George Ezra, Blame It On Me: video ufficiale testo e traduzione

0

 
blame-it-on-me-videoclip-ezra

Si intitola Blame It On Me il nuovo singolo del cantautore britannico George Ezra, quarto estratto da Wanted on Voyage, studio album d’esordio rilasciato a fine giugno.

Dopo “Did You Hear the Rain?”, il singolo di successo a livello inernazionale “Budapest” e “Cassy O'”, arriva il quarto tassello della prima era discografica dell’emergente artista britannico, nel quale la sua profonda e calda voce riesce a valorizzare le parole che compongono un testo ricco di significato.

Davvero niente male questa canzone, non a caso la traccia d’apertura del citato disco, ora accompagnata dal video ufficiale rilasciato nel suo canale Youtube in data 11 agosto.

Di seguito potete vedere il filmato e leggere il testo in inglese e la relativa traduzione in italiano.

Guarda il videoclip

Traduzione Blame It On Me – George Ezra
Il giardino era benedetto dagli Dei, da me e te
ci siamo diretti verso ovest per trovare la verità
cosa stai aspettando, cosa stai aspettando?
abbiamo contato tutte le nostre ragioni,
le scuse che abbiamo creato
abbiamo trovato un tesoro, e poi l’abbiamo gettato via
cosa stai aspettando, cosa stai aspettando?
cosa stai aspettando, cosa stai aspettando?

quando ballo da solo, e il sole sanguina
dà la colpa a me
quando perdo il controllo e si fa abuso del velo
dà la colpa a me
cosa stai aspettando, cosa stai aspettando?

intrappolato nella marea dei fiori
intrappolato nella festa di strada
la tua fiducia è stata dimenticata
e vedo gli zingari correre
cosa stai aspettando, cosa stai aspettando?
cosa stai aspettando, cosa stai aspettando?

quando ballo da solo, e il sole sanguina
dà la colpa a me
quando perdo il controllo e si fa abuso del velo
dà la colpa a me
cosa stai aspettando, cosa stai aspettando?
cosa stai aspettando, cosa stai aspettando?

quando ballo da solo, e il sole sanguina
dà la colpa a me
quando perdo il controllo e si fa abuso del velo
dà la colpa a me
quando ballo da solo, e il sole sanguina
dà la colpa a me
quando perdo il controllo e si fa abuso del velo
dà la colpa a me

cosa stai aspettando, cosa stai aspettando?
cosa stai aspettando, cosa stai aspettando?

Testo
The garden was blessed by the Gods of me & you
We headed West to find ourselves some truth, ooh
What you’re waiting for?
What you’re waiting for?
We counted all our reasons, excuses that we made
We found ourselves some treasure, and threw it all away
What you’re waiting for?
What you’re waiting for?
What you’re waiting for?
What you’re waiting for?

When I dance alone, and the Suns’s bleeding down,
Blame it on me
When I lose control and the veil’s overused,
Blame it on me
What you’re waiting for?
What you’re waiting for?

Caught in the tide of blossom, caught in the carnival
Your confidence forgotten, and I see the gypsies run
What you’re waiting for?
What you’re waiting for?
What you’re waiting for?
What you’re waiting for?

When I dance alone, and the Suns’s bleeding down,
Blame it on me
When I lose control and the veil’s overused,
Blame it on me
What you’re waiting for?
What you’re waiting for?
What you’re waiting for?
What you’re waiting for?

When I dance alone, and the Suns’s bleeding down,
Blame it on me
When I lose control and the veil’s overused,
Blame it on me
When I dance alone, I know I’ll go
Blame it on me ooh
When I’ll lose control, I know I’ll go
Blame it on me ooh

What you’re waiting for?
What you’re waiting for?
What you’re waiting for?
What you’re waiting for?