Alvaro Soler – Agosto: testo, traduzione e audio

0

Agosto è il nuovo singolo di Alvaro Soler, da lunedì 31/08/2015 in rotazione radiofonica. Il brano è estratto dal fortunato primo album in carriera intitolato Eterno Agosto, pubblicato il 16 giugno 2015.

Dopo l’incredibile hit El Mismo Sol (certificato Triplo Disco di Platino ed oltre 30milioni di visualizzazioni su Youtube), per tante settimane stabilmente in vetta alle classifiche relative ai singoli più gettonati nella penisola, il cantautore, fresco vincitore del Coca Cola Summer Festival, torna on air con questa canzone decisamente malinconica

A mio parere questo pezzo non ha assolutamente le potenzialità del precedente El Mismo Sol, anche se non è male, anzi…

Presumo che nei prossimi giorni, sarà reso disponibile il filmato che accompagna l’inedito.

Nell’attesa è possibile ascoltare l’audio integrale cliccando sull’immagine in basso, relativa alla copertina che mostra il cantante, insieme alla sua chitarra.

A seguire trovate il testo da noi tradotto in italiano e le parole in spagnolo che compongono la canzone.

alvaro_soler_agosto_coverart

 

Agosto traduzione – Alvaro Soler (Digital Download)

Mai a camminare lungo la riva nel mese di agosto
Pensavo che tu eri con un’altro
Non ce la faccio più da quando te ne sei andata
Se non sei non hai intenzione di dimenticare

Era una storia d’amore
Ma adesso sento solo il dolore

Tu dove sarai
Qual’è il tuo percorso (oppure “strada”)
Senza di te io sono un clandestino
Ovunque io vada
vedo il tuo viso
È un eterno, eterno agosto
Eterno, eterno agosto
È un eterno, eterno agosto
Ovunque io vada
vedo il tuo viso
È un eterno, eterno agosto

So che ora non sai nemmeno chi ero (oppure “so che adesso hai dimenticato chi ero”)
Ho il calore dei tuoi piedi nella sabbia
Quando mi perdevo eri tu la mia luce
Ho sempre sentito (oppure “pensato”) che mi stavi proteggendo (oppure “che mi avresti protetto”)

Io sarò sempre qui per te
Non importa dove ti trovi
Voglio renderti felice

Dove sarai
Qual’è il tuo percorso
Senza di te io sono un clandestino
Ovunque io vada
vedo il tuo viso
È un eterno, eterno agosto
Eterno, eterno agosto
È un eterno, eterno agosto
Ovunque io vada
vedo il tuo viso
È un eterno, eterno agosto

E non tornerai indietro, no
E non c’è più nulla da fare, no
E ora sono solo, ora io sono solo

Dove sarai
Qual’è il tuo percorso
Senza di te io sono un clandestino
Ovunque io vada
vedo il tuo viso
È un eterno, eterno agosto
Eterno, eterno agosto
È un eterno, eterno agosto
Ovunque io vada
vedo il tuo viso
È un eterno, eterno agosto

Fonte: www.nuovecanzoni.com. Per ulteriori informazioni sul copyright vi invitiamo a leggere il disclaimer. Pensateci bene prima di appropriarvi del lavoro altrui senza citare la fonte.

 

Testo Agosto

Nunca al pasear por la orilla en agosto
Hizo pensar que te fueras con otro
Ya no puedo más desde que te has ido
Aunque no estés no te vas al olvido

Era una historia de amor
Pero ahora ya solo siento el dolor

Donde estarás
Cual tu camino
Sin ti me siento un clandestino
Donde yo vaya
Veo tu rostro
Es un eterno, eterno agosto
Eterno, eterno agosto
Es un eterno, eterno agosto
Donde yo vaya
Veo tu rostro
Es un eterno, eterno agosto

Sé que ahora ya no sabes ni quien era
Tengo el calor de los pies en la arena
Eres tú mi luz cuando yo me perdía
Siempre sentí que tú me protegías

Siempre estaré aquí por ti
Da igual donde estés
Yo quiero hacerte feliz

Donde estarás
Cual tu camino
Sin ti me siento un clandestino
Donde yo vaya
Veo tu rostro
Es un eterno, eterno agosto
Eterno, eterno agosto
Es un eterno, eterno agosto
Donde yo vaya
Veo tu rostro
Es un eterno, eterno agosto

Y ya no vas a volver, no
Y no hay más que hacer, no
Y ahora solo, ahora solo quedo yo

Donde estarás
Cual tu camino
Sin ti me siento un clandestino
Donde yo vaya
Veo tu rostro
Es un eterno, eterno agosto
Eterno, eterno agosto
Es un eterno, eterno agosto
Donde yo vaya
Veo tu rostro
Es un eterno, eterno agosto

El Mismo Sol