Nek – Allora si: audio e testo del nuovo brano

0

Allora si è un singolo del cantautore Nek rilasciato il 15 maggio 2020 come terzo anticipo del quindicesimo album in studio Il mio gioco preferito – Parte seconda, che vedrà la luce il 29 maggio 2020.

Leggi il testo e ascolta la nuova interessante canzone, scritta da Andrea Bonomo, Davide Simonetta & Luca Chiaravalli e prodotta da Gianluigi Fazio, Luca Chiaravalli e lo stesso Filippo Neviani, aka Nek.

Il brano arriva dopo il successo di Perdonare e Amarsi Piano, rispettivamente rilasciati il 10 aprile e il 1° maggio 2020.

copertina canzone allora si

Allora si Nek testo

downloadDownload su: AmazoniTunes

Uh-uh-uh-uh

[Strofa 1]
Oh mio capitano
ho l’abisso in mezzo agli occhi
non ho scelto di salpare
ne di piangere dei torti
Oh mio caro amore
era il tempo dei saluti
questi giorni di battaglia
sembreranno dei regali

[Ritornello]
E allora si
usciamo a festeggiare per niente
come niente
e allora si
brindiamo alle occasioni già perse
le più belle
e allora
chi l’ha detto che i ladri non comprano?
Che non è dalla tua parte chi dice no?
Che i dottori davvero non fumano?
E ancora
chi l’ha detto che segue un colpevole?
E che un vizio è qualcosa da smettere?
Se alla fine ci dobbiamo scegliere?
Allora si
Uh-uh-uh-uh

[Strofa 2]
Oh mio amico eterno
vedi, siamo nati nudi
e compriamo dei vestiti
per non essere riconosciuti
madre mia lontana
ti ho lasciato un bacio solo
le mie scarpe da bambino
ma sono l’ombra di quest’uomo
un caxxo di nessuno

[Ritornello]
E allora si
usciamo a festeggiare per niente
come niente
e allora si
brindiamo alle occasioni già perse
le più belle
e allora
chi l’ha detto che i ladri non comprano?
Che non è dalla tua parte chi dice no?
Che i dottori davvero non fumano?
E ancora
chi l’ha detto che segue un colpevole?
E che un vizio è qualcosa da smettere?
Se alla fine ci dobbiamo scegliere?
Allora si
si

[Ponte]
Ho rivisto i miei diamanti rotti
nei tuoi occhi lucidi
ho cuore e labirinti
non sapendo fossi qui

[Ritornello]
E allora si
usciamo a festeggiare per niente
come niente
e allora si
brindiamo alle occasioni già perse
le più belle
e allora
chi l’ha detto che i ladri non comprano?
Che non è dalla tua parte chi dice no?
Che i dottori davvero non fumano?
E ancora
chi l’ha detto che segue un colpevole?
E che un vizio è qualcosa da smettere?
Se alla fine dei conti tu scegli me?

[Outro]
Allora si
Uh-uh-uh-uh
E allora si
Uh-uh-uh-uh
Si


Ascolta su: