Jamil & Baby Gang in “Sport”: audio e testo del singolo

0

I rapper Jamil e Baby Gang hanno unito le forze in Sport, nuovo singolo rilasciato giovedì 8 aprile 2021 per Baida Army, label indipendente fondata dal veronese Jamil Sapio.

Il testo e l’audio della nuova interessante canzone, scritta a quattro mani dagli interpreti e prodotta dal genovese Enrico Di Paco, meglio conosciuto come Jaws, producer classe 1990, noto principalmente per aver prodotto molti brani di Jamil.

Il brano arriva a poco più di un mese di distanza da Non Fare Il G, singolo inciso con la collaborazione del siciliano Skinny; dal canto suo, il rapper lecchese di origini marocchine, Zaccaria Mouhib, alias Baby Gang, a fine marzo ha pubblicato No Parla Tanto.

copertina brano sport

Testo Sport di Jamil & Baby Gang

Download o ascolta su: Amazon – Ascolta su Apple Music

[Intro]
Yeh, yeh
Yeh, yeh

[1a Strofa]
Ho un fratello che è albanese e un altro frate’ marocchino
Primi pacchi da bambino col mio socio tunisino
Sta passando il tempo, stiamo diventando grandi (grandi)
Sto mandando soldi dentro e qualche tuta del mio merchandising
Siamo tutti Baida fam, Baida equipe, Baida clan, Baida team
Baida brand, Baida life, Baida gang till I die (till I die)
Baida nuova s.r.l. (si), vedi i tattoo sulla pelle (si)
La zona che mi fa da PR (si), adesivi sotto le selle
Dici Baida dici Nike Tuned, chiedilo pure a Foot Locker (Yah)
Non sei un bomber, sei un loser, a casa a fare lo youtuber (ehehe, si)
Con il rap ho preso un Jeep (brum brum), tu hai comprato solo un trip
Per farti il viaggio che sei il king, che sei il capo della street

[Ritornello]
Son vestito tutto sport (ehi), merce dentro il box (ehi)
I tuoi son quattro gatti (ehi) che non fanno shoot (pa-pa-pa)
I miei muovono i pacchi (si), il doppio delle poste
C’hanno più risorse (si), soldi nelle borse
Non fot*i Baida gang, gang, gang
No, non fo*ti Baby Gang, gang, gang
No, non fot*i col mio roster (ehi), c’ho un amico grosso (ehi)
Ha il ferro dentro i boxer (ehi) e non è tanto a posto

[2a Strofa: Baby Gang]
Yah
Ascolto fra’ Jamil da quand’ero bimbo
Da quando il fumo lo compravo, frate’, a Zingo’ (brrrr)
Quando con 1000 euro ti portavi un chilo
Ora due etti sono il prezzo di quel chilo
Per quello che non faccio più i lavori sporchi (no. no, no)
Perché non ci guadagni, frate’, più un ca*zo
Poi un giorno ti ritrovi le manette ai polsi
Non mangi più le cozze ma la pasta in bianco
Con Jamil si chiudon le porte (pa-pa-pa-pa-pa-pa)
Ho risposto “Fra’, caz*o mene”
Meglio che se chiudo le porte
Che porta aperta da Dikele (gang, gang, gang, gang)
C’è più mafia in questa scena
Che quella che vediamo in tele
Solo che stavolta il mafioso non è, fra’, più mafia di Baby
Qua funziona se lo ciucci e l’altro te lo ciuccia
Con me invece me lo ciucci e poi vai a cuccia
Qua funziona, rompi il ca*zo qualcuno ti bussa
Sono sotto casa tua con tutta la giungla
Scendi fils de puta
Siamo in dieci in tuta
Porto la mia giungla, non entro in disco, frate’, con la tuta (Pow, Pow, Pow)

[Ritornello]
Son vestito tutto sport (ehi), merce dentro il box (ehi)
I tuoi son quattro gatti (ehi) che non fanno shoot (pa-pa-pa)
I miei muovono i pacchi (si), il doppio delle poste
C’hanno più risorse (si), soldi nelle borse
Non fot*i Baida gang, gang, gang
No, non fo*ti Baby Gang, gang, gang
No, non fot*i col mio roster (ehi), c’ho un amico grosso (ehi)
Ha il ferro dentro i boxer (ehi) e non è tanto a posto

Ascolta: