Liner – Vuoto feat. Biondo: audio e testo del singolo

0

L’emergente Stefano Sciuto, artisticamente conosciuto come Liner, e Simone Baldasseroni, in arte Biondo, duettano nel singolo Vuoto, disponibile ovunque da martedì 14 aprile 2020.

Il testo e l’audio di questa bella canzone, scritta a quattro mani dagli interpreti e prodotta da Prez e Steve Tarta, al secolo Stefano Tartaglino. Non so se sarà, come alcuni affermano, il tormentone dell’estate, ma di sicuro questo è un brano gradevole che potrebbe far togliere qualche soddisfazione a questi due giovani artisti.

vuoto copertina brano

Vuoto testo Liner & Biondo

downloadDownload su: AmazoniTunes

[Liner]
Odio, quando fingi in quel modo
e muoio se non sto sul podio
e hai postato una foto con il bicchiere vuoto
e ti sei lasciato andare ma io ti ho lasciato un vuoto
e non gioco, vivo nella nostalgia
la musica mi salva e ne ho fatto una malattia
mi hai detto che al mattino hai la tachicardia
e sono solo da una vita e non mi spaventa che tu vada via
mi hai cambiato la vita, lo sai
io stavo a pezzi e tu: “non è nulla, dai”
se stavi a pezzi tu finivo nei guai
che ne dici se ti tolgo i vestiti?
anche se lo facciamo e dici “siamo solo amici”
è un salice abbattuto ma noi siamo le radici
ti manco e non lo dici

[Insieme]
ma tu sai che sei la mia musa
lo so che ti ho delusa ma no no
mi hai chiesto scusa, io sono
così pieno di me che il mio vuoto sei te
scusa, lo so che ti ho delusa ma no no
mi hai chiesto scusa, io sono
così pieno di me che il mio vuoto sei te

[Biondo]
Non ti ho mai chiesto scusa
ho usato sempre una scusa
sei così bella e confusa
sei come il sole e la luna
Meglio i soldi o l’amore
sono entrambi in errore
vorrei dirti 2 cose ma sei cambiata in 2 ore
Mano nella mano non vuol dire Ti amo
E’ che non ho capito ancora cosa siamo
Ti piace quando ridi e quando litighiamo
quando mi hai visto in tv non avevo un piano
se scrivo “ti penso, ti odio e ti amo” ed è vero (vero)
siamo sotto lo stesso cielo

[Liner]
ma tu sai che sei la mia musa
lo so che ti ho delusa ma no no
mi hai chiesto scusa, io sono
così pieno di me che il mio vuoto sei te

[Insieme]
scusa, lo so che ti ho delusa ma no no
mi hai chiesto scusa, io sono
così pieno di me che il mio vuoto sei te

[Liner]
e se cado cadi anche te
siamo legati da un filo spinato
eeh eeeh, ma noi le-, ma noi legati da un filo spinato

e scusa, lo so che ti ho delusa ma no no
mi hai chiesto scusa, io sono
così pieno di me che il mio vuoto sei te
scusa, lo so che ti ho delusa ma no no
mi hai chiesto scusa, io sono
così pieno di me che il mio vuoto sei te


Ascolta su: