Rise Against – Tragedy + Time: testo, traduzione e video ufficiale

0

Aggiornamento: è finalmente disponibile il video ufficiale che accompagna il singolo dei Rise Against intitolato Tragedy + Time. Per vedere il filmato cliccate sull’immagine in basso.

tragedy-time-official-video-rise-against

Scritto originariamente il 24 ottobre 2014

Porta il titolo di Tragedy + Time il nuovo singolo dei Rise Against, secondo estratto dall’album The Black Market, uscito a metà dello scorso luglio per Interscope Records. L’opera formata da dodici tracce, ha primeggiato in Canada, si è piattaza in seconda posizione nella UK Rock Chart ed in terza piazza nella US Billboard 200 ed in Australia (Australian Albums (ARIA)).

Dopo I Don’t Want to Be Here Anymore, arriva il secondo tassello della settima era discografica della punk rock band di Chicago.

Niente male la scelta di Tragedy + Time, terza traccia dell’ultimo lavoro, accompagnata dal lyric videoclip uscito nel canale Youtube del gruppo lo scorso 21 ottobre.

Per vederlo cliccate sull’immagine dopo la quale, potete leggere i testi tratti dal sito RiseAgainst.it.

Rise-Against-Tragedy-Time-lyric-video

Testo Tragedy + Time – Rise Against (Digital Download)
On the edges of the sharpest knives
In the middle of the darkest nights
Always knew that I would find you here
In a puddle of the bravest tears

I’ve seen enough to know it’s lonely where you are
Above the crowd
Feet dangling from a rooftop (a rooftop)
She waits from ledges for a voice to talk her down

And nothing matters but the pain when you’re alone
The never-ending nights when you’re awake
When you’re praying that tomorrow it’s okay
There will be a time to crack another smile
Maybe not today or for a while
But we’re holding on to laugh again some day
To laugh again some day

All that matters is the time we had
Doesn’t matter how it all went bad
Never wonder what it might be like
Shut the door, say goodbye

When faced with tragedy
We come alive or come undone

Don’t look back
Let it shape you like an ocean
Even the deepest scars in time will fade

And nothing matters but the pain when you’re alone
The never-ending nights when you’re awake
When you’re praying that tomorrow it’s okay
There will be a time to crack another smile
Maybe not today or for a while
But we’re holding on to laugh again some day
To laugh again some day

And sometimes you have to go back
To know just where you have been
But we’re old enough to know that
What has been, will be again and again

And the bravest of faces are the ones where we fake it
In the roles that we play

Nothing matters when the pain is all but gone
When you are finally awake
Despite the overwhelming odds, tomorrow came
And when they see you crack a smile
And you decide to stay a while
You’ll be ready then, to laugh again

Nothing matters but the pain
(We are tragedy, yeah, we are sympathy)
Nothing matters but the pain
You see what you want to see

Nothing matters but the pain
(We are misery, a distant memory)
Nothing matters but the pain
We all learn to laugh again
Yeah, we all learn to laugh again
We all learn to laugh again

Traduzione
Sui bordi dei coltelli più affilati
Nel mezzo della notte più buia
Ho sempre saputo che ti avrei trovato qui
In una pozzanghera delle lacrime più orgogliose

Ho visto abbastanza per sapere che sei in un posto solitario
Al di sopra della folla
Con i piedi a penzoloni da un tetto (un tetto)
Lei aspetta dalle sporgenze una voce che la dissuada

E nulla importa oltre al dolore quando sei da sola
Le notti infinite quando sei sveglia
Quando preghi che il domani vada bene
Arriverà il momento per fingere un altro sorriso
Forse non oggi o per un po’
Ma stiamo resistendo per ridere ancora un giorno
Per ridere ancora un giorno

Tutto ciò che importa è il tempo che avevamo
Non importa com’è andata male
Non chiediamoci mai come potrebbe essere
Chiudi la porta, dì Addio

Quando siamo di fronte alla tragedia
Ne usciamo vivi o ne usciamo distrutti

Non guardare indietro
Lascia che ti plasmi come un oceano
Anche le cicatrici più profonde col tempo scompariranno

E nulla importa oltre al dolore quando sei da sola
Le notti infinite quando sei sveglia
Quando preghi che il domani vada bene
Arriverà il momento per fingere un altro sorriso
Forse non oggi o per un po’
Ma stiamo resistendo per ridere ancora un giorno
Per ridere ancora un giorno

E a volte devi tornare indietro
Per sapere solo dove sei stato
Ma siamo abbastanza vecchi per sapere che
Ciò che è stato, sarà ancora e ancora

E i visi più coraggiosi sono quelli dove fingiamo
Nei i ruoli che interpretiamo

Nulla importa quando il dolore è tutto tranne che andato via
Quando sei finalmente sveglia
Nonostante il mondo ti fosse contro, il domani arrivò
E quando ti vedranno fingere un sorriso
E tu deciderai di rimanere per un po’
Sarai pronta, per ridere ancora

Nulla importa tranne il dolore
(Siamo tragedia, si, siamo compassione)
Nulla importa tranne il dolore
Vedi ciò che vuoi vedere

Nulla importa tranne il dolore
(Siamo tragedia, un ricordo lontano)
Nulla importa tranne il dolore
Impariamo tutti a ridere ancora
Si, Impariamo tutti a ridere ancora
Impariamo tutti a ridere ancora

Fonte: riseagainst.it