Giada – Un Uomo Migliore: testo e video ufficiale

0

Un Uomo Migliore è il secondo singolo della giovane ex allieva di Amici, Giada Agasucci, estratto dal primo vero album che uscirà la prossima primavera, che arriverà a quasi un anno di distanza dall’EP Da Capo rilasciato il giugno 2014.

giada-un-uomo-migliore-cover-singolo

Dopo Dove Ci Siamo Persi, arriva il filmato relativo al secondo tassello della prima vera era discografica della talentuosa diciannovenne cantante di Pomezia, brano disponibile nel formato digitale dallo scorso 6 gennaio.

Scritto e prodotto da Marco Canigiula per la label capitolina Cantieri Sonori, l’inedito parla di tolleranza e dell’importanza di tale sentimento, sempre più snobbato dagli italiani. La canzone invita quindi la gente ad avere più solidarietà e cooperazione, al fine di ottenere un mondo migliore

Un uomo migliore è un brano davvero bello e significativo, che come detto, è accompagnato dal video ufficiale uscito in data odierna.

Per vederlo cliccate sull’immagine sottostante, mentre a seguire trovate il testo.

Aggiornamento: la track è inclusa nel secondo EP in carriera La Foglia E Il Sole.

un-uomo-migliore-video-giada

Testo Un Uomo Migliore – Giada (Digital Download)

Siamo in attesa di un pescatore
la mano tesa di un mendicante
un uomo d’affari con la 24 ore
un operaio che dipinge pareti
ma vorrebbe viaggiare una coppia di amici
o una coppia di amanti infelici
un povero pazzo che grida alla gente
eravamo il passato e oggi siamo il presente

siamo lo stesso cielo
la stessa aria
la stessa storia
lo stesso arcobaleno
e non ci conosciamo
parliamo lingue diverse
ma gli occhi comprendono più delle orecchie
perché gli occhi lo sai che rispecchiano l’anima
e non sanno mentire
se gli occhi si chiudono
si possono riaprire

siamo l’amore di un padre e la madre
siamo il perdono e la compassione
la buona riuscita del fallimento
in ogni caso un soffio di vita
un soffio di vento
un bambino che tiene al filo il suo aquilone
siamo la notte prima di Natale
eravamo il passato e oggi siamo il presente

siamo lo stesso cielo
la stessa aria
la stessa storia
lo stesso arcobaleno
e non ci conosciamo
parliamo lingue diverse
ma gli occhi comprendono più delle orecchie
perché gli occhi lo sai che rispecchiano l’anima
e non sanno mentire
se gli occhi si chiudono
si possono riaprire

abbiamo mondi diversi e diverse culture
aspirazioni e paure
a volte siamo la stessa terra
e nonostante questo, ci facciamo la guerra
ma la storia ci insegna
che dove muore un errore nasce sempre, nasce sempre
un uomo migliore, un uomo migliore
un uomo migliore, un uomo migliore