Enrico Ruggeri, Tre signori: testo e video ufficiale

0

 

Tre signori è il titolo del nuove singolo di Enrico Ruggeri, presentato per la prima volta in occasione dell’ospitata al Festival di Sanremo 2015.

ruggeri-tre-signori-cover

Dopo Frankenstein 2.0 uscito il 18 marzo 2014, il cantautore milanese torna alla ribalta con questa canzone pubblicata il 15 febbraio 2015, che omaggia tre grandi nomi della cultura italiana ovvero Enzo Iannacci, Giorgio Faletti e Giorgio Gaber, tre personaggi apparentemente diversi, ma accomunati da una grande umanità, che hanno saputo raccontare, interpretare ed innovare il mondo dell’arte italiana.

Vedi anche: album Pezzi di vita

L’inedito è stato scritto e musicato dallo stesso Ruggeri, ed è accompagnato dal video ufficiale diretto da Moreno Pirovano e montato da Kevin Moraci.

Semplice ma allo stesso tempo interessante il filmato che potete vedere cliccando sull’immagine sottostante, dopo la quale potete leggere il testo completo.

tre-signori-video-ruggeri

Tre signori testo – Enrico Ruggeri (Digital Download)

TRE SIGNORI
IL PRIMO SIGNORE HA UN CAPPELLO E GLI OCCHIALI DA SOLE
QUELL’ALTRO LI PORTA DA VISTA
IL TERZO E’ ARRIVATO DA POCO, SORRIDE
SI DEVE ANCORA AMBIENTARE

DOTTORE, SCRITTORE ED ATTORE SI SCAMBIANO I RUOLI
GIOCANDO DA ORE AD IPOTESI NUOVE
E STANNO SCRIVENDO CANZONI
CIRCONDATI DAL SILENZIO

METAFORE IMPAZZITE E GIOCHI DI PAROLE
COSTUMI FUSTIGATI, AMANTI INNAMORATI NELLA SERA,
BARBERA E CHAMPAGNE

LASCIALI FARE CHE STANNO VOLANDO
SU QUEL PIANOFORTE CHE STANNO SUONANDO
DA ORE
E’ UN PEGNO D’AMORE
PER CHI RIMANE

IL SECONDO SIGNORE HA LE SCARPE DA TENNIS
E IL PRIMO RIDENDO GLI DICE DI NON ARROSSIRE
IL TERZO RIMANE A SENTIRE
E SCRIVE NEL SILENZIO

RISATE A SEPPELLIRE MISERIE SUBUMANE
LE DIAGNOSI DEI MALI SI FANNO SURREALI SULLA SCENA
E IL TEMA E’ LO SHOW
LASCIALI FARE CHE STANNO SCHERZANDO
SI PRENDONO IN GIRO LO STANNO FACENDO DA ORE
SI AGGIUNGE COLORE
NEGLI OCCHI

IL TERZO SIGNORE HA VISSUTO PIU’ VITE
MA GLI ALTRI GLI DICONO “NOI TI STAVAMO VICINO”
“RACCONTACI DELL’ASSASSINO”
ED ESCI DAL SILENZIO

RICOSTRUZIONI ARDITE, LA FANTASIA DEL VERO
LA FORZA DEL PENSIERO E IL BUIO LENTAMENTE SI FA LUCE
E SCENDE LA PACE

LASCIALI FARE CHE STANNO PARLANDO
SIPARIO DISCHIUSO
STANNO CANTANDO ED E’ GIORNO
“MI PIACE” “RIMANGO”
“NON TORNO”