Fritz Da Cat feat. Fabri Fibra “Bei Momenti” testo e lyrics video

0

bei-momenti

Bei Momenti è il nuovo singolo del rapper Fritz Da Cat al secolo Alessandro Civitelli, con Fabri Fibra, estratto dal quinto album in studio uscito lo scorso ottobre ed intitolato Fritz. L’opera esordì all’ottava posizione nella classifica relativa ai dischi più venduti in Italia.

Il disc jockey e beatmaker milanese, ha caricato ieri il lyric video di questa canzone, che vi propongo subito.

 
Testo Bei Momenti

Chi c’è qui?

Non sai quante volte questo ambiente mi ha ferito
La gente mi ha tradito
La via di Carlito
Nella city, smarrito
Lei mi parla e non capisco una H, amico
Rimo sempre più accanito
Sopra al beat più ambito
Fanculo alla fama, prendi i soldi e scappa
Lusso a 5 stelle
Si festeggia: stappa
Si ritorna tasche vuote, canna in macchina
Vado ad Amestardam col master
Fumo ice come chi pattina
Lei fa: portami a bere, son tutta per te
Io dico: non temere, non sono un pre-te
Questo è un cocktail mortale
Megamix di keta
Sopra al beat c’è Fibra
Insieme a Fritz De Cat, ah!

Bei momenti, bei momenti, bei momenti
Questa la dedico ai
Bei momenti, bei momenti, bei momenti
La mano del dj mentre fa lo scratch, scratch
La voce dell’MC sopra che ci fa il rap rap

Il rap scorre come il sangue nelle vene
Il tempo stringe sembra lei quando viene: bei momenti
Brutti momenti tipo: Eseguire i docmuneti
O davanti al locale dei VIP e capire che non entri
Il beat è dritto, ammazzo il tempo
Uccido: rap-delitto
E’ La strumentale è il luogo del delitto
Lascio pause per respirare
Lo scratch, il rap, la break, i graffiti
E’ una spirale
Faccio metriche futuristiche, 2050, io al microf.
Se mi ascolti è un viaggio nel tempo, quando ritorni mi dici: Bella Prof!
Nella testa ho 107 rime come gli elementi
Questa che senti chiude la seconda strofa de-dicata ai bei momenti

Bei momenti, bei momenti, bei momenti
Questa la dedico ai
Bei momenti, bei momenti, bei momenti
La mano del dj mentre fa lo scratch, scratch
La voce dell’MC sopra che ci fa il rap rap

Sentimi: ci sono dei momenti no
Sentimi: ci sono dei momenti no
Sentimi: ci sono dei momenti no
Ma anche dei momenti sì, sì, sì, sì

Ho visto rapper affogati
Sopra la base morti soffocati
Che cercavano di fare colpo con le metriche copiate da me
Diresti il contrario ma la scena era altro prima di me
Le mie rime sono come al cinema le dive
Ultra pagate chiamatemi leader
Ti ricordi che suonavo per due lire
Sotto il palco due persone
Bei momenti, beh non direi!
Tu ripeti di lei
Metti il rap: deejay
Dove vai mi dicevi
Ciò che dai, lo ricevi
Quanti momenti no
Quanti momenti sì
Il rap oggi come con gli immobili: vende-si

Bei momenti, bei momenti, bei momenti
Questa la dedico ai
Bei momenti, bei momenti, bei momenti
La mano del dj mentre fa lo scratch, scratch
La voce dell’MC sopra che ci fa il rap rap

Sentimi: ci sono dei momenti no
Ma anche dei momenti sì, sì, sì, sì