Vincenzo Cairo: ascolta la quarta canzone in carriera “una notte sola” (con testo)

0

una notte sola copertina canzone vincenzo cairo

Da mercoledì 2 giugno 2021 è disponibile per Isola Degli Artisti la quarta canzone in carriera di Vincenzo Cairo intitolata una notte sola, singolo ancora una volta prodotto da Manuel Finotti, alias Gorbaciof, che arriva dopo arriva dopo Come Lo Spieghi, Dimmi e Questa felicità, pubblicati il 20 marzo 2020, il 24 dicembre 2020 e l’8 marzo 2021.

Testo una notte sola, Vincenzo Cairo

downloadDownload su: AmazoniTunes

[Strofa 1]
Dico a casa di non aspettarmi
Che tanto quando torno è troppo tardi
Una Pepsi e forse poi un Bacardi
Conto già le ore per baciarti

Pensare solo ad essere felici
Vivere come ci piace
Se questa vita è un film tu sei l’attrice
Che rincorre gli aquiloni con i fili
Ma siamo più bambini e non vogliamo smettere mai

[Pre-Ritornello 1]
Voglio sentire addosso ancora il mar Mediterraneo
Tornare a ballare quel pezzo sudamericano
Guardo spesso quella foto
Un giorno poi ci torneremo

[Ritornello]
Parli, parli, parli sempre troppo, mi dici
Che poi da grande potremo avere un posto nostro e allora
Ci pensi a quanto è grande tutto questo
Io non l’avrei detto mai, e vorrei rifarlo ancora
Abbiamo un’estate intera e
Non basterà una notte sola

[Strofa 2]
E ti sei sdraiata accanto a me
Dicendo: “guarda queste stelle”
Ed io ho espresso un po’ come il caffè
Un desiderio pensando a te

Mi parlavi come se mi conoscessi da una vita
Mi rubavi dall’armadio la mia felpa preferita
Ed io… che mi chiedevo… dove fossi finita

[Pre-Ritornello 2]
Voglio sentire addosso ancora il mar Mediterraneo
Vederti ballare quel pezzo sudamericano
Guardo spesso quella foto
Un giorno poi ci torneremo

[Ritornello]
Parli, parli, parli sempre troppo, mi dici
Che poi da grande potremo avere un posto nostro e allora
Ci pensi a quanto è grande tutto questo
Io non l’avrei detto mai, e vorrei rifarlo ancora
Abbiamo un’estate intera e
Non basterà una notte sola

[Post-Ritornello]
Laila-laila-laila
Laila-laila-laila
Laila-laila-laila
Laila-laila-laila

[Ponte]
Mi metto a pensare
A quella volta al mare
Ricordi di uno shot
Ricordi di uno yacht
Mi hai preso come un cellulare
Mi dici che da un po’
Non siamo soli insieme
Volevo averti accanto a me
solo per stare bene

[Ritornello]
Parli, parli, parli sempre troppo, mi dici
Che poi da grande potremo avere un posto nostro e allora
Ci pensi a quanto è grande tutto questo
Io non l’avrei detto mai, e vorrei rifarlo ancora
Abbiamo un’estate intera e
Non basterà una notte sola

[Outro]
Laila-laila-laila
Laila-laila-laila
Laila-laila-laila
Laila-laila-laila

Autori: Manuel Finotti, Roberto Pisoni, Vincenzo Cairo.

Significato della canzone di Vincenzo Cairo, una notte sola (Giugno 2021)

Vincenzo Cairo, quello che per me è il nuovo Alex Britti, è tornato con questo nuovo gradevole e coinvolgente brano, nel quale canta una bellissima storia d’amore, che trasmette ai protagonisti solo tanta felicità e voglia di stare insieme. E’ sinteticamente questo il significato del nuovo brano del giovane cantautore romano, che proprio oggi, 2 giugno 2021, spegne la sua ventunesima candelina. Tanti auguri Vincenzo!

Anche lui ha iniziato sui social network come TikTok, dove vanta oltre 1 milione di folowers, e Instagram (345 mila followers al momento in cui scrivo). Dopo aver acquisito questa importante popolarità, sta ora cercando di realizzare il suo sogno: farsi strada nel mondo della musica e anche se non è semplice, a parer mio Vincenzo ha tutte le carte in regola per costruire una carriera ricca di successi e soddisfazioni.

Audio di “una notte sola”