Sierra – Enfasi (Stolen Dance Remix – audizioni di X Factor 13): video, live video e testo della canzone con la base di Stolen Dance dei Milky Chance

0

Alle audizioni 3 di X Factor 13 si sono presentati i Sierra sulle note di Enfasi, bel brano rap che fa utilizzo della base della hit Stolen Dance dei Milky Chance, pubblicata il 9 maggio 2014, già incisa precedentemente dal duo in una versione più lunga denominata Enfasi (Stolen Dance RMX): leggi il testo (di entrambe le versioni) e guarda il live video alle audizioni di X Factor 2019 e il video ufficiale precedentemente reso disponibile nel loro canale Youtube.

Con questo convincente brano, per motivi di tempo più corto rispetto alla versione già online dal 26 luglio scorso, questi due ragazzi di 26 anni sono riusciti a passare al Bootcamp. I Sierra hanno un loro studio di registrazione, nel quale creano musica auto-prodotta, perché il loro obiettivo nella vita è quello di far musica e a parer mio, hanno tutte le qualità per fare questo mestiere.

Alla conclusione della loro emozionante performance, c’è stato il tripudio del pubblico, una standing ovation direi più che meritata, ma anche i quattro giudici sono rimasti entusiasmati da questa loro esibizione, che ha convinto pure Sfera Ebbasta, che di mestiere fa proprio il rapper, quindi un suo giudizio positivo era davvero fondamentale per questa talentuosa coppia rap/trap, della quale potremmo realmente sentire parlare in futuro. Se vi piacciono le loro canzoni e il loro stile, vi invito a visitare il loro canale Youtube e di andare anche su Spotify.

anteprima live video enfasi

Sierra – Enfasi testo

Come fa? Ehi

Queste so’ le lettere di un uomo che ha vissuto qui
E l’esperienza degli sbagli vale molto di più
Toccare il cielo con un dito e capire che è il mare (yeh)
Mi sono scordato che vuol dire amare (ya ya)
Vorrei conoscere una donna senza dialogare
Baciarla con la mente, pensarla con le mani
Senza fare progetti per domani
Senza puntare a quelle posizioni ambite
Le, le nostre vite
Le, le nostre corse
Le, le nostre crisi
Le, le nostre forze (ya)
Io sono al centro di un vortice e la testa pensa
Vivo per inerzia, dimensione terza
Da quando ho preso in mano la penna
Ho dato vita ai nostri desideri
Ho dato vita ai miei mostri deleteri, oggi come ieri.

Parliamo con enfasi
Solo se non ci vediamo da anni
Non voglio amare se poi devo odiarti
Non devi darmi se poi devo darti
Parliamo con enfasi
Solo se abbiamo qualcosa in comune
Lungo la strada abbiamo perso il lume
Per diventare mare devi essere fiume.

Parliamo con enfasi (yeh)
Le lucciole nella mia tasca mi fanno da shaker
La mia ombra alla luce del faro mi segue, ye
Ho le chiavi, tu resta lì
Che prima o poi ritornerò
E dei graffi mi libererò
Non sarà mai peggio di così
Fammi sparire davvero (ehi)
Che anche se mi vedevi non c’ero
Ho lasciato qualcosa nel cielo (ohoh)
Ed aveva il sapore di te
Fammi sparire nel blu
Che il cielo è il mio passe-partout
Ho lasciato qualcosa ma tu
Mi fai perdere davvero
Anche quando non volevo.

Parliamo con enfasi
Solo se non ci vediamo da anni
Non voglio amare se poi devo odiarti
Non devi darmi se poi devo darti
Parliamo con enfasi
Solo se abbiamo qualcosa in comune
Lungo la strada abbiamo perso il lume
Per diventare mare devi essere fiume.


Video Stolen Dance Remix (cliccare sull’immagine per vederlo)

enfasi stolen dance remix video

Testo Sierra Stolen Dance Remix

Queste so’ le lettere di un uomo che ha vissuto qui
e l’esperienza degli sbagli vale molto di più
toccare il cielo con un dito e capire che è il mare
mi son scordato che vuol dire amare
porto il sole sulla pelle sono luminoso
mille dubbi nel tragitto ma comunque andare
ma comunque vare, vivo per cantare
musica da culla per il mio riposo
dentro questo mondo sto in disparte
come dentro al selfie di uno sconosciuto che mi ha preso in un istante
felicità distante
tipo me e te
prima Mercurio e Sole, ora Plutone e Marte
vorrei conoscere una donna senza dialogare
baciarla con la mente, pensarla con le mani
senza fare progetti per domani
senza puntare a quelle posizioni ambite
le, le nostre vite
le, le nostre corse
le, le nostre crisi
le, le nostre forze
io sono al centro di un vortice e la testa pensa
vivo per inerzia, dimensione terza
da quando ho preso in mano la penna
ho dato vita ai nostri desideri
ho dato vita ai miei mostri deleteri
oggi come ieri.

Parliamo con enfasi
solo se non ci vediamo da anni
non voglio amare se poi devo odiarti
non devi darmi se poi devo darti
parliamo con enfasi
solo se abbiamo qualcosa in comune
lungo la strada abbiamo perso il lume
per diventare mare devi essere fiume.

Parliamo con enfasi
solo se non ci vediamo da anni
non voglio amare se poi devo odiarti
non devi darmi se poi devo darti
parliamo con enfasi
solo se abbiamo qualcosa in comune
lungo la strada abbiamo perso il lume
per diventare mare devi essere fiume.

Parliamo con enfasi
le lucciole nella mia tasca mi fanno da shaker
la mia ombra alla luce del faro mi segue
ho le chiavi tu resta lì
che prima o poi ritornerò
dei tuoi graffi mi libererò
non sarà mai peggio di così
questi voli lasciano le impronte ma
il vento le copre con cura
se la notte mi prende misura darò mezza luna
e porto cassa fino a reggere il volume
tipo riposto col tuo pensiero
per tutti quanti ho un costume da alieno
fammi sparire davvero
che anche se mi vedevi non c’ero
ho lasciato qualcosa nel cielo
ed aveva il sapore di te
fammi sparire nel blu
che il cielo è il mio passe-partout
ho lasciato qualcosa ma tu
mi fai perdere davvero
anche quando non volevo
anche quando non volevo.

Parliamo con enfasi
solo se non ci vediamo da anni
non voglio amare se poi devo odiarti
non devi darmi se poi devo darti
parliamo con enfasi
solo se abbiamo qualcosa in comune
lungo la strada abbiamo perso il lume
per diventare mare devi essere fiume.

Parliamo con enfasi
solo se non ci vediamo da anni
non voglio amare se poi devo odiarti
non devi darmi se poi devo darti
parliamo con enfasi
solo se abbiamo qualcosa in comune
lungo la strada abbiamo perso il lume
per diventare mare devi essere fiume.

Te che volevi me solamente quando me non voleva te, eh
me che voleva te solamente quando te non voleva me, eh
te che volevi me solamente quando me non voleva te, eh
me che voleva te solamente quando te non voleva me, eh
era te che volevi me solamente quando me non voleva te, yeh
me che voleva te solamente quando te non voleva me, yeh
era te che volevi me solamente quando me non voleva te, yeh
me che voleva te solamente quando te non voleva me, yeh yeh.