MV Killa & Yung Snapp – BYE BYE: ascolta il brano (testo)

0

BYE BYE è un singolo collaborativo dei rapper napoletani MV Killa e Yung Snapp, uscito il 21 maggio 2020 per Island Records: il testo e l’audio.

Il duo ha sfornato questa coinvolgente canzone, scritta da Marcello Valerio, aka MV Killa, e prodotta da Antonio Lago, meglio conosciuto come Yung Snapp, che in questo interessante pezzo è anche interprete.

copertina canzone bye bye killa

Il testo di BYE BYE MV Killa & Yung Snapp

downloadDownload su: AmazoniTunes

La traduzione in italiano

Yung Snapp made another hit

Ringrazij a dij che sto buon chist’ann, menumal
Chist nun jocn, over fann eh, criminal
Magnamm semp rint e ristorant eh, comm scial
Si ce va bon po tu a pigl a mal eh, n’è normal

N’c può vrè-eh-uh-eh-eh-eh-eh-eh
N’sacc pcché-eh-uh-eh-eh-eh-eh-eh
Parln e me-eh-uh-eh-eh-eh-eh-eh
Ma ch’anna sapè-eh-uh-eh-eh-eh-eh-eh-eh-eh

Staser teng a un pe man
E nun sacc manc comm s chiamm (chiamm)
M press ngopp a Instagram
Guard po ch fot m mann
Margellin, nu gir a Margellin
Rint o CLA cu Giacumin-min-min-min
Guard a chest comm parl comm’è stran
M’aggia movr rint a savan
M n iess na smman a l’Havan
M n stess semp ngopp o divan
Tt’ a sistem (tem), ‘nmiezz a vij o sistem
E tu n’fa o scem, sacc e serij e pur a crem

Ah criminal, vuò fa o criminal
Ma si po scinn ca abbasc tu nun dur na jurnat (na jurnat)
Menumal (Menumal), pens “menumal”
Ca nun c’amm mai vuttat ‘nmiezz a vij comm e can

Ringrazij a dij che sto buon chist’ann, menumal
Chist nun jocn, over fann eh, criminal
Magnamm semp rint e ristorant eh, comm scial
Si ce va bon po tu a pigl a mal eh, n’è normal

N’c può vrè-eh-uh-eh-eh-eh-eh-eh
N’sacc pcché-eh-uh-eh-eh-eh-eh-eh
Parln e me-eh-uh-eh-eh-eh-eh-eh
Ma ch’anna sapè-eh-uh-eh-eh-eh-eh-eh-eh-eh

(Yung Snapp)
Uh-eh-eh, parl semp mal e me-eh-eh
Nun teng nient a vre-eh
Menumal ij sacc a me-eh
M’aggia fa na granda ? (?)
Tu n’arriv manc a mill
Stu bonific mannammill
C’aggia accattà e tacc a spill
Chest nun sta manc a rot
Ma comm c’è jut a sott (uh-oh)
Cu nu pack statt accort (uh)
Nu frat ro mij c’è rimast a sott (bang bang)
Ngopp a Insta tien a bott
Rint a vit tien a bott (eh)
E pigliat o tern a lott
T’è magnat tutt cos

Mo t spieg comm s fa
A fa e sord già a 20 ann
Senza mai fa wuaj, mai mai
Quand t n vaj, bye bye

Ringrazij a dij che sto buon chist’ann, menumal
Chist nun jocn, over fann eh, criminal
Magnamm semp rint e ristorant eh, comm scial
Si ce va bon po tu a pigl a mal eh, n’è normal

N’c può vrè-eh-uh-eh-eh-eh-eh-eh
N’sacc pcché-eh-uh-eh-eh-eh-eh-eh
Parln e me-eh-uh-eh-eh-eh-eh-eh
Ma ch’anna sapè-eh-uh-eh-eh-eh-eh-eh-eh-eh



La traduzione

Vai al testo

Ringrazia Dio che sto bene quest’anno
Questi non scherzano, fanno sul serio, criminali
Mangiamo sempre nei ristoranti eh, come scialo [Nota: scialo significa uso largo o sovrabbondante di denari o di beni di consumo, di solito con l’idea di spreco o di sperpero.]
Se ci va bene poi tu la prendi a male eh, non è normale

Non ci sopporti
Non so perché
Parlano di me
Ma che devono sapere

Stasera ho una per le mani
E non so neanche come si chiama
Mi bracca su Instagram
Guarda poi che foto mi manda
Mergellina, un giro a Mergellina
Nel CLA con Giacomino
Guarda a questo come parla com’è strano
Devo muovermi nella savana
Me ne andrei una settimana a l’Havana
Me ne starei sempre sul divano
Tutti a sistema, in mezzo alla strada il sistema
E tu non fare lo scemo, conosco i seri e anche la crema

Ah criminale, vuoi fare il criminale
Ma se poi scendi quaggiù non duri un giorno
Menomale, penso “menomale”
Che non ci siamo mai buttati in mezzo alla strada come i cani

Ringrazia Dio che sto bene quest’anno
Questi non scherzano, fanno sul serio, criminali
Mangiamo sempre nei ristoranti eh, come scialo
Se ci va bene poi tu la prendi a male eh, non è normale

Non ci sopporti
Non so perché
Parlano di me
Ma che devono sapere

Parli sempre male di me
Non c’ho niente da vedere
Menomale che so quanto valgo
Mi devo fare una grande ?
Tu non arrivi nemmeno a mille
Questo bonifico mandamelo
Devo comprarle i tacchi a spillo
Questa non sta nemmeno a ruota
Ma come ha fatto ad andarci sotto
Con un pacco stai attento
Un fratello mio ci ha rimesso le penne
Tengo alla vita e tengo al botto
Su Instagram hai la botta
Nella vita c’hai la botta
Hai fatto il terno al lotto
Ti sei mangiato tutte cose

Ora ti spiego come si fa
A fare i soldi già a 20 anni
Senza fare mai guai, mai mai
Quando te ne vai, bye bye

Ringrazia Dio che sto bene quest’anno
Questi non scherzano, fanno sul serio, criminali
Mangiamo sempre nei ristoranti eh, come scialo
Se ci va bene poi tu la prendi a male eh, non è normale

Non ci sopporti
Non so perché
Parlano di me
Ma che devono sapere

Ascolta su: