Tiziano Ferro – Acepto Milagros in duetto con Ana Guerra: video, testo e traduzione

1

Leggi il testo e la traduzione in italiano e ascolta e guarda il video di Acepto Milagros, singolo di Tiziano Ferro in duetto con la cantante spagnola Ana Guerra, disponibile dal 18 ottobre 2019.

Il cantautore laziale e la collega iberica classe 1994, hanno dato vita a questa emozionante versione in spagnolo della hit italiana Accetto Miracoli, uscita lo scorso 20 settembre, e anche questa sarà inclusa nell’album omonimo, che presumo uscirà il 22 novembre 2019, giorno in cui vedrà la luce il disco con le canzoni in italiano.

E’ semplice ma di grande impatto il filmato diretto da Tommaso Cardile & Sebastiano Tomada, rigorosamente in bianco e nero, con atmosfere simili al filmato diretto da Gaetano Morbioli, relativo alla versione in italiano di questo pezzo.

copertina canzone Acepto Milagros

Tiziano Ferro – Acepto Milagros testo e traduzione

downloadDownload su: AmazoniTunes

Ya no me toques porque te odio
Mas no me olvides, espera un poco
hasta que pueda asimilar sin ti que estamos rotos.

Yo me reiré hasta que pase
y te comprendo porque es la misma
melancolía de cuando vuelves pero nada queda.

Dime qué quieres de mí
y de ti yo qué me llevo
Este tatuaje
Me llevo esta tarde
todas estas lágrimas.

Di qué me dejas de ti
y tú dime qué te dejo
Elige una canción
Elige mi silencio.
Yo me quedo con no verte.

Nace de la muerte de una rosa de repente otra vida
Poco pasa, pasa lo mismo, prometo no más promesas
Y he cambiado, he cambiado y aunque fueras la última parada
hay que ser sinceros, hoy mi vida es mejor que cuando estabas
Me quedo parado aquí, acepto milagros.

Nos vamos lejos mas volveremos
Nunca lo hicimos, darnos enteros
Espero que aunque no le temas te perdone Dios al menos.

Ya lo había previsto
Las consecuencias son tuyas
Ya te había avisado
por última vez
y con esta ya va otra.

Nace de la muerte de una rosa de repente otra vida
Poco pasa, pasa lo mismo, prometo no más promesas
Y he cambiado, he cambiado y aunque fueras la última parada
hay que ser sinceros, hoy mi vida es mejor que cuando estabas
¡Mejor que cuando estabas!
¡Mejor que cuando estabas!

Con todo lo que he visto es difícil el saber si aún existo
pero me veo desnudo en el espejo y me pregunto dónde vas
Me quedo parada aquí, acepto milagros.


Non mi toccare perché ti odio
Ma non dimenticarmi, aspetta un poco
finché non riuscirò ad accettare che senza di te che siamo rotti.

Riderò finché non passa
e ti capisco perché è la stessa
malinconia di quando tutto torna e nulla resta

Dimmi cosa vuoi da me
e di te io porto
questo tatuaggio
Prendo questa sera
Tutte queste lacrime

Dimmi cosa mi lasci di te
e dimmi che ti ha lasciato
Scegli una canzone
Scegli il mio silenzio
scelgo di non rivederti.

Nasce improvvisamente dalla morte di una rosa un’altra vita
Succede poco, succede lo stesso, prometto “basta promesse”
e ho cambiato e ho cambiato e anche fosse l’ultima fermata
An essere sincero, oggi la mia vita è migliore di quando c’eri tu
Resto a guardare, accetto miracoli.

Andremo lontano ma torneremo
Non l’abbiamo mai fatto, darci tutto
Spero anche che almeno non temerai il perdono di Dio

Lo avevo già previsto
Le conseguenze sono tue
Ti avevo avvisato
per l’ultima volta
e questa è un’altra.
Nasce improvvisamente dalla morte di una rosa un’altra vita
Succede poco, succede lo stesso, prometto “basta promesse”
e ho cambiato e ho cambiato e anche fosse l’ultima fermata
An essere sincero, oggi la mia vita è migliore di quando c’eri tu
Resto a guardare, accetto i miracoli.
Migliore di quando c’eri tu!
Migliore di quando c’eri tu!

E con tutto ciò che ho visto è difficile capire se esisto
ma mi vedo nudo allo specchio e mi chiedo dove stai andando
Sono qui, accetto miracoli.

Ascolta su: