Massimo Pericolo – Polo Nord: audio, video ufficiale e testo della Emodrill Version 2019 e del C+N Progressive Mix

0

Polo Nord è una canzone del lombardo Alessandro Vanetti, in arte Massimo Pericolo, dal 27 settembre disponibile nelle versioni Emodrill 2019 e C+N Progressive Mix, racchiuse in Scialla Semper Emodrill Repack, riedizione del primo fortunato album del rapper, che ricordo, oltre alle otto tracks della prima edizione, racchiude qualche pezzo originariamente scritto e registrato in maniera amatoriale, prima che si facesse un nome a livello nazionale. Il testo l’audio e il video.

Una di queste canzoni è quella in oggetto, che utilizza la strumentale di “In My Mind”, hit di Dynoro e Gigi D’Agostino rilasciata il giugno 2018, un contagioso brano scritto di suo pugno e prodotto da Crookers, (ovvero Phra, al secolo Francesco Barbaglia) e dal milanese Nicola Demaria, in arte Nic Sarno. Rispetto alla versione amatoriale, qui c’è una prima strofa più corta, le cui parti taagliate sono state aggiunte al ponte, la cui altra metà è totalmente inedita. Il ritornello è invece rimasto invariato.

In questo pezzo, Massimo parla della povertà in cui ha vissuto e anche di quelle persone che al contrario, sono ricche e che quindi vivono nel lusso. Non mancano citazioni a importanti brand come Armani e Ferrari. Nel video ufficiale diretto da Labzerø, lo vediamo in momenti di vita quotidiana, al supermercato mentre ruba qualche birra che berrà insieme agli amici e nel finale, armato di pistola effettuare quella che sembra una rapina. Il filmato si chiude con una citazione del francese Alejandro Jodorowsky che recita “Se un criminale in potenza conoscesse l’atto poetico, sublimerebbe il proprio gesto omicida mettendo in scena un atto equivalente”.

copertina album Scialla Semper Emodrill Repack

Massimo Pericolo Polo Nord testo

downloadDownload su: Amazon (Emodrill Version 2019)Amazon (C+N Progressive Mix)iTunes (Emodrill Version 2019)iTunes (C+N Progressive Mix)

Parliamo in faccia e non a ca**o, fra’
Io non mi fido neanche su Whatsapp
La madama aiuta solo chi infama
Stammi lontana, pu**ana-a-a-a
A scuola ci vado tutto sballato
Quello che mi hanno insegnato è tutto sbagliato
Voi non potete passare sul mio passato
Vorrei vedervi passare quel che ho passato
Vi vedo a spendere quei soldi per niente
Io ne ho bisogno veramente
Serpenti schivano proiettili
Perché il sole bacia i rettili
C’ho più bordelli della Svizzera
Sto con mia madre senza i soldi per la pizza, fra’
La ruota gira e vi schiaccerà
Voi non sapete un ca**o, non mi rompete il ca**o-o-o.

[Ritornello]
Mentre la mando affan*ulo dentro muoio, bro
Sto metà dell’anno al buio, questo è il Polo Nord
Sì, lo so, anche gli altri soffrono
Ma di certo in quegli Armani stai più comodo
Mentre la mando affan*ulo dentro muoio, bro
Sto metà dell’anno al buio, questo è il Polo Nord
Sì, lo so, anche gli altri soffrono
Ma col cu*o su un Ferrari stai più comodo.

[Ponte]
Questa mer*a è come un tatuaggio
Se vuoi farla devi soffrire un po’
Io non piango, me ne sbatto il ca**o
Felice ho fatto un anno, seh, no

[Novità]
Conosco gente che fa i soldi con la coca
Sembra che compra i soldi con la droga
Lo so già, non passerà perché non è una moda
Baby, se vuoi la vida loca, vuoi una vita nuova

[Rit.]


Ascolta su: