The Rolling Stones – Living In A Ghost Town: video ufficiale, testo e traduzione del comeback

0

I Rolling Stones sono tornati con Living In A Ghost Town, canzone inedita scritta da Keith Richards & Mick Jagger, che parla di come si vive nelle città deserte a causa della pandemia da Coronavirus. Il testo, la traduzione in italiano, l’audio e il video diretto da Joe Connor.

Senza alcun annuncio, il 23 aprile 2020 la rock band inglese ha rilasciato questo coinvolgente singolo, molto a tema in questa strana e difficile epoca, prodotto da Don Was, Matt Clifford, Keith Richards & Mick Jagger. Era dal 2012 che il celebre gruppo non rilasciava materiale inedito, nello specifico dai tempi di Doom and Gloom e One More Shot, pubblicati ben otto anni fa.

La canzone non è stata scritta adesso, in questi tempi difficili, ma considerando che era abbastanza a tema, la band ha deciso di renderla disponibile, non prima di aver cambiato parzialmente il testo, al fine di renderlo più attuale. A tal proposito, ecco le parole di Jagger: “Non l’abbiamo scritta ora, può sembrar strano ma è così. Io e Keith Richards abbiamo pensato di pubblicarla ma ho pensato che avrei dovuto riscriverla, perché alcuni passaggi non funzionavano, altri erano troppo strani o troppo dark. Quindi ho cambiato alcune cose. Non ho dovuto fare molto, in realtà. È molto simile a quanto avevo scritto all’inizio. L’ho scritta velocemente, in 10 minuti, suonando la chitarra“. Per essere più specifici, oltre un anno fa, il gruppo registrava nuovo materiale in studio per un nuovo futuro album, ma una volta scoppiata la pandemia, ha pensato bene di lavorare in isolamento su questo pezzo e il risultato è veramente eccellente. Inoltre per la gioia dei numerosissimi fan sparsi per il mondo, c’è quindi da aspettarsi un nuovo progetto discografico!

Il video di Living in a Ghost Town

La canzone parla di come ci si sente in un posto che era pieno di vita che poi si è svuotato e le protagoniste del video, oltre ai componenti del gruppo in studio, non potevano che essere città svuotate dall’isolamento per il Covid-19. Le città in questione sono Londra, Los Angeles, Kyoto, Città del Capo, Toronto, Oslo e Margate (Inghilterra).

copertina canzone Living In A Ghost Town

Living In A Ghost Town testo e traduzione

downloadDownload su: AmazoniTunes

Salta alla traduzione in italiano

[Intro]
Woah, woah

[Verse 1]
I’m a ghost
Livin’ in a ghost town
I’m a ghost
Livin’ in a ghost town
You can look for me
But I can’t be found
You can search for me
I had to go underground
Life was so beautiful
Then we all got locked down
Feel like a ghost
Living in a ghost town, yeah

[Chorus 1]
Once this place was hummin’
And the air was full of drummin’
The sound of cymbals crashin’
Glasses were all smashin’
Trumpets were all screamin’
Saxophones were blarin’
Nobody was carin’ if it’s day or night

[Break]
Woah, woah

[Verse 2]
I’m a ghost
Livin’ in a ghost town
I’m goin’ nowhere
Shut up all alone
So much time to lose
Just starin’ at my phone
Every night I am dreamin’ that you’ll come and creep in my bed
Please let this be over, not stuck in a world without end, my friend

[Break/Harmonica solo]
Woah, woah
Woah, woah

[Chorus 2]
Preachers were all preachin’
Charities beseechin’
Politicians dealin’
Thieves were happy stealin’
Widows were all weepin’
(There’s) no beds for us to sleep in
Always had the feelin’
It will all come tumblin’ down

[Bridge]
I’m a ghost
Livin’ in a ghost town
You can look for me
But I can’t be found

[Outro]
Woah
We’re all livin’ in a ghost town (Woah)
Oh, livin’ in a ghost town (Woah)
We were so beautiful (Woah)
I was your man about town (Woah)
Livin’ in this ghost town (Woah)
Ain’t havin’ any fun (Woah)
If I wanna party (Woah)
It’s a party of one (Woah)
Woah



La traduzione

Vai al testo

[Strofa 1]
Io sono un fantasma
Che vive in una città fantasma
Sono un fantasma
Che vive in una città fantasma
Puoi cercarmi
Ma non posso essere trovato
Puoi cercarmi
Sono dovuto sparire dalla circolazione
La vita è stata così bella
Poi siamo stati tutti rinchiusi
Sentendoci come fantasmi
Che vivono in una città fantasma, sì

[Ritornello 1]
Quando questo posto canticchiava
E l’aria era piena di tamburi
Il suono dei piatti era così rumoroso
I vetri si fracassavano
Le trombe strillavano
I sassofoni erano a tutto volume
Non importava a nessuno se fosse giorno o notte

[Strofa 2]
Io sono un fantasma
Che vive in una città fantasma
Non vado da nessuna parte
Me ne sto tutto solo e zitto
HO così tanto tempo da perdere
Sto solo fissando il telefono
Ogni notte sogno che verrai e ti infilerai nel mio letto
Per favore, fai in modo che tutto questo finisca, non voglio rimanere bloccato in in casa per sempre, amico mio

[Ritornello 2]
I predicatori predicavano
Gli enti di beneficenza supplicavano
I politicanti facevano le loro cose
I ladri erano felici di rubare
Le vedove piangevano
(Non ci sono) letti in cui dormire
Ho sempre avuto la sensazione
Che crollerà tutto

[Ponte]
Io sono un fantasma
Che vive in una città fantasma
Puoi cercarmi
Ma non posso essere trovato

[Outro]
Viviamo tutti in una città fantasma
Oh, viviamo in una città fantasma
Eravamo così belli
Ero il tuo uomo di mondo
Vivendo in questa città fantasma
Non ha alcun divertimento
Se voglio far festa
È una festa solitaria

Ascolta su: