia)
Non importa quello che fai, lo prenderò senza di te (Ehi, ehi)
(Futura nostalgia)
So che non sei abituato a una femmina alfa (Assolutamente no, assolutamente no)
(Futura nostalgia)
[Nota: qui la cantante lascia intendersi di reputarsi una donna sicura e indipendente, in quanto parola “alfa” viene principalmente utilizzare per descrivere i maschi per le loro caratteristiche “forti”, “potenti” e “dominanti”]

Non puoi essere un girovago se vivi in ​​una casa di vetro (Futura nostalgia)
Continui a dire le stesse cose, un giorno, salterai fuori
Non puoi essere acido se sono qui mettendoci la faccia (Futura nostalgia)
Ora sembra che ne vuoi una, lascia che ti dia un assaggio

So che stai morendo nel cercare di capirmi
Il mio nome è sulla punta della lingua, continua a muovere la lingua
Vuoi la ricetta, ma non riesci a reggere il mio suono
Il mio suono, il mio suono (Futura, futura nostalgia)

Non importa ciò che farai, lo prenderò senza di te (Ehi, ehi)
(Futura nostalgia)
So che non sei abituato a una femmina alfa (Assolutamente no, in nessun modo)
(Futura nostalgia)
Non importa quello che fai, lo prenderò senza di te (Ehi, ehi)
(Futura nostalgia)
So che non sei abituato a una femmina alfa (Assolutamente no, assolutamente no)
(Futura nostalgia)

Non puoi farcela se non sei fatto per questo
Non puoi farcela se non sei fatto per questo
Non posso rafforzarti se non sei abbastanza forte
Non posso insegnare a un uomo come indossare i pantaloni

So che stai morendo nel cercare di capirmi
Il mio nome è sulla punta della lingua, continua a muovere la lingua
Vuoi la ricetta, ma non riesci a reggere il mio suono
Il mio suono, il mio suono (Futura)
So che stai morendo nel cercare di capirmi
Il mio nome è sulla punta della lingua, continua a muovere la lingua
Vuoi la ricetta, ma non riesci a reggere il mio suono
Il mio suono, il mio suono (Futura, futura nostalgia)

(Futura nostalgia)
(Futura nostalgia)
(Futura nostalgia)
Il mio suono, il mio suono, il mio suono
(Futura nostalgia)

Ascolta su: