Mario Venuti – L’alba feat. Nicolò Carnesi: testo e audio

0

L’alba è il nuovo singolo del cantautore e chitarrista siracusano Mario Venuti, con la collaborazione del cantautore palermitano Nicolò Carnesi.

Questa canzone è stata rilasciata nei digital store e viene trasmessa dalle radio nazionali dallo scorso 19 giugno.

Si tratta del terzo singolo estratto dall’ultima fatica discografica Il Tramonto Dell’Occidente, uscito lo scorso settembre.

Dopo i precedenti Ventre della città e Il tramonto, arriva il terzo tassello della ottava era discografica di Venuti, rilasciata a 20 anni dall’uscita del debut album da solista Un pò di febbre (1994).

Prossimamente dovrebbe essere reso disponibile il videoclip ufficiale che accompagna l’inedito.

Nell’attesa potete ascoltare l’audio ufficiale cliccando sull’immagine relativa alla copertina, che trovate poco sotto.

Di seguito potete leggere le parole che accompagnano questo pezzo, da noi trascritte.

mario-venuti-l-alba

Testo L’alba – Mario Venuti feat. Nicolò Carnesi (Digital Download)

Dio, gli atomi
pieni di polimeri
costruzioni plastiche
ti ? ?
grumi di materia
unicamente stabile
? un Cellophane
polistirolo e acrilico
anestetica del mondo
che si fugge tutta via
chi vuol essere lieto ebbene… sia

Io sto camminando verso l’alba
che per sua natura nasce ad est
e sto recitando un altro Mantra
prendo più coscienza cerco me

Gruppi di molecole
scorie di alluminio
nuvole di idrogeno, silicio ed eternit
quant’è bello l’occidente
che si fot*e tutta via
chi vuol esser lieto ebbene… sia

Io sto camminando verso l’alba
che per sua natura nasce ad est
e sto recitando un altro Mantra
prendo più coscienza cerco me

Tra l’estetica del mondo
che si fugge tutta via
chi vuol esser lieto ebbene… sia

Io sto camminando verso l’alba
che per sua natura nasce ad est
e sto recitando un altro Mantra
prendo più coscienza cerco me

Mi sto risvegliando è quasi l’alba
posso fare a meno del caffè