Pearl Jam – Can’t Deny Me: ascolta il comeback (con testo e traduzione)

0

Si intitola Can’t Deny Me il nuovo singolo dei Pearl Jam, estratto dall’undicesimo album in studio ancora senza titolo e release date, che farà seguito a Lightning Bolt (2013).

Disponibile in digitale e streaming dal 13 marzo 2018, la nuova canzone è stata firmata da Eddie Vedder e Mike McCready e verrà trasmessa dalle emittenti radiofoniche nazionali da venerdì 16 marzo.

E’ un comeback a dir poco scoppiettante quello della rock band statunitense capitanata da Eddie Vedder, che non rilasciava inediti da anni.

Can’t Deny Me è stata co-prodotta dai Pearl Jam e Brendan O’Brien, mentre Eddie ha scritto il testo e Mike la musica.

Nel nuovo pezzo, il gruppo di Seattle protesta nei confronti del presidente degli States, Donald Trump, reo di aver chiuso le frontiere al fine di scongiurare il pericolo di attacchi terroristici e quindi bloccando anche il fenomeno migratorio. Ma secondo la band, le sue sono solo menzogne, sono solo un pretesto per non fare entrare negli Stati Uniti gli immigrati.

E’ tutto qui il significato del brano, che in attesa del video ufficiale, è possibile ascoltare anche su Spotify cliccando sulla cover in basso, dopo la quale accedete ai testi che lo compongono. Edit: l’audio su Youtube.

copertina-Cant-Deny-Me-Pearl-jam

Can’t Deny Me traduzione (DownloadAudio)

E ora vuoi che io respiri
E che ti sia grato
Per l’aria di cui ho bisogno
Non rendermi patetico
E alla luce del giorno
Siamo proprio uguali, io e te
Preferirei mandare le autorità
La mia propensione a riprodurmi

Più in alto, più lontano, più velocemente voli
Sarai ricco, ma non puoi respingermi
Non ho, non ho altro che la voglia di sopravvivere
Non puoi comandarmi e respingermi
Le tue bugie sono perverse e disgustose
Non puoi respingermi

Prova a trattarmi da stupido
Non sono così stupido
Dov’è il tuo vocabolario?
La tua ignoranza è peccaminosa
Pianti i tuoi semi menzogneri
Guarda come stanno crescendo le radici
La nazione che stai avvelenando
E’ una situazione critica

Più in alto, più lontano, più velocemente voli
So che è vero e non puoi respingermi
Non ho, non ho, non hai nulla da nascondere
Stron*ate e non puoi respingermi
Più in alto, più lontano, più velocemente voli
È tutto così macabro e non puoi respingermi

Non puoi respingermi
Non puoi respingermi
Non puoi sfidarmi
Non puoi respingermi

Più in alto, più lontano, più velocemente voli
Capisci che sei malato e non puoi respingermi
Non ho nulla, nulla, tu hai qualcosa da nascondere
Abbiamo capito che sei bugiardo e non puoi respingermi

Oscurità, oscurità nella luce
Non puoi respingermi

Testo Can’t Deny Me

And now you want me to breathe
And be so grateful
For the air that I need
Don’t make me pitiful
And in the morning light
We’re just the same, you and me
I’d rather go send officials
My propensity to breed

The higher, the farther, the faster you fly
You might be rich, but you can’t deny me
Got nothin’, got nothin’ but the will to survive
You can’t control and you can’t deny me
Your lies are sick, are sick and they’re vile
You can’t deny me!

Try to talk down to me
My mind it ain’t so simple
Where’s your vocabulary?
Your ignorance is sinful
You plant your lying seeds
Watch as the roots take hold
The country you are now poisoning
Condition critical

The higher, the farther, the faster you fly
I know it’s true and you can’t deny me
Got nothin’, got nothin’, you got nothin’ to hide
Little bullshit and you can’t deny me
The higher, the farther, the faster you fly
It’s all so sick and you can’t deny me

You can’t deny me
You can’t deny me
You don’t defy me
You can’t deny me

The higher, the farther, the faster you fly
You know you’re sick and you can’t deny me
Got nothin’, nothin’ you got somethin’ to hide
We see right through you and you can’t deny me

Darkness, darkness to light
You can’t deny me