Geôlier – Senz e me: audio, testo e traduzione del nuovo brano

0


Senz e me è la seconda traccia dell’album Emanuele, contagioso disco d’esordio del rapper Geôlier, pubblicato l’11 ottobre 2019. Il testo, la traduzione in italiano e l’audio della canzone, prodotta dal napoletano Valerio Nazo.

In questa bella canzone, una delle più ascoltate e virali dell’intero progetto, il rapper corteggia costantemente una ragazza, che a quanto sembra, è molto cocciuta. Anche se questo pezzo non è impreziosito da alcun featuring, non mi meraviglierei se in futuro diverrà un singolo.

copertina album emanuele

Link Sponsorizzati

Geolier Senz e Me testo e traduzione

downloadDownload su: AmazoniTunes

Nennè si semp a stess, nun m ricer e no
Si te chiamm tu t’ sbatt e m rispunn “che vuò?”
Si aggressiv e fors è chest ca m piace chiu assaij
Ma sta ser ij t preg nun m ricer e no
Vien nu poc loc rimm chell che tien
Ij to lev nda nient so brav a fa chest
Rimm mo aro sta patt ij cio dic staser
Ca fai ammor cu me e tu nun da rett o riest
O sacc che è difficil l’ammor chest è
Ij cu te nun teng limite e nun sacc o pcche
Ij to giur nun to prumett ca si stai nsiem a me
Fra cient ann quand mor e libr parln e me
Parl parl tropp ma nuij ciamma vasà
Pe me tu si na pen ca nun vogl scuntà
Pe me si comm a lun ca m ferm a guardà
Ca chiu ij m allong chiu nun cia facc e nun pozz tuccà

[Ritornello]
E dimm tu
Che fai quand stai senz e me
Che fai quand te manc arint
Quand o telefn squill ma tu nun m rispunn
E stai senz e me
Che fai si staser scinn
E m acchiapp sul a me felic
O sai buon ca ij vuless sta sulament
Sulament cu te


[Strofa 2]
O sacc buon ca nun par
Ma pe me tu si a cos mi chiu car
E si tu m chiamm tutt e ser o sai ce car
Ma po riest mal si m vest e m n vac
M ric c stai bon e come me chi t tocc
Ma ij nun agg mai vulut na uaglion c’ ascolt
Tant fai a capa toij tien a capa che è tost
Tant ‘tt cos va buon e tutt cos ca è appost

[Ritornello]
E dimm tu
Che fai quand stai senz e me
Che fai quand te manc arint
Quand o telefn squill ma tu nun m rispunn
E stai senz e me
Che fai si staser scinn
E m acchiapp sul a me felic
O sai buon ca ij vuless sta sulament
Sulament cu te


Ragazza sei sempre la stessa, non dirmi di no
Se ti chiamo, tu ti sbatti e mi rispondi “che vuoi?”
Sei aggressiva e forse è questo ciò che mi piace di più
Ma questa sera io ti prego, non dirmi di no
Vieni un po’ qua, dimmi che problemi hai
Io te li tolgo subito, sono bravo a fare questo
Dimmi ora dove sta tuo padre, io glielo dico stasera
Che fai l’amore con me e tu non dare retta al resto
Lo so che è difficile, l’amore è questo
Io con te non ho limiti e non so il perché
Io ti giuro non te lo prometto che sei stai insieme a me
Fra cento anni quando muoio, i libri parleranno di me
Parli, parli troppo ma noi ci dobbiamo baciare
Per me tu sei una pena che non voglio scontare
Per me sei come la luna che mi fermo a guardare
Che più mi allungo, più non ce la faccio e non posso toccare

E tu dimmi
Che fai quando sei senza di me
Che fai quando ti manco dentro
Quando il telefono squilla, ma non rispondi
E stai senza di me
Che fai se stasera scendi
E mi prendi solo a me, felice
Lo sai bene che io voglio stare solamente
solamente con te



So bene che non sembra
Ma per me tu sei la cosa mia più cara
E se tu mi chiami tutte le sere, lo sai che ci cado
Ma poi ci resti male se mi vesto e me ne vado
Mi dici che stai bene e come me chi ti tocca
Ma io non ho mai voluto una ragazza che ascolta
Tanto fai di testa tua, hai la testa che è dura
Tanto va tutto bene e tutto è apposto qui.

Ascolta su: