Francesca Michielin & Vasco Brondi duettano in Cattive Stelle (audio e testo)

0

copertina brano cattive stelle

Cattive Stelle è una canzone romantica, dolce e delicata che vede duettare Francesca Michielin e Vasco Brondi. Il gradevole singolo è stato rilasciato venerdì 22 gennaio 2021.

Testo Cattive Stelle di Francesca Michielin & Vasco Brondi

downloadDownload su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

[1a Strofa]
C’è un vento forte che mi porta da te
Sposta le nuvole, cambia il tempo
Sposta le dune del deserto
E finalmente mi perdo
In questo vento che mi porta da te
Porta via le impronte
Le cose dette di notte io e te
Sotto cattive stelle… bellissime

[Rit.]
Darò il tuo nome
A centinaia di vie
A milioni di viali
A migliaia di fiori
Darò i nostri nomi
A centinaia di fiumi
A milioni di uragani
A migliaia di canzoni

[Post-Rit.: insieme]
Na, na-na-na-na, na-na-na-na-na
Na, na-na-na-na, na-na-na-na-na

[2a Strofa: Vasco Brondi]
C’è un vento forte che mi porta da te
Mi porta il tuo odore di temporale
Mi porta su stelle molto lontane
Su pianeti ancora senza nome
È un vento forte che mi porta sempre da te
A proteggerci, farci del male
In città straniere io e te
Sotto cattive stelle… bellissime

[Rit.: insieme]
Darò il tuo nome
A centinaia di vie
A milioni di viali
A migliaia di fiori
Darò i nostri nomi
A centinaia di fiumi
A milioni di uragani
A migliaia di canzoni

[Ponte]
Guarda
Tramonta ora
Guarda
Tramonta un’era
Prega
Per le navi in mare
Per gli amori sparsi
Nella stratosfera

[Rit. 2: insieme, *Francesca M.*]
Darò il tuo nome
A centinaia di vie
A milioni di viali
A migliaia di fiori
Darò i nostri nomi
A centinaia di fiumi
A milioni di uragani
A migliaia di canzoni
*Ai miei giorni migliori*
Ai miei giorni migliori

[Post-Rit.]
Na, na-na-na-na, na-na-na-na-na
Na, na-na-na-na, na-na-na-na-na

Informazioni e significato della canzone Cattive Stelle, singolo di Francesca Michielin

A meno di un anno dalla quarta era discografica Feat (stato di natura), la cantante veneta riparte rilasciando questa bella canzone, scritta e interpretata con il cantautore, musicista e scrittore veronese classe 1984, con Taketo Gohara che ha curato la produzione. Il singolo in oggetto sarà aggiunto al quarto album in studio.

Pochi giorni prima del rilascio di questo pezzo, Francesca ha scritto sui social: «Ok, provo a rendervi questo lunedì meno duro comunicandovi che il viaggio di #FEAT continua. Volevo iniziare il 2021 con una canzone speciale, un augurio a vivere le cose in pienezza, a prescindere da cosa possa riservarci il futuro. Venerdì 22 gennaio esce “Cattive Stelle” con Vasco Brondi. Preparatevi, si piange un po’.»

Poche ore prima, la cantautrice ha condiviso: «#FEAT è intreccio di natura e urban, e, dopo un anno dentro casa, vuole uscire “a riveder le stelle”. Cattive Stelle è una canzone nuda e cruda, musica leggera perché leggero è il suo vestito. Dentro ci sono parole d’amore e di temporale.»

«La scelta di “Cattive Stelle” come primo pezzo da regalare al nuovo anno non è casuale. Magari inconsciamente spero che se io gli dimostro dolcezza, lui sappia ricambiare. Con me e con tutti noi. Ringrazio Vasco Brondi per l’amicizia e la profondità con cui ha scritto ed eseguito con me questa canzone.»

Audio