Above & Beyond e Zoë Johnston, Fly To New York: traduzione testo e video ufficiale

0

Fly To New York (volare a New York) è l’ottavo singolo degli Above & Beyond (feat. Zoë Johnston) estratto dal quarto album in studio We Are All We Need, rilasciato a metà giugno.

Ricordiamo che dal disco della band electronic-trance britannica, sono stati precedentemente estratti i singoli Hello, Sticky Fingers, Blue Sky Action, We’re All We Need, All Over the WorldPeace of Mind e Counting Down the Days.

L’ottavo tassello della quarta era discografica, è stato pubblicato il 4 settembre 2015: si tratta di un pezzo scritto da Jono Grant, Tony McGuinness, Paavo Siljamäki, Andrew Bayer e la cantante e autrice inglese Zoë Johnston che ricordiamo, oltre a prestare la voce in questa canzone, ha anche cantato la title track We’re All We Need, Peace of Mind, Save Me e Treasure.

Disponibile dal 2 settembre, il video ufficiale che accompagna l’inedito, è stato diretto da Kenlon Clark e prodotto da Alec Eskander per Green Glow Films.

Per vederlo cliccate sull’immagine sottostante, dopo la quale trovate il testo da noi tradotto in italiano e le parole in inglese.

fly-to-new-york-video-above-and--beyond-zoe-jhonston

 

Traduzione Fly To New York – Above & Beyond feat. Zoë Johnston (Digital Download)

Sei stato nei miei sogni
Proprio lì, nelle vene (oppure “nelle giunture, cuciture”)
Nelle note (oppure “negli appunti”), nel tessuto (oppure “struttura”)
Nel modo in cui il giorno si avvicina

Ci sono così tante cose che mi piacerebbe condividere con te
Condividere le mie braccia
Condividere il mio tempo
Condividere quasi tutto ciò che è mio
Ad eccezione della paura che ho di perderti

Potremmo volare a New York
Potrei mostrarti quel posto
Tagliare (o “ridurre”) molto delicatamente le sagome invernali del pizzo
Sdraiati nei cristalli di neve come Superman
Ma questa è la vita reale, non capisci?

Adesso sei parte di me
In qualche modo mi conosci
Fin dalla nascita
Da quando sono caduta in basso
Da quando mi hai dato questa corona

E’ troppo da sopportare
C’è troppo amore
Pieno di cose meravigliose
Sarò libera
Puoi vedere quasi tutto di me
Ma non la paura che ho di perderti

Potremmo volare a New York
Potrei mostrarti quel posto
Tagliare (o “ridurre”) molto delicatamente le sagome invernali del pizzo
Sdraiati nei cristalli di neve come Superman
Ma questa è la vita reale, non capisci?

Potremmo volare a New York
Potrei mostrarti quel posto
Tagliare (o “ridurre”) molto delicatamente le sagome invernali del pizzo
Sdraiati nei cristalli di neve come Superman
Ma questa è la vita reale, non capisci?

Fonte: www.nuovecanzoni.com. Per ulteriori informazioni sul copyright vi invitiamo a leggere il disclaimer. Pensateci bene prima di appropriarvi del lavoro altrui senza citare la fonte.

 

Fly To New York testo

You’ve been in my dreams
Right there in the seams
In the notes, in the fabric
In the way the day leans

There’s so much I’d like to share with you
Share my arms
Share my time
Share almost anything that’s mine
Except my fear of losing you

We could fly to New York
I could show you that place
Cut shapes from the winter’s most delicate lace
Lay down in Superman crystals of snow
But this is real life, don’t you know?

You’re part of me now
Known me somehow
Since birth
Since I fell down
Since you gave me my crown

It’s too much to bear
Too much love there
Full of wonder
I will be free
You can see almost all of me
But not my fear of losing you

We could fly to New York
I could show you that place
Cut shapes from the winter’s most delicate lace
Lay down in Superman crystals of snow
But this is real life, don’t you know?

We could fly to New York
I could show you that place
Cut shapes from the winter’s most delicate lace
Lay down in Superman crystals of snow
But this is real life, don’t you know?