I Melancholia tornano con Medicine: audio e testo della nuova canzone

2

Benedetta Alessi, Fabio Azzarelli e Filippo Petruccioli, alias Melancholia, tornano con Medicine, nuovo singolo disponibile da venerdì 28 maggio 2021, a sei mesi dal debut album What Are You Afraid Of.

Il testo, la traduzione e l’audio di questa interessante canzone prodotta da Urban Records, che rappresenta un nuovo inizio per la rock band, che ben figurò alla quattordicesima edizione di X Factor, perché segna l’ingresso del gruppo di Foligno nel roster della neonata RADAR Label & Mgmt creata da RADAR concerti. I Melancholia hanno inoltre un nuovissimo logo.

“Medicine è l’inizio di un nuovo capitolo, di una nuova era, di una nuova storia. Rappresenta il senso musicale e sonoro che vogliamo avere, racchiude tutto ciò da cui stiamo attingendo e le esperienze che ci stanno definendo. È come un piccolo spoiler di una trama più grande”; sono queste le parole del gruppo capitanato da Benedetta riguardo questa release, nel cui ritornello la canta il bisogno di una medicina.

copertina brano Medicine by Melancholia

Testo Medicine, Melancholia

downloadDownload su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

[Verse 1]
I could be happy when everybody is
There’s something nasty under my clothes
My skin is melted
Both bruises and bones
I can’t commend my way of being so numb

[Pre-Chorus]
Domingo en fuego
I think I lost my ego
I think I lost my skull
And everything is yellow
I could sell some souls for my pleasure
I can smell hell from my ego

[Chorus]
Be, be, be
Be my medicine
I know that I can have doubts
But I can sleep now
Be, be, be
Be my medicine
I know that I could break down
But I can sleep now
Be, be, be
Be my medicine
I know that I could break down
But I can sleep now

[Verse 2]
There’s something wrong with me
Within my limits and my dreams
Between my skull and my disease
I’m building words with my relic
I’ve never been so melancholic
My rethoric is stucked in falling tears
Please come with me
Follow me
Cover me
Bother me

This insecurity is going to eat my mind
From my entrails
There’s some hydrochloric acid
Putting down roots in my veins
I can’t contain my emotions
I have a barrel for a head
I can shoot out everything
But I can’t empty out myself

[Pre-Chorus]
Domingo en fuego
I think I lost my ego
I think I lost my skull
And everything is yellow
I could sell some souls for my pleasure
I can smell hell from my ego

[Chorus]
Be, be, be
Be my medicine
I know that I can have doubts
But I can sleep now
Be, be, be
Be my medicine
I know that I could break down
But I can sleep now
Be, be, be
Be my medicine
I know that I could break down
But I can sleep now

[Outro]
Be, be, be
Be my medicine
I know that I can have doubts
But I can sleep now
Be, be, be
Be my medicine
I know that I could break down
But I can sleep now
Be, be, be
Be my medicine
I know that I can have doubts
But I can sleep now
Be, be, be
Be my medicine
I know that I could break down
But I can sleep now

Autori: Diego Radicati, Benedetta Alessi, Fabio Azzarelli, Filippo Petruccioli

Medicine traduzione Melancholia

[Strofa 1]
Potrei essere felice quando tutti lo sono
C’è qualcosa di brutto sotto i miei vestiti
La mia pelle si scioglie
Sia lividi che ossa
Non posso essere orgogliosa del mio modo di essere così insensibile

[Pre-ritornello]
Domenica a fuoco
Credo di aver perso il mio ego
Credo di aver perso il mio cranio
E tutto è giallo
Potrei vendere alcune anime per divertimento
Dal mio ego sento l’odore dell’inferno

[Ritornello]
Sii, sii, sii
Sii la mia medicina
So che posso avere dubbi
Ma adesso posso dormire
Sii, sii, sii
Sii la mia medicina
So che potrei crollare
Ma adesso posso dormire
Sii, sii, sii
Sii la mia medicina
So che potrei crollare
Ma adesso posso dormire

[Strofa 2]
C’è qualcosa che non va in me
Entro i miei limiti e nei miei sogni
Tra il mio cranio e la mia malattia
Sto costruendo parole con la mia reliquia
Non sono mai stata così malinconica
La mia retorica è rimasta bloccata nelle lacrime che cadono
Per favore vieni con me
Seguimi
Coprimi
Infastidiscimi

Questa insicurezza mi divorerà la mente
Dalle mie viscere
C’è dell’acido cloridrico
Che mette le radici nelle mie vene
Non riesco a contenere le mie emozioni
Ho un barile al posto della testa
Posso sparare tutto fuori
Ma non posso svuotarmi da sola

[Pre-ritornello]
Domenica a fuoco
Credo di aver perso il mio ego
Credo di aver perso il mio cranio
E tutto è giallo
Potrei vendere alcune anime per divertimento
Dal mio ego sento l’odore dell’inferno

[Ritornello]
Sii, sii, sii
Sii la mia medicina
So che posso avere dubbi
Ma adesso posso dormire
Sii, sii, sii
Sii la mia medicina
So che potrei crollare
Ma adesso posso dormire
Sii, sii, sii
Sii la mia medicina
So che potrei crollare
Ma adesso posso dormire

[Fine]
Sii, sii, sii
Sii la mia medicina
So che posso avere dubbi
Ma adesso posso dormire
Sii, sii, sii
Sii la mia medicina
So che potrei crollare
Ma adesso posso dormire
Sii, sii, sii
Sii la mia medicina
So che posso avere dubbi
Ma adesso posso dormire
Sii, sii, sii
Sii la mia medicina
So che potrei crollare
Ma adesso posso dormire

Ascolta su: