Lous and The Yakuza – il remix di Dilemme con tha Supreme e la sorella Mara Sattei: il testo e l’audio

0

Dilemme, singolo d’esordio nonché hit della cantante belga Lous and The Yakuza, dal 2 aprile 2020 è disponibile nel remix con tha Supreme e la sorella Mara Sattei. Il testo e l’audio.

Marie-Pierra Kakoma, in arte Lous and The Yakuza, ha fatto centro al primo colpo con questo contagioso brano, originariamente rilasciato il 19 settembre 2019, per poi essere incluso nell’EP Solo, contenente altri due inediti e pubblicato il 30 marzo 2020. Tutto questo anticipa il debut album Gore, fuori il successivo 5 giugno.

Nella canzone originale, Lous racconta un po’ se stessa, le sue emozioni, le ferite causate da brutte esperienze che le hanno fatto capire che la vita è tutt’altro che semplice. Nel rmx, della versione originale resta la prima strofa, il ritornello in francese e metà della terza strofa inserita nel finale. Naturalmente, a tutto questo sono state aggiunte due strofe nuove di zecca e in italiano.

Alle penne di El Guincho, Ponko e la stessa giovane cantautrice cresciuta tra il Rwanda e il Congo, si aggiungono ora quelle dei romani Sara e Davide Mattei: se lei sta iniziando a farsi conoscere in maniera importante, Davide si è ormai affermato nella scena rap italiana, risultando un abile e creativo rapper ma anche un grande e richiestissimo producer sforna hit, dalle capacità veramente uniche, che con la sua musica sta facendo innamorare un numero sempre più crescente di ascoltatori.

Da quel che si può ascoltare dagli spoiler che girano nel web, questa versione promette davvero bene, ma prima di giudicarla aspettiamo la release. Edit: dopo averla ascoltata confermo che è niente male!

dilemme remix copertina brano

Testo e Traduzione Dilemme Remix

downloadDownload su: Download su: AmazoniTunes

Passa alla traduzione in italiano delle parti in francese

[Strofa 1: Lous and The Yakuza]
Au plus j’ai la haine
Au plus ils me font de la peine
Ce n’est pas un drame
Si je ne fais plus la fête
Lous, es-tu sereine
Ou fais-tu juste la guerre ?
La vie est une chienne
Qu’il faut tenir en laisse
Vivre me hante
Tout ce qui m’entoure m’a rendu méchante
Si je rate, je recommence
Quand je suis triste, je chante
Ne jamais tout donner de moi
Dans ce monde c’est le diable qui est roi
Elles me disent que j’ai la poisse
« Blague à part » devient « Lous à part »

[Pre-Ritornello]
Seule, seule, seule

[Ritornello] [x2]
Si je pouvais je vivrais seule
Loin des problèmes et des dilemmes
Na na na na na
Si je pouvais je vivrais seule
Loin de mes chaines et des gens que j’aime
Na na na na

[Strofa 2: tha S.]
Yeah, ho un dilemma nella testa-ta-ta-ta-ta-ta
Perché quando si arrabbia bagna tutta casa
Perché quella bastarda finge di amar
Mi fa rabbia, ti passerà, conto
Un, due, tre, quattro
Tu, un po’ distratto
Non sei una promessa, sei uno Youtuber pacco
Con i miei fratelli un passo avanti se passo
Per insulti col caxxo che lego un cappio
Se butti la tua vita e quella di un altro
Me ne fot*e di starti solo lontano
O-okay, oh-oh, gang
Faccio il pazzo nel tuo iPhone
Mi chiama e richiama, ma non ci vado
D’accordo se non è d’accordo il mio iPod
Non so come fare se ti rifai con i “bla”
Fuck i nemici, dai, continua
Che ti rimetto in fila
Chiedi come sto in prima, c’ho dilemmi in cantina

[Ritornello: Lous and The Yakuza & (tha Supreme)]
Si je pouvais je vivrais seule
Loin des problèmes et des dilemmes
Na na na na na (Na na na na na)
Si je pouvais je vivrais seule
Loin de mes chaines et des gens que j’aime
Na na na na (Na na na na)
Si je pouvais je vivrais seule
Loin des problèmes et des dilemmes
Na na na na na (Na na na na na)
Si je pouvais je vivrais seule
Loin de mes chaines et des gens que j’aime
Na na na na (Na na na na)

[Strofa 3: Mara S.]
Ehi
Ascolto note impresse
Come fosse un CD
Piango e lo detesto
Mi chiudessi qui
Dentro un universo
Ruota come un backflip
Faccio un passo lento
Muove come un trip
Schivo un lancio come a tennis
Mi rimbalza, è un fuori campo credo
In fondo questa vita non è un match, sì (Ehi)
Ma se perdi, vuoi rifarlo o almeno
Ballo e faccio un giro sopra un eclisse
Il tempo cura poi ogni scazzo vero (Ehi, ehi)
La mia solitudine quant’è triste?
Che si attorciglia e gioca al lazo in pieno, sì (Ehi)
Siamo estremi accesi, è colpa nostra (Ehi)
I miei dilemmi sono un treno in corsa (Ehi, ehi)
O forse il mare che pace non trova (Ehi)
E poi si smuove dentro come su una giostra
Siamo fermi, oh, no
Sali o scendi? No, non mi prendi
Sì, siamo in piedi, oh, no (Ehi, ehi)
Tra i miei dilemmi, oh, no

[Ritornello: Lous and The Yakuza & (Mara Sattei)]
Si je pouvais je vivrais seule
Loin des problèmes et des dilemmes
Na na na na na (Na na na na na)
Si je pouvais je vivrais seule
Loin de mes chaines et des gens que j’aime
Na na na na (Na na na na)
Si je pouvais je vivrais seule
Loin des problèmes et des dilemmes
Na na na na na (Na na na na na)
Si je pouvais je vivrais seule
Loin de mes chaines et des gens que j’aime
Na na na na (Na na na na)

In aggiornamento



Traduzione

Passa al testo

[Strofa 1]
Più ho pietà per loro
Non è niente di che
Se non faccio più baldoria
Lous, sei serena
O stai solo facendo la guerra?
La vita è un cane
Che occorre tenere al guinzaglio.
La vita mi tormenta
Tutto ciò che mi circonda mi ha reso malvagia
Se fallisco, ricomincio
Quando sono triste canto
Non do mai tutta me
In questo mondo il re è il diavolo che
Mi dicono che sono sfortunata
Gli “scherzi a parte” diventano “Lous a parte”

[Pre-Rit]
Da sola, sola, solitaria

[Rit.]
Se potessi vivrei da sola
Lontana da guai e dai dilemmi
Na Na Na Na Na
Se potessi vivrei da sola
Lontana dalle mie catene e dalle persone che amo
Na Na Na Na

Ascolta su: