Amici 21, chi è Serena: età, altezza, fidanzato ed Instagram

0

La bella Serena Carella di Amici 21 ha già conquistato il prof Raimondo Todaro, ma chi segue la trasmissione, sa anche che la ballerina ha anche conquistato il cuore di un altro concorrente, il cantante Albe. Cosa sappiamo sulla bella ricciolina? Ecco tutto quello che ancora non sapete su una delle ballerine più chiacchierate del talent.

Amici, chi è la ballerina Serena?
Serena ad Amici

E’ molto bella Serena Carella, ma già dalle prime ore nello studio di Amici 21, si è sentita riversare addosso delle frasi tutt’altro che positive sul suo aspetto fisico. In particolare, è stata Alessandra Celentano a criticare le sue ‘forme abbondanti’.

In realtà, Serena è in forma, la famosissima prof, infatti, quando si rivolge così nei confronti della ballerina fa riferimento solo ed esclusivamente ai canoni della danza.

Amici 21, Serena: tutto quello che dovete sapere sulla ballerina

La bella ballerina di Amici 21, Serena Carella, ha già conquistato l’attenzione del pubblico. Tra l’altro la pseudo storia d’amore con Albe sta già creando dei piccoli gruppo di fan sui social. Ma chi è veramente la pupilla di Todaro?

La ballerina pugliese ha solo 18 anni ed è originaria di Cerignola. E’ nata il 2 ottobre de 2002 ed è del segno della bilancia.

La ballerina ha avuto la fortuna e l’onore di far parte di una Compagnia di ballo francese, la Compagnia Giovanni Martinat, in Nuova Aquitania, prima di entrare nella nota scuola.

Serena e Albe insieme ad Amici
Serena e Albe

Serena sui social e nella scuola

Serena ha un profilo IG serenacarella che vanta ancora pochi follower ma che sicuramente grazie ad Amici avanzerà un bel po’ in popolarità.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Serena Carella_ (@serenacarella_)


Un talento, il suo, destinato ad affinarsi grazie alla abilità di Raimondo che cerca di metterla a suo agio con coreografie che sappiano mettere in luce i suoi punti forti e non i suoi ‘difetti’ come invece prova a fare in maniera costante la maestra Celentano che le assegna delle coreografie praticamente impossibili per chi non ha uno studio della danza classica.