Massimo Ranieri, la dichiarazione sulla figlia nascosta per anni

0

Massimo Ranieri ha fatto una dichiarazione su sua figlia Cristiana, riconosciuta solo quando la donna era già adulta. Ecco cosa ha detto.

Massimo Ranieri figlia nascosta
Massimo Ranieri – Nuovecanzoni.com

Massimo Ranieri, è uno dei cantanti italiani più amati ed apprezzati di sempre, considerato uno dei pionieri della musica italiana contemporanea del nostro Paese.

Nato con il nome di Giovanni Calone, a Napoli nel 1951, quinto di otto figli, cresce nel Pallonetto di Santa Lucia, zona popolare ma elegante e raffinata del quartiere San Ferdinando del capoluogo campano.

Massimo Ranieri: i motivi della nascosta paternità

Cresciuto in una casa poverissima comincia sin da subito a lavorare per mantenersi come garzone, commesso e barista e viene costretto a cantare dai più grandi per i turisti.

Inizialmente questo lavoro e il canto non gli interessavano, tanto che non sapendo nuotare i suoi amici lo portavano su uno scoglio lasciandolo da solo e per richiamare i suoi compagni era costretto a cantare.

Nel 1964, mentre lavora ad un bar viene notato da Gianni Atterano che gli propose un contratto discografico ed un anticipo di 200mila lire, cifre che nella sua famiglia nessuno aveva mai visto.

Massimo Ranieri figlia nascosta
Massimo Ranieri – Nuovecanzoni.com

Si esibisce per la prima volta a Brooklyn a tredici anni con il nome di Gianni Rock, e con lo stesso nome incide i suoi primi 45 giri per poi esordire a 15 anni prima con il nome Ranieri a cui successivamente aggiunge il nome Massimo.

Il suo nome d’arte è un omaggio al principe Ranieri III di Monaco. A 17 anni partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo con il brano Da Bambino, in coppia con la band dei Giganti e nel 1968 incide Rose Rosse che nel momento della sua pubblicazione non ebbe il successo sperato per poi esplodere l’anno successivo.

La scelta sbagliata

Nel 1969 in coppia con Orietta Berti presenta al Festival di Sanremo la canzone Quando l’amore diventa poesia. In estate ripropone Rose Rosse che diventa un vero e proprio tormentone fino ad arrivare ad essere tradotta in spagnolo ricevendo successo sia in America Latina che in Giappone.

All’attività di cantante unisce anche quella di attore teatrale e cinematografico, facendolo diventare ad oggi uno degli artisti più poliedrici della nostra penisola.

Massimo Ranieri, ha una figlia, Cristiana, che ha riconosciuto soltanto nel 1995 quando la donna aveva 24 anni.

Massimo Ranieri figlia nascosta
Massimo Ranieri con sua figlia Cristiana – Nuovecanzoni.com

L’artista ha ammesso che non ha riconosciuto subito sua figlia per via di un consiglio che gli fu dato, ossia di nascondere la paternità per non rovinare la sua carriera.

Una scelta di cui adesso se ne pente ma è felice che sua figlia l’abbia capito e perdonato.