Proibito, Marco Mengoni | testo, significato e audio del brano

0

Di seguito il testo il significato e l’audio del brano Proibito di Marco Mengoni contenuto nel suo ultimo album Materia (Terra).

Mengoni testo audio e significato di Proibito
Marco Mengoni – Nuovecanzoni.com

Marco Mengoni è un cantante italiano diventato famoso dopo aver vinto la terza edizione del talent X Factor.

Nato a Ronciglione il 25 dicembre del 1988, è stato il primo artista italiano ad aver vinto il Best European Act agli MTV Europe Music Awards per due volte e primo cantante italiano ad essersi esibito al Billboard Film & TV Music Conference di Los Angeles.

Marco Mengoni: Proibito

Il 3 dicembre 2021, il cantante ha pubblicato il suo sesto album Materia (Terra) prodotto dalla Sony Music.

Mengoni testo audio e significato di Proibito
Marco Mengoni – Nuovecanzoni.com

Le tracce e i rispettivi autori presenti nel disco sono:

  1. Cambia un uomo – 3:55 (Daniele Magro, Marco Mengoni)
  2. Una canzone triste – 3:34 (Daniele Magro)
  3. Il meno possibile (feat. Gazzelle) – 2:59 (Simone Cremonini, Flavio Pardini, Andrea Pugliese, Davide Simonetta, Alex Andrea Vella)
  4. In due minuti – 2:59 (Raffaele Esposito)
  5. Mi fiderò (feat. Madame) – 3:30 (Tony Maiello, Riccardo Scirè, Alex Andrea Vella)
  6. Ma stasera – 3:43 (testo: Marco Mengoni, Davide Petrella – musica: Francesco Catitti, Federica Abbate, Davide Petrella)
  7. Appunto 1. 23-01-2021 – 1:19
  8. Proibito – 3:08 (Michele Canova Iorfida, Davide Petrella)
  9. Appunto 2. 14-05-2021 – 0:44
  10. Luce – 4:04 (Lorenzo Vizzini)
  11. Un fiore contro il diluvio – 2:55 (Daniele Magro)
Tracce bonus nell’edizione CD
  1. Il meno possibile – 2:59 (Simone Cremonini, Flavio Pardini, Andrea Pugliese, Davide Simonetta, Alex Andrea Vella)
  2. Mi fiderò – 3:30 (Tony Maiello, Riccardo Scirè, Alex Andrea Vella)

Audio, testo e significato

In Proibito, Marco Mengoni parla di un amore tra persone dello stesso sesso parlando dei rapporti di oggi che mentre alcuni finiscono per via della non comunicazione tra due persone per altri, nonostante ci sia questo difetto, è un rapporto reale che fa si che il sentimento continui a crescere giorno dopo giorno.

Vorrei mettere le dita nella tua corrente
Per convincermi che è vero che non sento niente
Quando provo a avvicinarmi ai tuoi grandi occhi neri
Vorrei farti un buco in testa per guardarti nei pensieri
Vorrei provocarti in qualche modo eccezionale
Vorrei togliermi ogni cosa, anche le mie paure

Che non ho più armi con te
Ma tu sei più nudo di me
Resto qui, dormo da te
Ti va se prendiamo un caffè?
Se vuoi, mi prendo un hotel
In quello che senti

Ci vedo un ritratto a tempera
Fare serata a un festival
Tagliarsi un dito con un foglio
Ci vedo un po’ quello che voglio
Ci vedo una pianta di plastica
A casa tua di domenica
Sospesi su un filo, ti guardo e sorrido
Il nostro deve essere amore, perché proibito
Proibito

Vorrei dirti che non posso rimanere a cena
Che mi vedo con un altro, magari un’altra sera
Perché il tuo cuore è impegnato e non sono il solo
Forse non cambierà niente, ma dimmelo ancora

Che non ho più armi con te
Ma tu sei più nudo di me
Stanotte dormo da te
Hai detto che lui non c’è
Se vuoi, mi prendo un hotel
In quello che senti

Ci vedo un ritratto a tempera
Fare serata a un festival
Tagliarsi un dito con un foglio
Ci vedo un po’ quello che voglio
Ci vedo una pianta di plastica
A casa tua di domenica
Sospesi su un filo, ti guardo e sorrido
Il nostro deve essere amore, perché proibito
Proibito

Spero tu possa sentirti libero di correre, di aspettare
Spero tu possa credere, concedere
Spero, spero domani tu possa
Innamorarti

Ci vedo un ritratto a tempera
Fare serata a un festival
Tagliarsi un dito con un foglio
Ci vedo un po’ quello che voglio
Ci vedo una pianta di plastica
A casa tua di domenica
Sospesi su un filo, ti guardo e sorrido
Il nostro deve essere amore, perché proibito
Proibito