Willie Peyote – Mostro: audio e testo del nuovo brano

0

E’ un Willie Peyote molto arrabbiato quello che ascoltiamo in Mostro, seconda traccia dell’album Iodegradabile, disponibile dal 25 ottobre 2019.

Il testo e l’audio di questo nuovo pezzo, scritto dall’interprete e prodotto da ALLDONE, nel quale Guglielmo se la prende con il cosiddetto governo del cambiamento lato leghista, che considera l’immigrazione come il primo problema della società italiana. La seconda strofa si riferisce agli elettori del Movimento 5Stelle che per molto tempo hanno mantenuto posizioni che potremmo definire complottistiche.

copertina album Iodegradabile

Willie Peyote – Mostro Testo

downloadDownload su: AmazoniTunes

[x2]
Dici che vuoi tutta la verità
Vorresti essere bene informato
No, tu non vuoi mica la verità
Vuoi solo essere rassicurato

Chi picchia per primo, sai, picchia due volte
T’hanno detto: “Il nemico è alle porte”
E se entra puoi pure sparare
E se muore medaglia al valore
Il nemico c’ha pure un colore
Per distinguerlo meglio dai buoni
Ora chi è buono si sente in pericolo
Leggono il titolo e già condividono
Ma il risultato di queste elezioni
A me sembra l’adattamento in in italiano di Scemo & più scemo
Chiamato “governo del cambiamento”
Che di ‘sti scemi ce n’è più di cento
Più di mille, una grande famiglia
Pensa che culo
Quello più scemo coi ricci e gli occhiali anche un po’ mi somiglia.

A me piglia male, non ci sto più dentro
Vomitare per quello che sento
Più mi impegno per comunicare
Ca*o, tanto è uguale
Vi faccio un disegno
(tutta la verità)
Le Iene, le inchieste, il TG della sera
Spacciano e rubano, tutti in galera
Gli zingari e i generi, i testi di Sfera
I culi, il pallone, la cronaca nera.

Sbatti il mostro in prima pagina
Sbatti il mostro in prima pagina
Sbatti il mostro in prima pagina
Sbatti il mostro in prima pagina
Non serve trovare delle soluzioni
Se riesci a trovare un colpevole
Sbatti il mostro in prima pagina
E spera sia solo e sia debole.

Ancora ti fidi? Son tutte ca**ate
Le scrivono e voi ci cascate
Crede al complotto, si beve fake news
Tutto d’un fiato uno shot di Grey Goose
Ha un’idea che però sembra un plagio
È moda, ma sembra contagio
È scritto a uno scopo, messa a suffragio
Se universale lo mette a disagio
Ma fino a che punto è grave il livello raggiunto?
Minchiate che dicono a turno
Vi sembra normale? Eh già, assurdo
Scusa il disturbo
Fra chi mi dice: “Non serve studiare”
Poi c’è chi invece ha studiato e fa il bullo
Sui social blasta la gente come se lui risultasse il più furbo

A me piglia male, non ci sto più dentro
Vomitare per quello che sento
Più mi impegno per comunicare
Ca**o, tanto è uguale
Vi faccio un disegno
(tutta la verità)
Il gruppo Bilderberg, Diego Fusaro
Diventa un esperto qualunque ca**aro
(?), la droga è nell’acqua
Gli alieni, Big Pharma e la Terra è piatta

Sbatti il mostro in prima pagina
Sbatti il mostro in prima pagina
Sbatti il mostro in prima pagina
Sbatti il mostro in prima pagina
Non serve trovare delle soluzioni
Se riesci a trovare un colpevole
Sbatti il mostro in prima pagina
E spera sia solo e sia debole
Sbatti il mostro in prima pagina
Sbatti il mostro in prima pagina
Sbatti il mostro in prima pagina
Sbatti il mostro in prima pagina
Non serve trovare delle soluzioni
Se riesci a trovare un colpevole
Sbatti il mostro in prima pagina
E spera sia solo e sia debole


Ascolta su: