Gio evan – Credo in me esteso: audio e testo della nuova canzone

0

Credo in me esteso è la traccia che apre l’album Natura Molta di Gio Evan, negli scaffali dei negozi dal 25 ottobre 2019.

E’ a parer mio un contagioso pezzo caratterizzato da un testo a dir poco geniale, che racconta in maniera del tutto originale e di grande impatto, cosa gli diceva la madre, quali consigli gli dava quando era più giovane. Ascolta la nuova canzone.

copertina album natura molta

Gio Evan – Credo in me esteso testo

downloadDownload su: AmazoniTunes

Mamma mi diceva “chi ti credi di non essere?
Non affezionarti alle magliette che tanto sei fatto per crescere
ricorda che se vuoi le more non devi aver paura poi dei rovi
corri a prenderti se ti manchi, hai tutta la vita sempre davanti”
Mi ha preso a Balci in faccia ed ho imparato senza schiaffi
che non bisogna mai seguire il vento, bisogna diventare il vento.

“Rimani con chi ti ha scelto”
quando non c’era niente da scegliere
“e diffida da chi dice di amarti e poi non fa mai cose da pazzi”

“Amore, devi credere in te esteso
non puoi pensare di non essere anche un albero-o-o
amore, devi credere in te esteso
non puoi pensare di non essere anche un dattero-o-o
amore, devi credere in te esteso
non puoi pensare di non essere anche me”.

“Dimmi poi qual è il tuo quarto colore preferito
vai e sprofonda dove gli altri non hanno approfondito
e non cercare di cogliere occasioni
ricorda, sei tu tutte le occasioni
tra destra e sinistra punta in alto
sei tu tutti i bivi che conosci
amali sempre i tuoi guai
che senza quelli poi ti annoierai
e non aver paura delle pazzie
se non le fai impazzirai
la bellezza di chi ci crede ancora
farai ricredere chi ha smesso di farlo
scegli chi in un mondo di distrazioni
non ti distoglie lo sguardo”.

“Amore, devi credere in te esteso
non puoi pensare di non essere anche un albero-o-o
amore, devi credere in te esteso
non puoi pensare di non essere anche un dattero-o-o
amore, devi credere in te esteso
non puoi pensare di non essere anche un gambero-o-o
amore, devi credere in te esteso
non puoi pensare di non essere anche me
di non essere anche me”.


Ascolta su: