Myss Keta – Le ragazze di Porta Venezia – The Manifesto: video e testo della nuova versione

0

Dal 18 ottobre 2019 è disponibile Le ragazze di Porta Venezia – The Manifesto, singolo di Myss Keta con la collaborazione di La Pina (Radio Deejay), Elodie, Priestess e Joan Thiele. Questa è la terza versione della canzone, che arriva dopo l’originale con Keta solista, tratta dall’album del 2016 “L’Angelo Dall’Occhiale Da Sera: Col Cuore In Gola” e il remix con le tre cantanti, rilasciato a fine marzo 2019.

Il testo e l’audio e il video diretto da Simone Rovellini e girato presso il Photostudio 1619 (Milano). Rispetto al remix pubblicato a marzo, qui viene aggiunta nel finale una nuova strofa affidata a Roshelle e un differente ritornello conclusivo interpretato da Keta.

Al filmato han preso parte Greta Menchi, Paola Iezzi, Noemi, la youtuber Lilly Meraviglia, LA NIÑA, Victoria Cabello e tanti altri personaggi riportati nella descrizione della clip.

copertina canzone Le ragazze di Porta Venezia The Manifesto

Il testo di Le ragazze di Porta Venezia – The Manifesto

downloadDownload su: AmazoniTunes

[M¥SS KETA]
Oggi non c’è né
Sto con le mie amiche
Trovami, provaci
KETA non esiste
KETA non resiste
Vuole, desidera, brama, pretende
KETA non attende
KETA non intende
Decide, comanda, esige, domanda
KETA non capisce
KETA non tradisce
Onore, rispetto, pugnale nel petto
KETA ferisce
Io, Miuccia e Donatella
Piazza al Picchio, poi passa la gazzella
Noi profili alti
tu ci lavi i piatti
Io non scendo a patti
tu mi guardi e piangi (Ciao)
Stron*e con le Jordan
poi fritte in camporella
Ragazze come tante
con un passato in cella (ops)
Non farmi domande
ascolta le risposte
Facciamo uno shot
poi dritte a fare shopping (shopping)

[Sample: “Anishilabi” dei Batsumi]

[Elodie]
Siamo le ragazze di Porta Venezia (uoh)
Guidate dalla brama (uh), mosse dall’inerzia
Panta della tuta, piumino a vita alta
Occhi a cuoricino, pronte per la svolta (yah, yah, yah)

[Elodie, M¥SS KETA, Priestess & Joan Thiele]
Siamo le ragazze (SIAMO LE RAGAZZE)
Siamo le ragazze (somos las chicas)
Siamo le ragazze (siamo le ragazze)
Siamo le ragazze
Siamo le ragazze, ciao

[Priestess]
Visiera Dior (eh), mascara che cola, t-shirt Burlon (eh)
I tacchi, i diamanti come le stelle (eh)
Che sembra di stare a New York (eh)
Vuoi fare ape’? Domande scontate (eh)
Passami a prendere, andiamo in Centrale (eh)
La tipa del bar, sì (eh), ci avrà viste passare
Siamo le ragazze, guerriere Sailor (Sailor)
Tramonta il sole occhiali scuri, KETA col velo (velo)
Siamo ragazze, siamo donne, siamo il mistero (mistero)
E non ci dire cosa fare, noi non la faremo (no, no, no)

[Sample: “Anishilabi” dei Batsumi]

[Elodie]
Siamo le ragazze di Porta Venezia
Guidate dalla brama (uh), mosse dall’inerzia
Panta della tuta, piumino a vita alta
Occhi a cuoricino, pronte per la svolta

[Elodie, M¥SS KETA, Priestess & ??]
Siamo le ragazze (SIAMO LE RAGAZZE)
Siamo le ragazze (siamo le ragazze)
Siamo le ragazze (siamo le ragazze)
Siamo le ragazze, ciao

[Joan Thiele]
Somos las chicas (chicas)
La calle es mi casa
Mirame, mirame, soy la jungla, M¥SS
Mirame, mirame, soy la jungla quemada
Hey, chiquitica, la calle es mi casa
No tengo alma, dinero, no hay plata
Mirame, mirame, soy la jungla, M¥SS
Mirame, mirame, soy la jungla quemada

[Traduzione in italiano]
Siamo le ragazze (ragazze)
La strada è la mia casa
Guardami, guardami, sono la giungla, M¥SS
Guardami, guardami, sono la giungla bruciata
Ehi, piccolina, la strada è la mia casa
Non ho anima, denaro, non ho soldi
Guardami, guardami, sono la giungla, M¥SS
Guardami, guardami, sono la giungla bruciata

[Sample: “Anishilabi” dei Batsumi]

[Roshelle]
Non guardiamo in faccia nessuno
Fisso un obiettivo, colpisco, l’affondo
Volo alto da subito, non mangio carogne
[?] un condor
Non esco moltissimo infatti io al Picchio
M¥SS KETA ma al Love non conosco
Ma andiamoci insieme noi raga a brindare
A mangiare le false per pranzo
Mosche ne voglio col caffè
Versace al posto te ne rubo tre
Louis Vuitton mi ci voglio tuffare
Con le ragazze in giro a fare male

[M¥SS KETA]
Siamo le ragazze di Porta Venezia
Guidate dalla fama
lanciate con violenza
regine della strada
mancanza di coscienza
Portaci rispetto
Io non ho pazienza


Ascolta su: