La pubblicità Pepsi Max con le voci dei Måneskin: il video e la canzone dello spot trasmesso da giugno 2021

0

pubblicità pepsi max 2021

Il mondo ti dice: benvenuto, sono tutto tuo. Ti dice però come vestirti, cosa studiare, come amare, perfino cosa devi bere. Seguire le regole va bene, ma è quando scegli la tua strada che il tuo mondo prende vita ed è questo che ci piace: Pepsi Max. Ci sono scelte che si bevono” recitano i Måneskin nel primo spot tutto italiano di Pepsi Max, on air da domenica 6 giugno 2021.

Vai direttamente al titolo della canzone

Scegli di scegliere è il nome dato a questa campagna pubblicitaria, che vede quindi come testimonial il gruppo rock romano fenomeno del momento, composto da Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Torchio, che nel giro di pochissimo tempo si è accaparrato la vittoria al Festival di Sanremo 2021 e all’Eurovision Song Constest, vincendo in quest’ultimo anche il premio per il miglior testo.

Prima di parlare della canzone che fa da colonna sonora a questa pubblicità, on air fino a metà agosto, vediamo il video nel quale si sentono solamente le voci dei quattro componenti del gruppo.

 

Il titolo della canzone è:

Zitti E Buoni naturalmente, la canzone che ha consentito a Damiano & soci questo doppio incredibile trionfo, anche se con qualche polemica, ad iniziare dal presunto uso di sostanze stupefacenti (accusa rivelatasi infondata), sia per l’altrettanto presunto plagio di F.D.T. (Fuori di testa) degli Anthony Laszlo Il testo e il video di questo pezzo.

Il brano in questione è il secondo singolo estratto dal secondo album in studio Teatro d’ira – Vol. I, pubblicato il 19 marzo 2021. Il singolo è stato scritto dal gruppo e prodotto con la collaborazione di Fabrizio Ferraguzzo.


Video e Testo di Zitti E Buoni

 

Download su Amazon – Ascolta su Apple Music

[Strofa 1]
Loro non sanno di che parlo
Vestiti sporchi, fra’, di fango
Giallo di siga’ fra le dita
Io con la siga’ camminando
Scusami, ma ci credo tanto
Che posso fare questo salto
E anche se la strada è in salita
Per questo ora mi sto allenando

[Strofa 2]
E buonasera, signore e signori
Fuori gli attori
Vi conviene toccarvi i coglioni
Vi conviene stare zitti e buoni
Qui la gente è strana tipo spacciatori
Troppe notti stavo chiuso fuori
Mo li prendo a calci ‘sti portoni
Sguardo in alto tipo scalatori
Quindi scusa mamma se sto sempre fuori, ma

[Ritornello]
Sono fuori di testa, ma diverso da loro
E tu sei fuori di testa, ma diversa da loro
Siamo fuori di testa, ma diversi da loro
Siamo fuori di testa, ma diversi da loro

[Strofa 3]
Io ho scritto pagine e pagine
Ho visto sale, poi lacrime
Questi uomini in macchina
Non scalare le rapide
Scritto sopra una lapide
In casa mia non c’è Dio
Ma se trovi il senso del tempo
Risalirai dal tuo oblio
E non c’è vento che fermi
La naturale potenza
Dal punto giusto di vista
Del vento senti l’ebrezza
Con ali in cera alla schiena
Ricercherò quell’altezza
Se vuoi fermarmi ritenta
Prova a tagliarmi la testa
Perché

[Ritornello]
Sono fuori di testa, ma diverso da loro
E tu sei fuori di testa, ma diversa da loro
Siamo fuori di testa, ma diversi da loro
Siamo fuori di testa, ma diversi da loro

[Bridge]
Parla la gente purtroppo
Parla, non sa di che cosa parla
Tu portami dove sto a galla
Che qui mi manca l’aria
Parla la gente purtroppo
Parla, non sa di che cosa parla
Tu portami dove sto a galla
Che qui mi manca l’aria
Parla la gente purtroppo
Parla, non sa di che cazzo parla
Tu portami dove sto a galla
Che qui mi manca l’aria

[Ritornello]
Ma sono fuori di testa, ma diverso da loro
E tu sei fuori di testa, ma diversa da loro
Siamo fuori di testa, ma diversi da loro
Siamo fuori di testa, ma diversi da loro

[Outro]
Noi siamo diversi da loro