Madh, Sayonara: traduzione testo e video ufficiale (inedito X Factor 2014)

1

 

Aggiornamento: ci sono anche Fedez e Lorenzo nel video ufficiale del singolo di Madh intitolato Sayonara. Il filmato è stato diretto dal regista Mauro Russo, ed è stato realizzato con la supervisione artistica di Fedez, che non appena terminato il talent show, ha fatto firmare il giovane cantante per la sua label Newtopia. Per vedere la clip cliccate sull’immagine sotto.

sayonara-video-ufficiale-madh-fedez-lorenzo

Scritto originariamente il 6 dicembre 2014

Si intitola Sayonara il singolo inedito di Madh al secolo Marco Cappai, presentato e cantato in occasione della semifinale di X Factor 2014, andata in onda su Sky la serata di giovedì 4 dicembre. Dal giorno successivo il brano è disponibile in download digitale in tutti gli store.

Madh-Sayonara-cover-singolo

Con questo pezzo dal titolo giapponese, il cui significato è “addio”, Madh (nella squadra Uomini 16-24 capitanata da Fedez ) è riuscito ad accedere alla finale di X Factor 8, insieme a Ilaria, Lorenzo e Mario.

La canzone è stata scritta dallo stesso interprete, che ha lavorato anche sulla musica insieme a Fedez, Fausto Cogliati e Nick Audino. Si tratta di un pezzo decisamente ritmato e dal beat carico, sul quale si innestano il cantato e il rap del giovane cantante sardo, classe 1993.

Vedi anche: Sayonara EP.

Per vedere il video della sua esibizione nella semifinale del talent show, cliccate sull’immagine mentre di seguito, potete leggere le parole che compongono l’inedito, in inglese e tradotte in italiano.

sayonara-video-madh-x-factor-8

Traduzione Sayonara – Madh (Digital Download)

Potrei stare per un po’
potrei stare per un po’ di più
ma voglio solo fare un respiro
e lasciarlo per terra
come un sayonara al mondo

Prendi questo, prendi quello, io sono qui
Tu non mi conosci, fai un controllo, niente paura,
tu non mi senti quando attacco sono vicino
io il parassita, ti infetto davvero con il mio veleno

Tu lo scarafaggio, vittima nel mezzo
ecco come combatto, le mie parole accompagnate da un ritmo
arrivo con quel tipo di suono che un po’ ti fa paura
hai quel tipo di faccia dove ero abituato a sputare
non visitare la metropolitana hey stai in alto

Una bocca come un batzuca, terminator,
potrei stare dietro di te, controlla il tuo radar

io il nomade, non ho posto dove stare

Liberalo, liberalo adesso
liberalo adesso, liberalo adesso
si muove come una tigre, che vive in una giungla
sto vivendo una guerra

Potrei stare per un po’
potrei stare per un po’ di più
ma voglio solo fare un respiro
e lasciarlo per terra
come un sayonara al mondo
Potrei stare per un po’
potrei stare per un po’ di più
ma voglio solo fare un respiro
e lasciarlo per terra
come un sayonara al mondo

prendi questo, prendi anche quello
ecco la chiave, prova ad entrare nella stanza
ecco il flow, ti senti in vena?
se mi vedi distante prova ad aumentare lo zoom

Tu lo scarafaggio, vittima nel mezzo
ecco come combatto, le mie parole accompagnate da un ritmo
arrivo con quel tipo di suono che un po’ ti fa paura
quel tipo di faccia che fai quando ci sputo sopra

vuoi prendere questo come ultimo
sento l’aria come se fossi quello benedetto
è come fuoco, che si alza come una torre
tu mi vedi come un alieno ma non sono posseduto

Liberalo, liberalo adesso
liberalo adesso, liberalo adesso
si muove come una tigre, che vive in una giungla
sto vivendo una guerra

Potrei stare per un po’
potrei stare per un po’ di più
ma voglio solo fare un respiro
e lasciarlo per terra
come un sayonara al mondo
Potrei stare per un po’
potrei stare per un po’ di più
ma voglio solo fare un respiro
e lasciarlo per terra
come un sayonara al mondo

Testo

I could stay a little bit
I could stay a little bit more
But I just wanna take a breath
and keep it on the floor
Like a sayonara to the world

Take this, take that, I am here
You don’t know me, have a check, no fear
You don’t here me when I attack I’m near
‘Me da paras, infect you with my poison for real

You da beetle, victim in da middle
This is how a fight, my words plus a beat on
Coming with that kinda flow that scares you a little
‘Yours that kinda face where I use to spit on

Mouth like a batsuka, terminator
I could be without you, leak us *****

me da nomad, no place where I stay ya
*****

Break it out now, Break it out now
Break it out now, Break it out now
Moves like a tiger, living in a jungle
I’m a man in a struggle

I could stay a little bit
I could stay a little bit more
But I just wanna take a breath
and keep it on the floor
Like a sayonara to the world
I could stay a little bit
I could stay a little bit more
But I just wanna take a breath
and keep it on the floor
Like a sayonara to the world

Take this, take that too
Here is the key, try to enter the room
Here is the flow, are you feeling in the mood
if you see so far try to push da zoo (??)

You da beetle, victim in da middle
This is how a fight, my words plus a beat on
Coming with that kinda flow that scares you a little
‘Yours that kinda face where I use to spit on

Wanna take this one as the last
Feeling the air like I be da one blessed
It’s like fire, rise up as a tower
You see me as an alien but I’m not possessed

Break it out now, Break it out now
Break it out now, Break it out now
Moves like a tiger, living in a jungle
I’m a man in a struggle

I could stay a little bit
I could stay a little bit more
But I just wanna take a breath
and keep it on the floor
Like a sayonara to the world

I could stay a little bit
I could stay a little bit more
But I just wanna take a breath
and keep it on the floor
Like a sayonara to the world

Chi è Madh?

Marco Cappai è nato a Carbonia, provincia di Carbonia-Iglesias (Sardegna) il 13 novembre del 1993, ed a X Factor ha fatto parte della squadra Uomini 16-24  di Fedez. Tuttavia Madh ha iniziato a cantare in occasione della preparazione di un saggio, quando frequentava la quinta elementare. Da quel momento si è reso conto che il cantare lo faceva star bene e di conseguenza non ha più smesso. Nel 2011 inizia a scrivere canzoni insieme al fratello dalla sua cameretta, e nel 2012 conosce e fa amicizia con persone che lavoravano nel mondo della musica. Decide quindi di fondare la SEMS Music, una sorta di collettivo indipendente. Come tanti altri giovani, grazie al web inizia a farsi conoscere a livello nazionale, ed arrivano le prime chiamate da parte di locali, bar e discoclub della sua zona, ma anche richieste di featuring con altri artisti isolani. Lo stesso anno si aggiudica il primo premio alla Corrida del Sulcis, un contest che ormai è tradizione per la sua cittadina, e riesce anche a fare un’apparizione in televisione in un programma programma sardo. Più informazioni su Madh. La sua pagina Facebook.

Altri Inediti X Factor 8