Lortex – Disastro: ascolta la nuova bella canzone (con testo)

Lortex torna con Disastro, nuovo bel singolo disponibile da venerdì 30 aprile 2021 per Epic / Sony Music. Leggi il testo del brano, ancora prodotto da Steve Tarta.

 

Classe 1999, il torinese Lorenzo “Lortex” Mirabella ha reso disponibile questa terza release con Sony Music, major con la quale ha firmato nel 2020, pubblicando Ti avrei dato il mondo e Mia. Quest’ultimo è stato certificato Oro.

E’ ora il momento di questa gradevole e coinvolgente canzone, con la quale racconta il triste stato d’animo del protagonista, a causa della fine, almeno provvisoria, di un’importante relazione. Con una certa dose di autenticità, il cantante descrive le ansie, le emozioni e le speranze vissute in questa stasi. A costo di mettere da parte l’orgoglio, lui vorrebbe riportare nella sua vita questa persona, l’unica che riesce a capirlo.

Ecco le parole di Lorenzo riguardo questa interessante release: “A tutti almeno una volta nella vita è capitato di chiedersi: ”Chissà se mi sta pensando”. Ho scritto questa canzone durante una pausa di riflessione con una ragazza. In questo periodo ho scritto messaggi che no volevo inviare e quindi ho scelto di creare questa canzone. Non è un pezzo dedicato ad una persona, vuole essere un messaggio che può essere reinterpretato da tutti. “DISASTRO” è una delle mie canzoni più spontanee e dirette, un modo di dare voce all’incertezza causata dal fatto di non sapere se la persona a cui stai dedicando tutti i tuoi pensieri sta facendo lo stesso.”.

copertina canzone disastro

Lortex – Disastro Testo

Download su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

[Strofa 1]
Genge chissà come sarebbe andata tra noi
non lo sapremo mai, abbiamo mollato
vorrei scriverti che ti ho pensato
forse è vero, eravamo quelli giusti ma nel momento sbagliato
e ci sto male perché riuscivi a capirmi
quando tutti gli altri sembravano non riuscirci
pensi non me ne importi, non sai quanto mi ferisci
perché io avrei lottato prendendomi tutti i rischi

[Pre-Ritornello 1]
Ti ho scritto un messaggio
che non manderò, non ho il coraggio
correrei da te, sto per farlo
vorrei sentirti solo e chiederti

[Ritornello]
Se mi stai pensando
perché io non smetto più di farlo
da quando non ci sei tutto è un disastro
vorrei sentirti solo e chiederti
se mi stai pensando
perché io non smetto più di farlo
da quando non ci sei tutto è un disastro
sognavo la mia vita con la tua
adesso ognuno è per la strada sua

[Strofa 2]
Gegege, non prendo sonno e penso a tutte le volte
a parlare con te fino alle 4 di notte
ti parlavo dei miei guai, ne stavo passando troppe
ma con te vicino, giuro, mi sentivo più forte
non parlo alle persone di te perché ci sto solo male
dicono che doveva andare così
io ti ho lasciato un’altra parte di me
dimmelo tu cosa fare, se posso farti ritornare ora qui

[Pre-Ritornello 2]
Ci proverei
che sei l’errore più bello e lo rifarei
ti sto cercando da giorni ma non ci sei
vorrei sentirti solo e chiederti

[Ritornello]
Se mi stai pensando
perché io non smetto più di farlo
da quando non ci sei tutto è un disastro
vorrei sentirti solo e chiederti
se mi stai pensando
perché io non smetto più di farlo
da quando non ci sei tutto è un disastro
sognavo la mia vita con la tua
adesso ognuno è per la strada sua

[Ponte]
Dimmi, di me senza te, cosa ne rimane?
è come se fossi in mezzo ad un temporale
e se mi chiedi cosa c’è
vorrei fossi qui per chiederti

[Ritornello]
Se mi stai pensando
perché io non smetto più di farlo
da quando non ci sei tutto è un disastro
vorrei sentirti solo e chiederti
se mi stai pensando
perché io non smetto più di farlo
da quando non ci sei tutto è un disastro
sognavo la mia vita con la tua
adesso ognuno è per la strada sua

Impostazioni privacy