Leggi il testo di Luntan A Me by MV Killa & Yung Snapp feat. Geolier

0

MV Killa, Yung Snapp e Geolier hanno unito le forze nella contagiosa Luntan A Me, terza traccia inserita nell’album Hours, rilasciato l’11 dicembre 2020 su Island Records. Ascolta e leggi il testo del brano.

Anticipato da Sex Appeal, Stars e Intro, Comm E Semp, il primo lavoro collaborativo di Killa e Snapp propone ulteriori interessanti undici tracce inedite e importanti collaborazioni con artisti del calibro di Enzo Dong, CoCo, Madman, Psicologi e Geolier, che sentiamo in questa nuova virale canzone, prodotta da Yung Snapp e Starchild.

Sarà la nuova hit? A parer mio il brano ha le carte in regola per riscuotere un certo successo, ma giudicate voi ascoltandolo.

copertina album HOURS

Testo Luntan A Me – Geolier, MV Killa

Download su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

[Intro]
Mmmh
Oh-oh, oh
Pe tutt e guaglione int o local che paren
E pe tutt e guaglione int o rione che o vonn (Ah-ah)
We in the house

[Rit.]
È meggh che vaje (Uh)
Saje tropp bbuono comme va a fernì
Meglio che (Fernì) te ne vaje
Saje tropp bbuono comme va a fernì (yeah)
C’agg pruvat troppi vote cu tté
Forze è meglio a sta luntan a me
Tu me faje fore, o ssaje, no?
Tutt e duje sapimmo comm va
Meglio che te ne vaje

[1a Strofa]
Me sent comme stesse ncopp a spiaggia a Santorini
O blocco è cavero e a robba scumpare, chiamm Houdini, yeah
Sî tu che m’accir, mmiezz a via me teng a Cristina e Sabrin
Me vuó fa fore ogni vote che m’aggir
Pe chesto pe’ magia t raggir (Nun o faje)
L’ammore è nu sicarie, nuje simmo duje binari
Ogni vas ca me daje me spara (Meglio che te ne vaje)

So crisciuto mmiezz a vi, teng ancor e livid
Je ch e sord all’uocchie, tu che hai e sord e Pusillepo
Nun ce steva differenz, nun te può accattà nu brivid
Stevem ind o ciel, ma n’aereo po precipit
Lo sai, a gente se scorda ampress
D”o ben ca ce faje, d”e parole, d”e prumess
O tiempo n’s n fotte e niente, n’chied scus maje
Ma tanto tu chesto o ssaje, pecciò

[Rit.]
È meggh che vaje (Uh)
Saje tropp bbuono comme va a fernì
Meglio che (Fernì) te ne vaje
Saje tropp bbuono comme va a fernì (yeah)
C’agg pruvat troppi vote cu tté
Forze è meglio a sta luntan a me (yeah)
Tu me faje fore, o ssaje, no?
Tutt e duje sapimmo comm va
Meglio che te ne vaje

[2a Strofa: Geolier]
Amm penzà, mo è n’abitudine, n’ti illudr
Ca pure a copp e nuvule stu munn par stupid
Fimmene illudon e si te fanno male, o ssaje, n’te curan
Pecciò n’me fido e lloro, maje, nemmanc quand giurano
Te preg, n’me dà stress, megghiu ca te ne vaje
Ca me ne vaco addò sto megghiu
Me dic: “Pecché quand vien ccà vaje sempe e press?”
A gang, o ssaje, m’aspett, fanno a fest rint o ghett
Eremo nove ncopp o liett, erano e nove ncopp o tett
Mo invec dormo solo je cu na .9 ncopp o liett
Na cosa a truov semp quand a miett
L’ammor ca me daje me spara mpiett
Pecché e sorde ccà nun accattano o rispetto

[Rit.]
(Uh) Saje tropp bbuono comme va a fernì
Meglio che (Fernì) te ne vaje
Saje tropp bbuono comme va a fernì (yeah)
C’agg pruvat troppi vote cu tté
Forze è meglio a sta luntan a me
Tu me faje fore, o ssaje, no?
Tutt e duje sapimmo comm va
Meglio che te ne vaje