Oni One & Side Baby in Radici, nuovo singolo (testo)

0

I rapper romani Oni One e Side Baby hanno unito le forze in Radici, nuovo singolo disponibile da mercoledì 31 marzo 2021 per Columbia: il testo e l’audio del brano.

Il rapper classe 1995, Ethan Dante, meglio conosciuto come Oni One, vi presenta questa nuova canzone, impreziosita dalla collaborazione del collega classe 1994, nella quale si parla appunto delle radici dei due artisti: la strada. Il brano è stato prodotto da DaGlock, nome d’arte di Damiano Dante.

copertina brano radici

Testo Radici di Oni One & Side Baby

Download su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

Eheheheh
DaGlock

[Side Baby]
Non m’importa di quello che pensi, di quello che dici (No, no)
Non ti conosco e noi non siamo amici
Sono stato così tanto per strada (Per strada)
Che ci ho messo le radici
Sai che sono la loro voce
Perché parlo di quello che vivo (Davvero)
Tutto quello di cui parli
Noi lo sappiamo che è finto

[Oni One (Side Baby)]
Mi porto i soldi (I soldi)
Dopo li lancio per aria, no, non mi sposti (No)
Questa strada è la mia casa, Lambo a due posti (A due posti)
Tengo gli occhi incollati alla strada
Sempre al tuo fianco comunque vada
Prima il rispetto e dopo la fama

[Oni One]
Con il mio blood, contiamo racks
Non voglio una hoe, viene al mio party
Non dire di no
Rispetto per tutti tranne per i cops
Tu sei un ratto, non fare più il boss

[Side Baby]
Se sei un ratto, non fare il boss
Voglio la lealtà, non voglio una hoe
Mo le compro tutto quello che vuole
Lei non mi dice mai di no

[Oni One]
Ho il suo booty sul mio sticky, le do quello che ho
Avevo i buchi sui vestiti, ma ora proprio no
Lei me lo chiede forte sopra un Range Rover Sport
Sognavo su un muretto quello che ora ho

[Side Baby]
Non m’importa di quello che pensi, di quello che dici (No, no)
Non ti conosco e noi non siamo amici
Sono stato così tanto per strada (Per strada)
Che ci ho messo le radici
Sai che sono la loro voce
Perché parlo di quello che vivo (Davvero)
Tutto quello di cui parli
Noi lo sappiamo che è finto

[Oni One (Side Baby)]
Mi porto i soldi (I soldi)
Dopo li lancio per aria, no, non mi sposti (No)
Questa strada è la mia casa, Lambo a due posti (A due posti)
Tengo gli occhi incollati alla strada
Sempre al tuo fianco comunque vada
Prima il rispetto e dopo la fama

[Side Baby]
Mi ricordo quando ero insicuro (Quando non ero nessuno)
Quando non mi sentivo nessuno
In giro sette giorni, ventiquattr’ore
Non avevo mai visto un Rolex (No)
Posso comprare quello che voglio
Collana al collo brilla come il sole (Brilla)
Fan*ulo i soldi, io non sono un servo
Sarò sempre un re da dove vengo

[Oni One]
No, non mi scordo del blocco
Guardavo di sotto
Adrenalina al posto di blocco
Spingevo il gas, bruciavo rosso
Il sudore con la roba addosso
Quello che vivo è scritto sopra la mia pelle
Morire leggenda, sì, bruciando come le stelle

[Side Baby]
Non m’importa di quello che pensi, di quello che dici (No, no)
Non ti conosco e noi non siamo amici
Sono stato così tanto per strada (Per strada)
Che ci ho messo le radici
Sai che sono la loro voce
Perché parlo di quello che vivo (Davvero)
Tutto quello di cui parli
Noi lo sappiamo che è finto

[Oni One (Side Baby)]
Mi porto i soldi (I soldi)
Dopo li lancio per aria, no, non mi sposti (No)
Questa strada è la mia casa, Lambo a due posti (A due posti)
Tengo gli occhi incollati alla strada
Sempre al tuo fianco comunque vada
Prima il rispetto e dopo la fama

Ascolta su: