Vittoria, Fedez | testo e video ufficiale della canzone

0

Di seguito il testo e il video ufficiale del brano Vittoria di Fedez presente nel nuovo disco del cantante intitolato Disumano.

Fedez testo canzone Vittoria
Fedez – Nuovecanzoni.com

Fedez nel suo nuovo disco Disumano, pubblicato lo scorso 26 novembre su tutte le piattaforme online e negozi fisici, ha inserito una traccia intitolata Vittoria.

Il significato del brano Vittoria di Fedez

Il brano è dedicato alla sua secondogenita, Vittoria Lucia Ferragni e racconta dell’incontro con sua moglie Chiara Ferragni e dell’arrivo di sua figlia e di come quando si allontana da per motivi lavorativi o altro, è come se non riuscisse a separarsi da lei.

Fedez testo canzone Vittoria
Fedez – Nuovecanzoni.com

Questa è la seconda canzone che il cantante dedica ad uno dei suoi figli, quando nacque Leone Lucia Ferragni, meglio conosciuto come Leo, Fedez gli dedicò la canzone Prima di ogni cosa.

Il testo e il video della canzone

Di seguito il video, l’audio e il testo di Vittoria:

Che fine si fa per amore
Cosa non farai per amore
Se vuoi te ne racconto di storie
Servirebbe un’altra vita e invece ho solo poche ore
E poi vorrai sentirti grande in un ostello di Berlino
Vuoi già sentirti grande, lui ti aspetta in motorino e
Prima ci ho parlato, ti dirò che è anche carino
Sì, ma tu in quel vestitino, va’ che piove e fa freschino

[Pre-Ritornello]
Me la ricordo quella sera con tua madre, era bellissimo
E facevano i cocktail da Dio
Erano anni che non stavo così bene
E sei arrivata tu

Quando me ne vado via da te
È come se non fossi andato via, mai andato via da te
Che non sembra vero
Poi ci nascondiamo in una stanza con il cielo
Fatto del colore dei tuoi occhi che non merito
Quando me ne vado via da te
Hai vinto dieci a zero

Ti guardo ancora mentre dormi
Ancora oggi, fino al giorno che mi odi, che ti scocci
E i ragazzi sono stronzi, quando torni?
Che ti porto un po’ di estate con le rondini

[Pre-Ritornello]
Me la ricordo quella sera che tua madre era bellissima
E davvero ballava da Dio
Con un vestito che le stava così bene
E sei arrivata tu

Quando me ne vado via da te
È come se non fossi andato via, mai andato via da te
Che non sembra vero
Poi ci nascondiamo in una stanza con il cielo
Fatto del colore dei tuoi occhi che non merito
Quando me ne vado via da te
Hai vinto dieci a zero
Na na na na
Hai vinto dieci a zero
Na na na na

Dormiamo sempre in un angolo del letto, eppure
C’è ancora tempo e spazio
Almeno un’altra vita
Via da te
Via da te
Via da te

Che non sembra vero
Poi ci nascondiamo in una stanza con il cielo
Fatto del colore dei tuoi occhi che non merito
Quando me ne vado via da te
Hai vinto dieci a zero
Na na na na
Hai vinto dieci a zero
Na na na na