David Gilmour – Rattle That Lock: testo, traduzione e video ufficiale

0

Rattle That Lock è il nuovo nonché quarto album in studio da solista di David Gilmour, ma anche il primo singolo estratto, disponibile negli store digitali ed in rotazione radiofonica in Italia da venerdì 17 luglio 2015. L’ex cantante e chitarrista britannico dei mitici Pink Floyd, torna alla ribalta con questo disco in uscita il 18 settembre, che sarà composto dalle seguenti dieci tracce inedite:

1) 5 A.M. (Gilmour)
2) Rattle That Lock (Gilmour/Samson/Boumendil)
3) Faces Of Stone (Gilmour)
4) A Boat Lies Waiting (Gilmour/Samson)
5) Dancing Right In Front Of Me (Gilmour)
6) In Any Tongue (Gilmour/Samson)
7) Beauty (Gilmour)
8) The Girl In The Yellow Dress (Gilmour/Samson)
9) Today (Gilmour/Samson)
10) And Then…..(Gilmour)

Sarà anche disponibile la versione deluxe, che proporrà la title track nelle versioni Extended Mix, Radio Edit e “Youth Mix – 12″ Extended Radio Dub”, più la versione orchestrale della traccia The Girl In The Yellow Dress, più i video:

  • Barn Jam 1
  • Barn Jam 2
  • Barn Jam 3
  • Barn Jam 4
  • Rattle That Lock Film
  • The Girl In The Yellow Dress Film

Dopo la parentesi album, spendiamo due parole anche per questa canzone, co-scritta insieme a Polly Samson e Michaël Boumendil.

Il testo della Samson trae ispirazione dal libro secondo di John Milton pubblicato nel 1667 ed intitolato “Paradiso perduto”, che racconta l’episodio biblico della caduta dell’uomo: la tentazione di Adamo e Eva a opera di Satana e la loro cacciata dal giardino dell’Eden. Il singolo vede inoltre la partecipazione The Liberty Choir e delle cantanti Mica Paris e Louise Marshall.

Dal 17 luglio 2015, è anche disponibile nel canale Youtube dell’artista di Cambridge, l’audio ufficiale del brano che potete ascoltare cliccando sull’immagine sottostante relativa alla copertina dell’album.

A seguire trovate le parole in inglese e quelle tradotte in italiano.

Prima di concludere, volevamo annunciarvi che prossimamente Gilmour si esibirà in Italia, nello specifico il 14 Settembre all’Arena di Verona 15 ed il giorno successivo al Teatro Le Mulina di Firenze.

Update: cliccate sul seguente link per vedere il video ufficiale animato di Rattle That Lock, singolo di David Gilmour.

Rattle-That-Lock-album-cover-david-gilmour

 

Testo Rattle That Lock – David Gilmour (Digital Download)

(Il brano è nuovissimo ed il testo potrebbe essere errato in alcune sue parti, di conseguenza anche quello tradotto. Se siete in grado di correggerlo lasciate un commento.)

[Intro]

[Verse 1]
Whatever it takes to break
Gotta do it
From the burning lake or the eastern gate
Let’s do it!

[Chorus 1]
Rattle That Lock
Loose those chains
Rattle That Lock
Loose those chains
Rattle That Lock
Loose those chains
Rattle That Lock

[Verse 2]
Let’s go do it
Have in all away (probabilmente è sbagliato)
Go back to where we blew it
And lose our heads along the way

[Chorus 2]
So long sin, au revoir chaos
If there’s a heaven, it can wait

[Guitar solo]

[Bridge]
Rattle that lock
Loose those chains

[Verse 3]
And all the other travellers
Become phantoms to our eyes
Furious and his Revellers
Fallen angels in disguise

[Chorus 3]
No discord, chance or rumour
Is going to enter of this place

[Verse 4]
So, let’s get to it
It’s calling like a flame
Through the darkness and the night
The world suspended on a golden chain

[Chorus 3]

[Outro]

 

Rattle That Lock traduzione

[Introduzione]

[Verso 1]
Qualsiasi cosa sia necessaria per rompere (oppure “ad infrangere” o “per spezzare” o “per uscire”)
Bisogna farla
Dal lago ardente o dall’ingresso orientale
Facciamola!

[Ritornello 1]
Sbattere (o sbatti) quella serratura
Allentare (o allenta) quelle catene
Scuotere (o scuoti) quel lucchetto
Liberare dalle catene
Sbattere quella serratura
Sciogli (o sciogliere) quelle catene
Scuoti quella serratura

[Verso 2]
Andiamo a farlo
Mandiamo tutto all’aria
Torniamo nel posto che abbiamo fatto saltare in aria
E perdiamo la testa lungo la strada

[Ritornello 2]
Peccare così tanto, arrivederci confusione
Se c’è un paradiso, può attendere

[Assolo di chitarra]

[Ponte]
Scuoti quella serratura
Sciogli quelle catene

[Verse 3]
E tutti gli altri viaggiatori
Ai nostri occhi diventano fantasmi
Furiosi ed i suoi festaioli
Angeli caduti camuffati

[Ritornello 3]
Nessun dissenso (o zizzania), possibilità o diceria
Entrerà in questo luogo

[Verso 4]
Quindi, mettiamoci al lavoro
Sta chiamando come una fiamma
Nell’oscurità e la notte
Il mondo sospeso su una catena d’oro

[Ritornello 3]

[Conclusione]

Fonte: www.nuovecanzoni.com. Per ulteriori informazioni sul copyright vi invitiamo a leggere il disclaimer. Pensateci bene prima di appropriarvi del lavoro altrui senza citare la fonte.