Ascolta Resistiré (2020) cover del Duo Dinamico incisa da importanti artisti spagnoli come inno d’incoraggiamento per gli spagnoli in quarantena

5

Resistiré (2020) è l’inno spagnolo contro l’epidemia del CoronaVirus, una cover del brano del 2012 del Duo Dinamico, incisa da vari artisti spagnoli. Il testo, la traduzione in italiano, l’audio e il video ufficiale.

Alvaro Soler, Alex Ubago, Andrés Suárez, Rosana, Rulo y la Contrabanda, Conchita, David Bisbal, David Otero, David Summers, Dvicio, Efecto Mariposa, ELE, India Martínez, José Mercé, Josemi Carmona, Manuel Carrasco, Melendi, Pedro Guerra, Pitingo, Rozalén, Sofia Ellar, Blas Cantó, Pastora Soler, Vanesa Martín, Carlos Baute, Despistaos, Diana Navarro, Efecto Pasillo, Georgina, Mikel Erentxun & Nil Moliner sono i numerosi artisti coinvolti in questa bellissima canzone, originariamente scritta e interpretata dal duo spagnolo composto da Manuel de la Calva & Ramón Arcusa. Il brano del Dúo Dinámico, che è stato tra i precursori della musica pop in Spagna, è tratto dall’EP “Con el cu*o al aire”.

Sono giorni difficili anche in Spagna, che dopo l’Italia, è il paese europeo più colpito dal Covid 19, così se da noi cantiamo brani come Azzurro, da quelle parti si fa lo stesso e questa Resistiré è una delle canzoni più cantate e più diffuse dai balconi e dalle finestre.

Costrette a stare a casa in quarantena, alle 20 di ogni giorno le persone si affacciano dalle finestre per applaudire il personale sanitario e i lavoratori in prima linea, ma anche al fine di incoraggiare se stesse.

Warner Music Spain ha quindi deciso di far incidere la cover di questo brano, rilasciato il 1° aprile 2020. Ovviamente, gli artisti coinvolti hanno offerto il loro contributo a distanza, vale a dire dalle proprie abitazioni.

copertina canzone Resistiré 2020

Resistiré 2020 testo

downloadDownload su: AmazoniTunes

Vai alla traduzione in italiano

Cuando pierda todas las partidas
Cuando duerma con la soledad
Cuando se me cierren las salidas
Y la noche no me deje en paz

Cuando tenga miedo del silencio
Cuando cueste mantenerse en pie
Cuando se rebelen los recuerdos
Y me pongan contra la pared

Resistiré erguido frente a todo
Me volveré de hierro
Para endurecer la piel
Y aunque los vientos de la vida soplen fuerte
Soy como el junco que se dobla
Pero siempre sigue en pie

Resistiré para seguir viviendo
Soportaré
Los golpes y jamás me rendiré
Y aunque los sueños se me rompan en pedazos
Resistiré, resistiré

Cuando el mundo pierda toda magia
Cuando mi enemigo sea yo
Cuando me apuñale la nostalgia
Y no reconozca ni mi voz

Cuando me amenace la locura
Cuando en mi moneda salga cruz
Cuando el diablo pase la factura
O si alguna vez me faltas tú

Resistiré erguido frente a todo
Me volveré de hierro
Para endurecer la piel
Y aunque los vientos de la vida soplen fuerte
Soy como el junco que se dobla
Pero siempre sigue en pie

Resistiré para seguir viviendo
Soportaré
Los golpes y jamás me rendiré
Y aunque los sueños se me rompan en pedazos
Resistiré, resistiré… eh

Cuando pierda todas las partidas
Cuando duerma con la soledad
Cuando se me cierren las salidas
Y la noche no me deje en paz

Resistiré erguido frente a todo
Me volveré de hierro
Para endurecer la piel
Y aunque los vientos de la vida soplen fuerte
Soy como el junco que se dobla
Pero siempre sigue en pie

Resistiré para seguir viviendo
Soportaré
Los golpes y jamás me rendiré
Y aunque los sueños se me rompan en pedazos
Resistiré, resistiré… eh


Resistiré 2020 Traduzione

Passa al testo

Quando perderò tutte le partite
Quando dormirò con la solitudine
Quando mi si chiuderanno tutte le vie d’uscita
E la notte non mi lascerà in pace

Quando avrò paura del silenzio
Quando sarà difficile rimanere in piedi
Quando i ricordi si ribelleranno
E mi metteranno contro il muro

Resisterò in piedi davanti a tutto
Diventerò di ferro
Per rinforzare la pelle
E anche se i venti della vita soffieranno forte
Sono come il giunco che si piega
Ma che continua a stare in piedi

Resisterò per continuare a vivere
Sopporterò
I colpi e non mi arrenderò mai
E anche se i sogni mi si romperanno in mille pezzi
Resisterò, resisterò

Quando il mondo perderà tutta la magia
Quando sarò il mio stesso nemico
Quando la nostalgia mi pugnalerà
E non riconoscerò nemmeno la mia voce

Quando la follia mi minaccerà
Quando dalla moneta uscirà la croce
Quando il diavolo mi presenterà il conto
O se mi mancassi tu

Resisterò in piedi davanti a tutto
Diventerò di ferro
Per rinforzare la pelle
E anche se i venti della vita soffieranno forte
Sono come il giunco che si piega
Ma che continua a stare in piedi

Resisterò per continuare a vivere
Sopporterò
I colpi e non mi arrenderò mai
E anche se i sogni mi si romperanno in mille pezzi
Resisterò, resisterò… eh

Quando perderò tutte le partite
Quando dormirò con la solitudine
Quando mi si chiuderanno tutte le vie d’uscita
E la notte non mi lascerà in pace

Resisterò in piedi davanti a tutto
Diventerò di ferro
Per rinforzare la pelle
E anche se i venti della vita soffieranno forte
Sono come il giunco che si piega
Ma che continua a stare in piedi

Resisterò per continuare a vivere
Sopporterò
I colpi e non mi arrenderò mai
E anche se i sogni mi si romperanno in mille pezzi
Resisterò, resisterò… eh

Ascolta su: