Un filo di seta negli abissi nuovo singolo di Elisa Toffoli: audio e testo

0

Aggiornamento: è uscito il video ufficiale del singolo di Elisa, uno dei più belli dell’album L’Anima Vola. Il singolo è in rotazione radiofonica dal 31 gennaio 2014, ed in commercio con l’esclusiva b-side “One” (cover degli U2), in tutte le piattaforme digitali.

 

Il 31 gennaio 2014, viene pubblicato il nuovo singolo di Elisa che si intitola Un filo di seta negli abissi, del quale proponiamo testo e audio ufficiale. Il brano fa seguito ai precedenti “L’anima vola” uscito il 22 agosto e “Ecco che” pubblicato lo scorso 22 novembre.

Si tratta del terzo estratto dal fortunato album L’Anima Vola (recensione e tracklist), rilasciato lo scorso 15 ottobre. Dal 31 gennaio il brano sarà disponibile negli store digitali insieme alla b-side cover degli U2 intitolata“One”, ed entrerà in rotazione radiofonica.

Un legame che si perde… le domande che ti fai, gli errori che hai l’occasione di ammettere, il sollievo che provi perlomeno nel ritrovare te stessa cercando altre risposte, queste le parole di Elisa riguardo questa canzone della quale ascoltiamo subito l’audio ufficiale, seguito dalle parole scritte.

un_filo_di_seta_negli_abissi_artwork

Ascolta l’audio

Testo Un filo di seta negli abissi – Elisa

Io, se solo sapessi cos’è,
cosa c’è dietro a quell’ombra,
a quella paura
che ti fa cambiare faccia
e fa dire quello che non si pensa.

Dove si è rotto il filo di seta che ci univa e scendeva
giù, giù, giù, giù negli abissi e dall’universo scendeva
giù, giù, giù, giù negli abissi e andrò a cercarlo adesso.

Io, se solo sapessi dov’è,
dove ho perso la mia pazienza
e lasciato la speranza
per trovare indifferenza, freddo e apparenza.

Dove si è rotto il filo di seta che ci univa e scendeva
giù, giù, giù, giù negli abissi e dall’universo scendeva
giù, giù, giù, giù negli abissi e andrò a cercarlo adesso.

Come, non so se ho capito bene
tu non vuoi venire a cercare insieme
a cercare insieme, insieme, insieme.

Dove si è rotto il filo di seta che ci univa e scendeva
giù, giù, giù, giù negli abissi e dall’universo
scendeva giù, giù, giù, giù negli abissi e dall’universo
scendeva giù, giù, giù, giù negli abissi e dall’universo
scendeva giù, giù, giù, giù negli abissi e vado a cercarlo adesso.

Io, se solo sapessi dov’è,
dove ho perso tutto il coraggio,
la grazia che ho imparato,
l’amore che avevo dentro.

Dove si è rotto il filo di seta che ci univa e scendeva
giù, giù, giù, giù negli abissi e dall’universo scendeva
giù, giù, giù, giù negli abissi e vado a cercarlo
senza paura.