Lazaretto nuovo singolo di Jack White che anticipa l’uscita dell’album omonimo: video ufficiale

0

 

Aggiornamento: è uscito il video ufficiale del singolo Lazaretto, primo estratto dall’album omonimo che uscirà il prossimo 10 giugno. Il filmato è stato diretto da Jonas & Francois, e mostra immagini in bianco e nero. La clip è incentrata su una performance in studio del cantautore americano, con un immaginario correlato: un sosia di Marilyn Manson che mostra un tatuaggio di Jack White, il vetro in frantumi ed il serpente. Vediamola, si trova poco in alto.

23 aprile 2014

Lazaretto è il nuovo singolo di Jack White, cantante, chitarrista e produttore discografico statunitense. Ascoltate questa nuova canzone.

Il brano fa seguito al precedente “High Ball Stepper”, pezzo strumentale il cui audio è stato caricato nella pagina Youtube dell’ex White Stripes lo scorso 1 aprile. High Ball Stepper fu accolto positivamente sia dalla critica che dai fans. Clicca quì per ascoltarlo.

Lazaretto è anche la title track del nuovo progetto discografico, il secondo studio album da solista in carriera, che vedrà la luce il 9 giugno 2014 via Third Man Records/Columbia, ma che è già preordinabile nel sito ufficiale dell’artista.

Come aveva promesso, Jack White ha pubblicato il disco più veloce del mondo. Il primo lotto di 45 giri di “Lazaretto” è arrivato nelle mani dei fan in 3 ore, 55 minuti e 21 secondi dopo la registrazione nello studio della Third Man Records a Nashville.

Vediamo la tracklist

  1. Three Women
  2. Lazaretto
  3. Temporary Ground
  4. Would You Fight For My Love?
  5. High Ball Stepper
  6. Just One Drink
  7. Alone In My Home
  8. Entitlement
  9. That Black Bat Licorice
  10. I Think I Found The Culprit
  11. Want And Able

Dopo l’immagine sottostante, potete leggere il testo in inglese di Lazaretto e quello tradotto in italiano.

lazaretto-jack-white

Testo Lazaretto – Jack White
My veins are blue and connected
And every single bone in my brain is electric
But I dig ditches like the best of ‘em
Yo trabajo duro
Como en madera, ¿y eso?
Como en madera, ¿y eso?

And even God herself has fewer plans than me
But she never helps me out when my scan’s for free, though
She grabs a stick and then she pokes it at me
When I say nothing, I say everything
Yeah when I say nothing, I say everything

They put me down in a lazaretto
Born rotten, bored rotten
Making models of people I used to know
Out of coffee and cotton
And all of my illegitimate kids have begotten
Thrown down to the wolves, made feral for nothing
Quarantined on the Isle Of Man
And I’m trying to escape any way that I can, oh
Any way that I can, oh

I have no time left
Time is lost
No time at all, throw it in a garbage can
And I shake God’s hand
I jump up and let her know when I can
This is how I’m gonna do it

[Guitar Solo]

They wanna blow down the prison
They’re lighting fires with the cash of the masses
And like the dough I don’t fall down
I’m so Detroit I make it rise from the ashes

Traduzione in italiano
Le mie vene sono blu e connesse
E ogni singolo osso nel mio cervello è elettrico
Ma scavo fossati come il migliore di loro
Lavoro duro
Come in legno, e questo?
Come in legno, e questo?

E anche Dio ha meno piani di me
Ma non mi aiuta mai quando il mio esame è gratuito
Lei afferra un bastone e poi mi punzecchia
Quando dico niente, dico tutto
Sì quando dico niente, dico tutto

Mi hanno messo nel lazzaretto
Nato marcio, annoiato marcio
Facendo i modelli delle persone che ho conosciuto
Senza caffè e cotone
E tutti i miei figli illegittimi hanno generato
Gettati in pasto ai lupi, diventati crudeli per niente
In quarantena sull’Isola di Man
E sto cercando di sfuggire in tutti i modi che posso, oh
In tutti i modi che posso, oh

Non ho più tempo
Il tempo è andato
Non c’è tempo per niente, gettato in un bidone della spazzatura
E io stringo la mano di Dio
Salto e le faccio sapere quando posso
Questo è come lo farò

[Assolo di chitarra]

Vogliono far saltare giù la prigione
Stanno accendendo fuochi con il denaro delle masse
E come i soldi non cado giù
Sono di Detroit lo faccio lievitare dalle ceneri