Fadi – Due noi: audio, video e testo della canzone che presenterà a Sanremo Nuove Proposte 2020

0

Fadi è un cantautore italo-nigeriano, che prende parte alla categoria Nuove Proposte di Sanremo 2020 con Due noi, una romantica e bella canzone scritta di suo pugno e prodotta da Antonio Filippelli.

Il testo, l’audio e il semplice video che accompagna questo brano, che oltre a parlare di una storia d’amore, racconta anche alcuni rapporti di amicizia che l’artista ha avuto nel periodo dell’Università nella sua Bologna, città che gli manca non poco, così come gli mancano le uscite serali e le lezioni di economia.

Nato da madre italiana e il padre nigeriano, Thomas O. Fadimiluyi, in arte Dadi, ha 31 anni, è cresciuto a Riccione e da sempre nutre una forte passione per la musica, che lo spinge ad ascoltare artisti come Bob Marley, Ray Charles, Lucio Dalla e Lucio Battisti, assoluti punti di riferimento dai quali è fortemente influenzato. Ad oggi, la sua esperienza più importante è stata la partecipazione al progetto discografico Faber Nostrum (aprile 2019), nel quale ha omaggiato l’indimenticabile Fabrizio De André sulle note di “Rimini”. Dall’estate 2018 pubblica i suoi lavori per Picicca Records, label cosentina di un certo Brunori Sas.

Il cantautore è riuscito ad accedere alla kermesse stravincendo la sfida con i Réclame. Non c’è stata proprio partita, Fadi ha incantato la giuria vip di Sanremo Giovani 2019 e anche grazie alla sua profonda timbrica vocale e ai suoi acuti, secondo molti sarà il nuovo Mahmood. A febbraio salirà sul palco del Teatro Ariston insieme agli Eugenio in via di Gioia (Tsunami), Fasma (Per Sentirmi Vivo), Marco Sentieri (Billy Blu) e Leo Gassmann (Vai bene così). Insieme a loro, ci saranno anche la coppia composta da Gabriella Martinelli e Lula (Il gigante d’acciaio) e Matteo Faustini (Nel bene e nel male), che hanno vinto Area Sanremo e Tecla Insolia (8 marzo), giovanissima vincitrice di Sanremo Young.

due noi copertina canzone

Fadi – Due noi Testo

downloadDownload su: AmazoniTunes

Mi diverto ogni tanto a passare… sotto casa tua
lo faccio apposta, la prendo larga e sbaglio strada
per vedere se sei ancora viva, per sentire se sei ancora vera
per scoprire se sei ancora intera, per sentire se sei ancora in me
per vedere se… poi
noi due
felici
per le strade di Bologna
per le strade di Bologna
noi due
in piedi
noi due
sereni
ma tu

chiedilo a (Parara?) e Toni
quali sono i giorni
cattivi o buoni
chiedilo ad Andrea che si è perso
è ancora lì nel centro che cerca un senso
e poi noi due!
in piedi
per le strade di Bologna
per le strade di Bologna
noi due
sereni
noi due
in piedi

E mi sbaglio ogni tanto a passare… sotto casa tua
non lo faccio apposta, la prendo larga e vedo la serranda
e proseguo via via
e scorro nel traffico
dei giorni, delle stagioni
ma la tua, la tua, la tua
non finirà mai!
la tua stagione non finirà mai
la tua stagione non finirà mai
la tua stagione non finirà mai
dentro me, oh.

E poi noi due
una storia che rimane
tra le strade di Bologna
per le strade di Bologna
noi due
nel bene e nel male
forse ti verrò a pigliare
per le strade di Bologna
noi due
e poi
noi due
due noi.


Ascolta su: