Giada – Bastava Poco: testo e video ufficiale

0

Bastava Poco è il terzo singolo di Giada Agasucci estratto dal primo album in carriera, che al momento in cui scrivo non ha ancora né un titolo né una data d’uscita. Il disco farà seguito all’EP d’esordio Da Capo, pubblicato il 3 giugno 2014. Ecco la copertina del brano:

giada-agasucci-bastava-poco

L’ex allieva della scuola di Amici, torna alla ribalta con questa canzone, che fa seguito ai precedenti due singoli estratti Dove Ci Siamo Persi e Un Uomo Migliore rilasciati nelle scorse settimane.

L’inedito è disponibile su tutti i digital store dal 19 Giugno 2015 e mostra un evidente cambio di look della la giovanissima cantante di Pomezia, un brano .

Bastava poco, è una canzone dalle sonorità elettroniche adatto alla calda stagione, prodotta da Marco Canigiula per l’etichetta Cantieri Sonori di Roma (edizioni Warner Chappell Music), che nonostante proponga un retrogusto malinconico, è in grado di far ballare.

Il testo che potete leggere appena dopo lo screenshot in basso, è stato scritto dallo stesso Canigiula con la collaborazione di Andrea Amati e Francesco Sponta.

Disponibile da venerdì 17 luglio 2015, il video ufficiale è stato diretto da Marco Carbone e potete gustarvelo su Youtube cliccando sull’immagine sottostante, dopo la quale trovate le parole che lo compongono.

Update: la canzone è inclusa in La Foglia E Il Sole, secondo EP della Agasucci.

bastava-poco-videoclip-giada

Testo Bastava Poco – Giada Agasucci (Digital Download)

Momenti di noi come neve
come neve si sciolgono
e non ritornano più

E non so dirti adesso cosa siamo
ma solo quello che eravamo
prima di confondere

le regole… del gioco che
io chiamavo amore
e tu non sai pronunciare

(bastava poco)

Per poterci salvare
ritrovare quel sole
che ci faceva brillare
(bastava poco)
per poterci salvare
nella stessa illusione
che ci sembrava reale

Frammenti di noi
nelle stanze della mente
si perdono… e non li cercherò più
è facile sorridere
per chi sa scappare
e tu lo sai fare bene

(bastava poco)

Per poterci salvare
ritrovare quel sole
che ci faceva brillare
(bastava poco)
per poterci salvare
nella stessa illusione
che ci sembrava reale

Siamo storie fragili
codici illeggibili
oh oh oh oh sai
che in ogni caso perdiamo noi
in ogni caso perdiamo noi
togliamoci… le maschere
cos’altro c’è da perdere… ormai

Per poterci salvare
ritrovare quel sole
che ci faceva brillare
(bastava poco)
per poterci salvare
nella stessa illusione
che ci sembrava reale
(bastava poco)