Jamil & Skinny: Non fare il G: audio e testo del nuovo singolo

0

I rapper Jamil e Skinny hanno unito le forze in Non fare il G, nuovo singolo rilasciato il 5 marzo 2021: il testo, l’audio e il video ideato dallo stesso Jamil, diretto da Francesco Cosenza e online dalle ore 14 dello stesso giorno.

Il veronese Jamil Sapio e il Noà Magro Noà Magro, alias Skinny, tornano con questa interessante e coinvolgente canzone, prodotta dal genovese Jaws, al secolo Enrico Di Paco, il cui titolo credo stia a significare “non fare il gangster”.

Non Fare Il G copertina brano jamil

Testo Non fare il G

Download o ascolta su: Amazon – Ascolta su Apple Music

[Intro]
Non fare il G (non fare il G)
Non fare il G (non fare il G)

[Ritornello]
No-no-non fare il G, non fare il G
Hai solo un g dentro la tasca
Uno per i cari, uno per affari (Si)
Ho comprato due iPhone, uno per tasca (Eheheheh)
Giù da me hanno il cachet
Nelle scatole di Nike (Si, fra’)
Da un privé alle banlieue
Nella sella c’han la white

[Strofa 1]
Skinny più Baida, sì, sopra un’Audi
Sedili neri, guida sportiva
Esco di sera, torno di mattina
Tutti i miei amici, facce da rapina
Carne di cavallo sopra la griglia
Dentro un panino, da un baracchino
Mangiamo in piedi sul marciapiedi
Oppure seduti su un motorino
Sto pensando ai soldi da quando son nato (Vai)
Il primo pensiero che faccio al mattino (Si)
Mio nonno è siciliano, il mio cognome è Sapio
Come quello di Francesca che ha fatto “Il padrino” (Gang)
Mbare, le tue storie non mi fanno effetto
Che ti vedo che fai il duro ma sei un chierichetto
Baida sta alla strada come sta al parchetto (Si)
Come questa bamba sopra uno specchietto

[Ritornello]
No-no-non fare il G, non fare il G
Hai solo un g dentro la tasca
Uno per i cari, uno per affari (Si)
Ho comprato due iPhone, uno per tasca (Eheheheh)
Giù da me hanno il cachet
Nelle scatole di Nike (Si, fra’)
Da un privé alle banlieue
Nella sella c’han la white

[Strofa 2: Skinny]
Wesh mon frêro (frêro), Skinny più Baida (Baida)
Vuol dire più euro (euro), vuol dire vai a casa
Vestito di nero, Audi nero opaca
Non fare il g, scemo, sei una pu**ana
In sto mare di mer*a ci abbiamo nuotato dentro (Si fra’)
Contratti a cinque zeri, adesso siamo il movimento
Tu che parli di me quante stron*ate stai dicendo
Che frate’, le mie storie sono fiori nel cemento
Hai le nuove collane e non hai soldi in tasca (No)
Io pago l’affitto per me e per mia mamma (mamma)
Da solo porto in alto tutto il Sud Italia (Fake)
Parlo di persone vere, non di finta strada
Parlo di chi parla poco, non parlo di parla e basta
Parlo solo con chi ha fame e glielo leggi scritto in faccia
Avevo 15 anni e pensavo e riempir la pancia
Ora se perdo le chiavi di casa ne compro un altra

[Ritornello]
No-no-non fare il G, non fare il G
Hai solo un g dentro la tasca
Uno per i cari, uno per affari (Si)
Ho comprato due iPhone, uno per tasca (Eheheheh)
Giù da me hanno il cachet
Nelle scatole di Nike (Si, fra’)
Da un privé alle banlieue
Nella sella c’han la white

Ascolta: